Meteo a Francoforte, quando andare? Temperature, previsioni e clima

Com’è il meteo a Francoforte? Probabilmente ti sei posto questa domanda mentre eri intento a pianificare il tuo prossimo viaggio in terra tedesca. Bè, sei capitato nel posto giusto, ho preparato una guida per fare chiarezza sul miglior periodo per visitare questa bella città della Germania.

In questo articolo troverai tutte le informazioni sul clima a Francoforte sul Meno, dalle temperature fino ai dati sulle precipitazioni. Iniziamo subito!

Francoforte, la Mainhattan europea

Con i suoi 753.000 abitanti è la città più grande dell’Assia, uno degli stati federati chiamati Land che costituiscono la Germania. Sapevi che la metropoli è stata soprannominata Mainhattan d’Europa?

Il motivo è semplice: Francoforte, proprio come Manhattan, è il centro finanziario più grande e importante del Paese, nonché uno dei principali a livello europeo. Qui infatti hanno sede diversi istituti bancari tra cui la BCE, la Banca Federale Tedesca e la Borsa di Francoforte.

Al di là del ruolo strategico che la città ricopre in campo finanziario, Francoforte è anche una delle mete più ambite in Europa dagli appassionati di arte, storia e antiche tradizioni.

Il centro della metropoli è infatti costellato da ben 26 musei, comodamente raggiungibili a piedi percorrendo la passeggiata del Museumsufer, ovvero la “riva dei musei” che costeggia il fiume Meno. Se vuoi saperne di più, dai un’occhiata alla mia guida su cosa fare e cosa vedere a Francoforte 🙂

Ma quand’è il periodo migliore per visitare la città? Nei prossimi paragrafi ti mostrerò com’è il clima a Francoforte nelle diverse stagioni, in modo che tu possa decidere quando prenotare il tuo viaggio evitando brutte sorprese.

Meteo a Francoforte: clima e temperature suddivise per stagioni

Il meteo a Francoforte è di tipo continentale, caratterizzato da inverni freddi ed estati calde; non è così gelido come ci si potrebbe immaginare, anche se a volte le minime scendono a – 15° C durante la stagione invernale. In estate invece, Francoforte diventa la città più calda di tutta la Germania con i suoi 36° C di massima.

Le piogge non sono particolarmente abbondanti come si potrebbe pensare, si limitano infatti ad una media di 630 mm l’anno. I mesi più piovosi sono quelli estivi, mentre d’inverno le precipitazioni si fanno appena sentire.

L’aspetto più problematico del meteo a Francoforte è la mancanza di luce; in media infatti si contano solo 12 ore di sole al giorno nel periodo che va da maggio ad agosto, che in inverno si riducono a 7 o poco più.

Questa mancanza di luce ha chiaramente delle ripercussioni sull’umore e sulla qualità di vita degli abitanti di Francoforte, ma se hai in programma di trascorrere solo qualche giorno in città non ti influenzerà più di tanto.

Clima a Francoforte in inverno

Di solito l’inverno dura da dicembre a febbraio ed è senza subbio il periodo più freddo dell’anno. Le massime non superano mai i 5-6° C durante il giorno, mentre di notte si attestano intorno allo zero.

In realtà il clima può variare leggermente in base ai venti e alle correnti di aria fredda che interessano la Germania proprio in questi mesi. Quando prevalgono i venti dall’oceano, infatti, le temperature possono raggiungere anche i 10-12° C di giorno.

Quando invece sono le gelide correnti d’aria provenienti dalla Russia a prevalere, la temperatura scende sotto lo zero anche per lunghi periodi. Le nevicate in città sono abbastanza frequenti fino a marzo, anche se di rado imbiancano completamente il paesaggio.

Se non temi particolarmente il freddo, potresti pensare di visitare Francoforte durante il periodo natalizio per respirare un po’ di quell’atmosfera magica che caratterizza la città in quel periodo. Il mercato di Römerberg è una tappa imperdibile!

Primavera

Il mese di marzo e la prima metà di aprile sono ancora piuttosto freddi, ma da maggio in poi le temperature iniziano lentamente ad alzarsi man mano che ci si avvicina all’estate. In questo periodo le ore di luce aumentano e il caldo inizia a farsi sentire: se sarai fortunato, potresti anche beccare qualche giornata di sole con massime sui 25°C.

Tra le migliori stagioni per andare a Francoforte, la primavera è il periodo perfetto per fare lunghe passeggiate lungo le rive del Meno, o magari per fare una mini crociera sul fiume e vedere la città da un punto di vista insolito e privilegiato. Niente male come idea, vero?

Estate a Francoforte

A partire da giugno le temperature iniziano a superare i 20° C e le piogge si fanno più intense e frequenti. Le belle giornate aumentano, è il momento perfetto per passare più tempo all’aria aperta.

Approfittane per visitare il Palmengarten, uno splendido giardino botanico di oltre 30 ettari in cui è possibile ammirare differenti specie vegetali provenienti da ogni parte del mondo. Non te ne pentirai!

Autunno

Dalla prima metà del mese di settembre il clima a Francoforte inizia a diventare sempre più freddo e umido. Non è raro imbattersi in banchi di nebbia notturni, specialmente fra ottobre e novembre, e le ore di luce cominciamo gradualmente a calare. Questo non sembra affatto il momento ideale per visitare la città, concordi?

Quando andare a Francoforte?

Io credo che la primavera e l’estate siano le stagioni migliori per fare un viaggio a Francoforte. Il clima è mite, le piogge non sono così frequenti e le giornate sono più luminose che in altri periodi dell’anno.

Se vuoi risparmiare qualche soldo, potresti comunque pensare di prenotare il tuo viaggio tra gennaio e aprile, oppure tra settembre e novembre (ovvero durante la bassa stagione). L’unico inconveniente è che le temperature sono piuttosto rigide in quel periodo: avrai sicuramente bisogno di indumenti pesanti!

Ecco, ora sai tutto sul meteo a Francoforte, ma se hai altri dubbi o domande su quando visitare la bella città tedesca e perderti per le strade del centro storico, scrivimi qui sotto nei commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *