Visitare il Parco Tayrona in Colombia, guida completa

Shares

Una delle mete più popolari tra viaggiatori e turisti che decidono di fare un viaggio in Colombia è senza dubbio il Parco Tayrona (o Parque Nacional Tayrona in spagnolo), situato nelle vicinanze della città di Santa Marta, sulla costa caraibica al nord del paese, a circa 40 km dalla località del Rodadero.

Il Parque Tayrona è un vero e proprio spettacolo della natura che comprende giungla, spiagge da sogno, animali esotici, amache da affittare per passare la notte nel parco e offre una esperienza unica nel suo genere, il tutto protetto dalle popolazioni indigene che ancora abitano all’interno dell’area naturalistica.

visitare Parco Tayrona Colombia

La flora e la fauna di questo luogo sono da ammirare in tutto il loro splendore, grazie ai due ecosistemi di mare e montagna è infatti possibile incontrare una grande varietà di animali (scimmie, iguane, lucertole e addirittura giaguari), oltre a piante e vegetazione tipiche di questa regione. Il clima al Parque Tayrona oscilla tra i 25° e 30° a seconda della stagione in cui decidi di visitarlo, e le stagioni delle piogge vanno da Maggio a Giugno e da Settembre a Novembre, anche se durante la notte le temperature in alcune zone del parco si abbassano notevolmente.

Il parco ha un’estensione molto elevata e ci sono diversi luoghi da visitare, tra cui Cañaveral, Arrecife, La Piscina e El Cabo, probabilmente la località più fotografata di tutto il Tayrona.

In questo articolo/guida ho inserito tutte le informazioni pratiche per aiutarti a visitare il Parque Tayrona in tutta sicurezza e vivere un’esperienza indimenticabile in questo luogo magico della Colombia: come raggiungere il parco, prezzi, alloggi etc etc.

Leggi l’articolo completo per suggerimenti e consigli utili, oppure clicca su una delle sezioni qui di seguito per passare direttamente alla parte che più ti interessa. Buona lettura!

Come raggiungere il parco
Prezzi di ingresso
Cosa fare
Cosa mangiare
Cosa portare con te
Dove dormire

Come arrivare al Parco Tayrona

Ci sono diversi modi per raggiungere il Parque Tayrona a seconda di dove decidi di alloggiare. Se ad esempio alloggi a Santa Marta, puoi prendere un bus che parte dal Mercado Central e fa diverse fermate lungo il tragitto, impossibile non vederlo anche per il fatto che una delle persone a bordo del bus comincerà ad urlare “Tayrona, Tayrona” per raccogliere passeggeri prima della partenza. Il biglietto del bus costa 8000 pesos colombiani (8000 COP, circa 2,3€ al momento di scrivere l’articolo) e in circa 50 minuti arriva direttamente all’entrata principale.

La seconda opzione è quella di alloggiare nel pueblo di pescatori di Taganga e da qui raggiungere il parco in lancia, una piccola imbarcazione che parte direttamente dalla spiaggia alle 9 del mattino e raggiunge El Cabo, ed effettua anche il ritorno alle 4 del pomeriggio (chiedi alle persone che si occupano di gestire le corse in lancia per gli orari esatti). Il costo è di circa 45000 COP e il viaggio dura 1h/1,5h a seconda delle condizioni dell’acqua e delle onde, nonché dal motore dell’imbarcazione.

Quanto costa l’entrata al Parque Tayrona?

Una volta arrivato all’ingresso principale (El Zaino, orario di apertura ore 8 della mattina, chiusura alle 3 del pomeriggio), dovrai metterti in fila per la visione di un breve filmato dove verranno elencati una serie di comportamenti da tenere all’interno del parco, la classica lista di cose da fare e da evitare assolutamente, tra cui le più importanti da ricordare sono le seguenti:

  • Non nuotare nelle acque delle spiagge di Arrecifes, le correnti sono molto forti e molte persone sono annegate in questa zona
  • Se decidi di fermarti nel parco durante la notte, non camminare nella giungla o correrai il rischio di qualche incontro ravvicinato non proprio amichevole con serpenti o giaguari
  • Non avvicinarti troppo alle lagune nei pressi di Cañaveral e Arrecifes dove vivono diversi coccodrilli

Terminato il video, puoi metterti in coda presso la biglietteria e pagare il biglietto di ingresso. I prezzi aggiornati a Luglio 2016 sono:

  • Adulto straniero: 42000 COP
  • Bambini da 5 a 12 anni: 8500 COP
  • Studenti con meno di 25 anni (devi mostrare il passaporto e documento che dichiari il tuo status di studente): 8000 COP
  • Adulto colombiano o straniero residente in Colombia: 16000 COP
  • Adulti sopra i 65 anni, bambini sotto i 5 anni e disabili: gratis

Ricorda che se vivi in Colombia ma hai una Cédula de Extranjería temporal sarai costretto comunque a pagare il prezzo intero come “Adulto straniero”.

Prima di entrare verrà effettuato un ultimo controllo al tuo zaino o borsa e puoi così cominciare l’esplorazione del Parco Tayrona.

Cosa fare e cosa vedere all’interno del Parco Tayrona

Dall’entrata principale di El Zaino puoi prendere un bus al costo di 3000 pesos che ti porterà all’ultimo punto dove possono arrivare i veicoli, oppure decidere di camminare per circa 5km. Dato che la camminata sarà bella lunga e faticosa in seguito, ti suggerisco di optare per la buseta e risparmiarti questi 5km iniziali anche perché non c’è molto da vedere.

Arrivato al parcheggio principale puoi decidere di affittare un cavallo per visitare il Parco Tayrona oppure proseguire a piedi il trekking tra la natura seguendo il sentiero principale, ben segnalato e quindi impossibile perdersi.

La prima località che si raggiunge è chiamata Cañaveral, dove è assolutamente vietato fare il bagno dato che le onde sono molto alte e le acque piuttosto agitate. Dopo una camminata di circa 1 ora si arriva alla seconda tappa, Arrecifes, e anche qui il bagno è purtroppo vietato, ma a soli 15 minuti di distanza puoi trovare la località chiamata La Piscina, dove finalmente puoi tuffarti nelle acque cristalline e calme di questa spiaggia protetta da alcuni scogli.

Cabo San Juan Tayrona

Altri 15 minuti circa di trekking e si arriva a El Cabo San Juan, dove troverai la maggior parte degli alloggi (cabañas, tende e amache) che puoi affittare per la notte se decidi di fermarti a dormire all’interno del parco.

Altre baie e luoghi che meritano una visita all’interno del Parco Tayrona sono Boca del Saco, Neguange, Siete Olas, Playa Cristal e le rovine de El Pueblito, che però prevedono un trekking nella giungla di 2 o 3 ore a seconda delle tue condizioni fisiche. Altra opzione è il trekking alla Ciudad Perdida, un tour di 5 giorni all’interno della giungla per andare alla scoperta di alcune rovine nascoste tra la vegetazione, ma ha un costo piuttosto elevato ed è molto faticoso da affrontare.

Cosa mangiare all’interno del Parque Tayrona

I prezzi all’interno del parco sono di gran lunga superiori rispetto al resto della Colombia, per cui ti suggerisco di portare con te in uno zainetto acqua e qualcosa da mangiare, a seconda di quanto tempo pensi di fermarti e sempre facendo attenzione a non esagerare con il peso, dato che dovrai portare il tuo zaino con te.

Voglio elencarti alcuni prezzi come esempio così che puoi farti un’idea del budget:

  • Una bottiglietta d’acqua da 0,5l: 5000 COP (1,5€)
  • Una bibita (es. Coca Cola): 5000 COP (1,5€)
  • Birra colombiana: 6000 COP (1,8€)
  • Desayuno (colazione): a partire da 10000 COP (da circa 3€)
  • Almuerzos (pranzo) e cena: a partire da 20000 COP (circa 6€)

Come vedi i prezzi non sono molto alti per gli standard italiani ma ti assicuro che in Colombia sono decisamente costosi. In ogni caso puoi trovare diversi ristorantini e chioschi che vendono comida (cibo) e bibite ad Arrecife, El Cabo e La Piscina e potrai provare la cucina colombiana – arepas, piatti di pesce con arroz de coco, insalate, pataconés e molto altro.

Parque Tayrona Colombia

La miglior opzione per mangiare all’interno del Parco Tayrona è la piccola spiaggia che si trova tra La Piscina e El Cabo, dove puoi ordinare ceviche fresco di gamberi, pesce o misto, jugo de naranja fresco (succo d’arancia) e ovviamente Arepas.

Consigli su cosa portare al Parco Tayrona

Ecco invece alcuni consigli pratici su cosa puoi portare nel Parco Tayrona….

  • Scarpe comode da trekking o ginnastica
  • Acqua, tanta acqua! 🙂
  • Infradito e costume
  • Vestiti più pesanti se decidi di fermarti la notte al parco, la temperatura scende notevolmente
  • Protezione solare
  • Repellente per insetti
  • Qualche snack come cereali, frutta etc
  • Una torcia per muoversi durante la notte (ad esempio per andare al bagno)
  • Carta igienica
  • Uno o più lucchetti per chiudere la tenda o gli armadietti

…e cosa invece è vietato:

  • Strumenti musicali
  • Bottiglie di alcool (anche birra) che viene introdotta nel parco e ovviamente droghe di qualsiasi tipo
  • Sacchetti di plastica

Ricorda inoltre che l’elettricità è presente solo in alcune aree del parco, ad esempio se devi ricaricare il tuo cellulare, e durante la notte dovrai muoverti con una torcia. Anche la ricezione telefonica è molto limitata e non è presente il wifi, ma forse è proprio questo il bello del parco.

Dove dormire nel Parco Tayrona

Ci sono diverse opzioni per alloggiare al Parco Tayrona, dalle amache nelle cabañas al campeggio e altre soluzioni di lusso ma anche semplici stanze private nel mezzo della giungla.

La soluzione sicuramente più economica è il campeggio, con 15000 COP puoi sistemare la tua tenda nelle aree apposite, mentre affittare un’amaca è la soluzione più suggestiva ma probabilmente la più scomoda 🙂 in questo caso i prezzi vanno dai 15000 pesos colombiani fino a 20000 pesos per la notte.

Se preferisci essere più comodo, la soluzione di lusso si chiama Ecohabs, in questo caso puoi dormire in bungalow con tutti i comfort ma i prezzi sono esagerati (oltre 250USD per notte a seconda della stagione, colazione e tasse incluse).

Nei pressi de El Cabo si trova una sorta di beach resort ed è una delle opzioni più gettonate tra chi decide di dormire al Parco Tayrona; ci sono infatti a disposizione amache, tende per 2 o 3 persone, un ristorante e diverse prese elettriche per ricaricare cellulare e macchina fotografica, bagni e docce in comune. I prezzi partono dai 15000 COP fino a 30000 COP per persona per notte.

Altre due soluzioni che puoi prenotare direttamente su Booking con anticipo per non rischiare di trovare tutto esaurito durante la tua visita al Parque Tayrona, sono le seguenti:

Camping Castilletes: nei pressi di Cañaveral, questo campeggio offre un parcheggio privato e un piccolo ristorante dove assaggiare la cucina colombiana, e si trova a due passi dalla vicina spiaggia.

Hotel Jasayma: situato tra l’entrata de El Zaino e Cañaveral, offre servizio di lavanderia su richiesta, un ristorante e wifi gratis. Una stanza in questo caratteristico hotel è molto economica, con prezzi a partire da 30€ per notte.

Come vedi anche in questo caso ci sono diverse opzioni per alloggiare (se decidi ovviamente di fermarti la notte), tutto dipende dal tuo spirito di adattamento e dal tuo budget!

Tayrona Santa Marta

Spero con questa guida di essere riuscito a risolvere tutti i tuoi dubbi per l’organizzazione di un viaggio al Parco Tayrona, ma se ovviamente hai altre domande scrivimi pure nei commenti!

Se questo articolo ti è stato utile, condividilo con i tuoi amici che verranno con te al Parque 🙂 Grazie e buon viaggio!

Guide di viaggio consigliate

Offerta
Colombia
13 Recensioni
Colombia
  • Alex Egerton, Tom Masters, Kevin Raub
  • Editore: EDT
  • Edizione n. 6 (12/10/2015)
Colombia
5 Recensioni
Colombia
  • Kevin Raub, Alex Egerton, Mike Power
  • Editore: EDT
  • Edizione n. 5 (01/24/2013)
Offerta
Colombia. La pace è nostra
1 Recensioni
Colombia. La pace è nostra
  • Emanuele Profumi
  • Editore: Exòrma
  • Copertina flessibile: 286 pagine
Shares

2 commenti su “Visitare il Parco Tayrona in Colombia, guida completa”

Lascia un commento

  1. salve,
    potreste dirci qualcosa in più sulle “semplici stanze nel mezzo della giungla” .. ovvero se sono private, se sono sicure, quali sono le caratteristiche delle stesse ( standard, confort ect.)

    • Ho elencato diverse opzioni nella guida, alcune con link diretto a Booking per valutare meglio tutte le caratteristiche degli alloggi all’interno del Parque Tayrona, anche in base al proprio budget.

      L’hotel Jasayma ad esempio ha un punteggio di 8,6 e recensioni molto positive, è sicuro e dispone di camere private con wifi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *