Quanto tempo prima devo arrivare in aeroporto?

Consigli pratici per organizzare al meglio il tuo prossimo viaggio in aereo e pianificare l’arrivo allo scalo il giorno del volo: quanto tempo prima della partenza bisogna arrivare in aeroporto? E quali sono le regole da seguire per non rischiare di perdere l’aereo?

Quando devi prenotare un volo, c’è un elemento cruciale che non puoi permetterti di sottovalutare: il tempo necessario per arrivare in aeroporto partendo dalla tua abitazione o hotel, e le tempistiche per effettuare le procedure di check-in e imbarco il giorno della partenza.

Il calcolo del tempo di cui hai bisogno per sbrigare tutte le formalità e prendere un aereo cambia a seconda di diversi fattori come la distanza tra il tuo alloggio e l’aeroporto, il tipo di viaggio che devi fare (nazionale o internazionale), il bagaglio che porterai con te (solo bagaglio a mano o anche bagaglio da stiva) e altri piccoli accorgimenti che analizzerò nel dettaglio in questa guida.

Quanto tempo prima in aeroporto

Ogni volta che devo volare mi chiedo quanto tempo prima della partenza dovrò recarmi in aeroporto, e solitamente il giorno prima del volo verifico sempre la presenza di eventuali scioperi o lavori su linee di metro o autostrade e controllo di aver effettuato correttamente le procedure di check-in; dettagli che possono fare la differenza per un viaggio senza stress e senza imprevisti.

In questa guida ho elencato tutti i più importanti fattori da prendere in considerazione per capire meglio quanto tempo prima arrivare in aeroporto e condividerò alcuni consigli per non lasciare nulla al caso.

Quanto tempo prima della partenza devo arrivare in aeroporto?

L’orario di arrivo in aeroporto cambia a seconda delle specifiche del tuo volo e dipende da diversi fattori tra cui la destinazione, la compagnia aerea, la grandezza dello scalo aeroportuale, il giorno della settimana e l’orario del volo.

Devi inoltre considerare anche quanto tempo è necessario per arrivare in aeroporto partendo da casa o dall’hotel in cui stai alloggiando, con le varianti di traffico, ritardi o eventuali scioperi dei mezzi che potrebbero incidere notevolmente sulla tua programmazione.

In linea di massima il mio consiglio è di arrivare in aeroporto almeno 1 ora e mezza o 2 ore prima dell’orario di partenza previsto in caso di voli nazionali e voli internazionali all’interno dell’Unione Europea, e almeno 3 ore prima per i voli intercontinentali dove è necessario passare per il controllo di eventuali documenti di viaggio come visti e passaporto. Ecco una tabella di riepilogo:

  • Volo nazionale con solo bagaglio a mano e check-in online: 1 ora e mezza prima;
  • Volo nazionale con bagaglio in stiva: 1 ora e mezza o 2 ore prima;
  • Volo internazionale con solo bagaglio a mano e check-in online: 1 ora e mezza prima;
  • Volo internazionale con bagaglio in stiva: 1 ora e mezza o 2 ore prima;
  • Volo intercontinentale con solo bagaglio a mano e check-in online: 2 ore o 2 ore e mezza prima;
  • Volo intercontinentale con bagaglio in stiva: 3 ore prima.

A seconda dell’aeroporto e del periodo in cui viaggi (alta o bassa stagione, festività e ponti) calcola sempre una mezz’ora in più per evitare inconvenienti come lunghe code ai controlli; sempre meglio passare un po’ più di tempo in aeroporto che perdere il volo!

Questo tempo extra serve per gestire procedure come il check-in, il controllo di sicurezza, l’immigrazione (se applicabile) e per garantire che tu abbia abbastanza tempo nel caso ci siano ritardi o imprevisti lungo il percorso.

Pianificazione del viaggio

Per cominciare, il giorno prima della partenza ti consiglio di verificare tramite il sito web o app ufficiale della compagnia aerea con cui volerai (o gli account social su Facebook, Twitter e Instagram) eventuali annunci di scioperi o ritardi previsti, e controlla inoltre che il tuo volo non sia stato spostato direttamente dalla tua prenotazione.

Dai un’occhiata anche agli account social dello scalo aeroportuale da dove volerai, per eventuali notizie o aggiornamenti.

Verifica inoltre le tempistiche per effettuare il check-in online, che cambiano a seconda della tua destinazione e della tariffa acquistata; con alcune compagnie aeree potrebbe aprire solamente 24 ore prima, mentre in altri casi è possibile effettuarlo solamente in aeroporto.

Se ne hai la possibilità, cerca di svolgere le procedure di check-in online e scaricare la carta d’imbarco sul tuo dispositivo per velocizzare le operazioni da effettuare in aeroporto e ridurre i tempi di attesa.

Arrivo in aeroporto

Sai già quanto tempo impieghi ad arrivare in aeroporto dalla tua abitazione o dall’hotel o alloggio in cui stai soggiornando? È importante conoscere le tempistiche per evitare ritardi nei trasporti, traffico o code ai controlli di sicurezza.

