Meteo a Bogotá, Colombia: clima, previsioni e temperature

Una panoramica dettagliata sulle previsioni meteo a Bogotá, le temperature suddivise per stagioni e il clima della capitale colombiana. Pianifica al meglio il tuo viaggio in questa metropoli e dai un’occhiata ai miei consigli prima della partenza.

La prima volta che ho organizzato un viaggio in Colombia mi sono imbattuto nella difficoltà di conciliare le mie esigenze con la variabilità del clima che caratterizza questa nazione. Ecco perché ho pensato di creare questa guida per aiutare chi si trova nella mia stessa situazione.

Pin

Se anche tu sei alle prese con i preparativi per la partenza e sei interessato a conoscere il periodo migliore per visitare la capitale della Colombia, sei capitato nel posto giusto: qui troverai tutte le informazioni sul clima a Bogotá, i mesi migliori per partire, le temperature, le precipitazioni medie e in generale tutto quello che può servirti per organizzare al meglio il tuo prossimo viaggio.

La Colombia è il Paese più a nord dell’America Latina e confina con Venezuela, Ecuador, Panama, Brasile e Peru. La sua estensione geografica le permette di affacciarsi da un lato sul Mar dei Caraibi e dall’altro, invece, sull’Oceano Pacifico.

L’estensione costiera della Colombia è solo uno dei tanti punti che la caratterizzano; l’intero Paese infatti, è un grande connubio di ambienti molto diversi fra loro, così da rendere possibile per turisti e viaggiatori passare dalle spiagge assolate alle montagne delle Ande e le giungle più selvagge della foresta amazzonica.

Previsioni meteo a Bogotá in tempo reale

Prima di continuare ti lascio con le previsioni meteo a Bogotá in tempo reale, così potrai visualizzare velocemente le temperature medie dei prossimi 7 giorni:

BOGOTA Previsioni meteo

Salva questa pagina nei preferiti del tuo browser e torna a visitarla prima di partire o durante il tuo viaggio a Bogotá.

Bogotá, capitale politica e culturale della Colombia, si trova sull’altiplano Cundiboyacense nella Cordigliera Orientale delle Ande ad oltre 2.600 metri di altitudine e, data la sua collocazione, è caratterizzata da un clima più fresco e umido rispetto alle altre città colombiane.

La città ha subito negli ultimi decenni un importante sviluppo demografico e un’incredibile crescita artistica ed economica; tutto ciò l’ha resa il perfetto biglietto da visita per chi si reca per la prima volta in questo paese.

Senza contare che quasi tutti i voli dall’Europa fanno scalo o atterrano all’aeroporto El Dorado, uno dei più moderni e trafficati dell’America del Sud, per cui potrebbe essere una buona idea decidere di soggiornare una o due notti a Bogotá e approfittarne per visitare la città.

Visitare la capitale colombiana dunque è senz’altro il modo migliore per conoscere a fondo le tradizioni, la cultura e gli eventi che caratterizzano lo scenario di questa regione, ed è per questo motivo che capitare qui nel momento giusto è senza dubbio molto importante.

Clima a Bogotá, temperature medie e precipitazioni

Ma, dunque, quando andare a Bogotá? In che periodo dell’anno è possibile trovare il clima più favorevole per le tue esplorazioni?

A ridosso della regione andina, si assiste all’alternanza di due diverse stagioni differenti: una piovosa, caratterizzata da precipitazioni costanti, che va dai mesi di marzo a maggio e da ottobre e novembre, e una secca, dove le piogge diminuiscono notevolmente, rispettivamente nei mesi di dicembre, gennaio, febbraio e giugno, luglio, agosto.

A rendere più complicato il quadro del clima a Bogotá c’è anche l’intervento di alcune correnti oceaniche che influenzano decisamente anche l’entroterra e tutto il territorio della capitale, oltre e all’ubicazione nei pressi dell’equatore.

Per tutti questi motivi le temperature a Bogotá sono generalmente fresche tutto l’anno, con massime che raramente superano i 20 gradi – il record è rappresentato dai 25 gradi saltuariamente registrati in marzo/aprile – e minime che nel periodo di novembre/dicembre arrivano anche a 5/6°.

Pin

Temperature medie e clima a Bogotá, immagine presa da Wikipedia

Scendendo nei dettagli, ho anticipato che il meteo a Bogotá è caratterizzato dall’alternarsi di due stagioni, una più secca e l’altra in cui le precipitazioni sono più frequenti.

La stagione delle piogge e quella della siccità si avvicendano a Bogotá durante l’anno: per quanto concerne le stagioni secche, queste interessano i mesi che vanno da dicembre a febbraio e da giugno a settembre.

Durante questi periodi le temperature rimangono sostanzialmente gradevoli, attestandosi intorno ai 18-20 gradi per le massime e minime che non scendono sotto i 7/8 gradi.

Viceversa, le stagioni delle piogge di Bogotá vanno da marzo a maggio e da ottobre a novembre.

Durante questi mesi si registrano precipitazioni che superano i 100 mm, con oltre 180 giorni di pioggia totali all’anno; in particolare, i mesi in cui piove di più sono ottobre e aprile, che presentano rispettivamente 18/20 giorni di pioggia.

Le temperature a Bogotá invece, non presentano grosse variazioni, attestandosi su medie di 19-20 gradi e minime che raramente scendono sotto i 6 gradi.

Quando andare a Bogotá, Colombia?

Dopo aver visto nel dettaglio le medie di precipitazioni e temperature, posso senz’altro affermare che Bogotá presenta un clima più o meno costante: infatti, le temperature rimangono sostanzialmente miti tutto l’anno, e ciò rende la capitale colombiana perfetta per essere visitata in ogni periodo.

Tuttavia, è possibile che il fattore pioggia possa scoraggiarti, per cui se ne hai la possibilità cerca di decidere quando andare a Bogotá in base alle informazioni che trovi in questo articolo, così eviterai di trovarti nel bel mezzo di un nubifragio o grandinata.

Pin

Ecco perché ti consiglio di organizzarti in modo da partire nel periodi dell’anno che coincidono con le stagioni secche, in particolar modo da dicembre a febbraio e da giugno a settembre, quando è possibile trovare un clima migliore per visitare in lungo e in largo la bella capitale della Colombia.

Andrebbero, invece, evitati i mesi di ottobre e aprile, dal momento che in questi periodi si registrano le precipitazioni più abbondanti e le temperature possono essere più fresche rispetto ad altri mesi dell’anno.

In ogni caso ti consiglio di portare con te una giacca leggera, qualche maglioncino e un ombrello nel tuo bagaglio per non farti trovare impreparato, dato che il tempo può cambiare da un momento all’altro a Bogotá anche nel giro di pochi minuti oppure ore.

Gianluca Orlandi

Viaggio con solo bagaglio a mano dal 2013 e cerco di farlo sempre spendendo il meno possibile. Su questo blog di viaggi condivido consigli, trucchi, guide sulle principali compagnie aeree e articoli sulle città e Paesi che ho visitato personalmente. Segui le mie avventure in giro per il mondo su Facebook e Instagram oppure leggi le ultime notizie su Google News cliccando questo link e selezionando la stellina in alto a destra. Questo articolo ti è stato d'aiuto? Sostieni il blog al costo di un caffè e scrivimi nei commenti se hai altre domande.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

Acconsento al trattamento dei miei dati personali ai sensi dell'articolo 13 del Regolamento (UE) 2016/679. Leggi la privacy policy completa.

Exit mobile version