Pianificando con anticipo, avrai un margine di tempo extra per gestire queste situazioni senza intoppi; controlla il tragitto su Google Maps oppure chiedi a chi ti accompagnerà in aeroporto a che ora partire da casa e calcola sempre i tempi di arrivo in aeroporto indicati in precedenza.

L’orario di partenza del volo

Anche l’orario del tuo volo può influire sul tempo di arrivo in aeroporto. A volte infatti, se ti trovi a più di un ora di distanza dall’aeroporto, è più complicato volare alle prime ore del mattino per la mancanza di collegamenti o trasporti pubblici.

Inoltre devi considerare che alcuni scali sono più affollati nei weekend rispetto ai giorni lavorativi, per cui sarà necessario più tempo per completare tutte le operazioni di controllo bagagli ed imbarco.

Solo bagaglio a mano o bagaglio da stiva?

Se viaggi in Italia o Unione Europea solamente con bagaglio a mano e hai già svolto la procedura di check-in online, puoi recarti direttamente all’imbarco dell’aereo, senza dover passare al banco dell’aerolinea per registrare altri bagagli o per il controllo dei documenti.

Se invece viaggi anche con bagaglio da stiva devi considerare un tempo extra per fare la fila al banco del check-in e registrare le tue valigie nella stiva dell’aereo.

Voli nazionali e voli all’interno dell’Unione Europea: 2 ore prima

Se il tuo è un volo nazionale in Italia o in una destinazione all’interno dell’Unione Europea, è sufficiente arrivare in aeroporto con 1 ora e mezza di anticipo se viaggi con solo bagaglio a mano o 2 ore di anticipo in caso di volo in periodi di alta stagione e bagaglio da registrare. Questo intervallo di tempo ti permette di effettuare il check-in, passare attraverso i controlli di sicurezza e raggiungere il gate d’imbarco senza stress.

Voli intercontinentali extra UE: 3 ore prima

Se il tuo volo è verso una destinazione al di fuori dei confini europei, considera di arrivare in aeroporto almeno 3 ore prima oppure 3 ore e mezza in caso di volo in periodi di alta stagione; questo perché potrebbero essere necessari ulteriori controlli a visti e passaporto, oltre alle formalità doganali che in alcuni casi possono richiedere più tempo del previsto.

Tempistiche della consegna dei bagagli e chiusura dell’imbarco del volo

Se viaggi anche con bagaglio da stiva, tieni presente i tempi di apertura del banco check-in e accettazione bagagli di ogni aerolinea, oltre alla tempistica prevista di chiusura del gate d’imbarco:

  • Ryanair: apertura banco check-in 2 ore prima della partenza, chiusura del gate d’imbarco 30 minuti prima della partenza;
  • easyJet: apertura banco check-in 2 o 3 ore prima della partenza a seconda della destinazione, chiusura del gate d’imbarco 30 o 60 minuti prima della partenza;
  • Wizz Air: apertura banco check-in 2 ore prima, chiusura gate d’imbarco 30 minuti prima;
  • ITA Airways: apertura banco check-in 2 ore o 3 ore e mezza prima, chiusura gate d’imbarco 15 minuti prima;
  • Volotea: apertura banco check-in 2 o 2 ore e mezza prima, chiusura gate d’imbarco 20 minuti prima;
  • Vueling: apertura banco check-in 2 ore prima, chiusura gate d’imbarco 30 minuti prima;
  • Lufthansa: apertura banco check-in 2 o 3 ore prima, chiusura gate d’imbarco 30 o 40 minuti prima;
  • Neos Air: apertura banco check-in 2 o 3 ore prima, chiusura gate d’imbarco 30 minuti prima;
  • Air France: apertura banco check-in 2 o 3 ore prima, chiusura gate d’imbarco 15 o 20 minuti prima.

Tieni presente che solitamente l’imbarco inizia 40 minuti prima dell’orario previsto per la partenza del volo.

Con questi consigli dovresti avere tutte le informazioni necessarie per calcolare quanto tempo prima arrivare in aeroporto per il tuo prossimo volo ed evitare così di perdere l’aereo.

Gianluca Orlandi

Nomade digitale e travel writer, viaggio con solo bagaglio a mano e cerco di farlo sempre spendendo il meno possibile. Seguimi su Facebook e Instagram per foto e video dei miei viaggi in giro per il mondo.

Ho creato questo sito web con l'obiettivo di aiutarti a viaggiare di più spendendo meno; leggi le guide di viaggio gratuite sulle città che ho visitato personalmente, i consigli di viaggio, le offerte di voli e gli articoli dedicati alle compagnie aeree, e attiva le notifiche su Google News e Telegram per rimanere aggiornato.

Se hai domande scrivimi nel gruppo Facebook di Viaggiare Gratis. Se questo articolo ti è stato utile puoi offrirmi un caffè virtuale per sostenere il mio lavoro.

Lascia un commento

1
Condividi su: