Come organizzare un viaggio low cost a Londra

Londra è una delle città più belle del mondo ma purtroppo anche una delle più costose. Nonostante questo però, con alcuni accorgimenti potrai fare un viaggio low cost a Londra grazie alla presenza di voli economici che partono ormai da tutta Italia, food market dove mangiare ottimi piatti a basso prezzo, musei gratuiti, happy hour per sorseggiare una pinta al pub a metà prezzo e così via.

Viaggio low cost a Londra, è davvero possibile?

Se vuoi visitare Londra per la prima volta oppure tornarci ed il tuo budget è limitato, non disperare. Ci sono tanti modi per risparmiare e in questo articolo voglio darti qualche dritta per riuscire a non spendere troppo durante il tuo viaggio.

Come fare per trovare voli low cost per Londra

Grazie alle compagnie come Ryanair ed Easyjet che operano numerosi voli tra l’Italia ed il Regno Unito, non sarà difficile trovare dei buoni prezzi per volare su uno dei tre aeroporti – Stansted, Luton e Gatwick – serviti dalle due compagnie aeree low cost. I prezzi migliori per volare si trovano durante la settimana, ma se riesci a prenotare il tuo volo con un po’ di anticipo non sarà difficile trovare qualche buona offerta anche per il weekend.

Solitamente i prezzi più bassi comportano voli ad orari più scomodi (la mattina presto, oppure la sera), ma se il tuo obiettivo è quello di risparmiare vale la pena fare qualche sacrificio! Controlla sempre tramite un motore di ricerca per voli – Skyscanner è il mio preferito – tutte le date in offerta e confronta giorni e orari differenti; anche la flessibilità sarà determinante per trovare un volo low cost!

Come prenotare il trasferimento dagli aeroporti al centro di Londra

Scordati di prendere un taxi, i prezzi sono molto alti e partono da circa £80 per il solo viaggio di andata. Il modo più economico per raggiungere il centro di Londra da uno degli aeroporti in cui atterri, è sicuramente il bus.

Ci sono tre compagnie che effettuano le tratte tra gli aeroporti e il centro della City, con diverse fermate; Terravision, Easybus e National Express.

I prezzi partono da £2, prenota sempre online per risparmiare sul prezzo della tratta. Se prenoterai direttamente al tuo arrivo in aeroporto il costo del biglietto sale fino a £10… addio risparmio!

Come muoversi con i mezzi pubblici a Londra

La rete dei trasporti pubblici londinese è una delle migliori al mondo. Ci sono 11 linee della metro e bus che viaggiano 24 ore su 24; per spostarti tra un punto e l’altro della città il modo migliore è quello di comprare una Travelcard giornaliera al costo di circa £9.

Potrai salire sia su bus che sull’underground, maggiori informazioni le trovi sul sito dei trasporti londinesi e in questo articolo.

Se invece ti piace camminare riuscirai a risparmiare ulteriormente; tutto dipende dal tuo programma e dalla posizione del tuo alloggio.

Dove dormire a Londra

Uno degli aspetti più costosi di un viaggio a Londra è sicuramente l’alloggio. Prenota un ostello e condividi la stanza con i tuoi compagni di viaggio (ideale per gruppi di 3-6 persone) oppure se viaggi da solo dormi in camerata e condividi la stanza con altri viaggiatori; un buon modo per conoscere gente e fare amicizia con altre persone.

I prezzi per un letto in una stanza condivisa partono da £8/£10, su Hotels Combined potrai trovare moltissimi alloggi, controlla le recensioni e la posizione di ogni struttura prima di prenotare.

Non pensare che tutti gli ostelli siano sporchi e poco sicuri; ad esempio posso consigliarti il Generator Hostel a Russell Square, dove ho dormito personalmente, ed è perfetto sia per la posizione che per il rapporto qualità-prezzo!

Dove mangiare a Londra

Dimentica per qualche giorno pasta e pizza, in fin dei conti sei a Londra e anche se la cucina inglese non è come quella italiana puoi sempre provare altre specialità da tutto il mondo! Lo street food è molto gettonato a Londra, ci sono mercatini dove acquistare con pochi pound ogni tipo di pietanza.

Vai a Camden Lock Market, Borough Market e Brick Lane; ci sono bancarelle di tutti i tipi per mangiare hamburger, fish&chips ma soprattutto assaggiare la cucina pakistana, argentina, messicana, spagnola etc. etc. Avrai solo l’imbarazzo della scelta!

Potrai anche decidere di mangiare un tramezzino o sandwich in posti come Pret a Manger oppure Greggs, che trovi ad ogni angolo della città. Se invece vuoi sederti ad un tavolo di un ristorante per mangiare, prova Nando’s oppure Poppies, soluzioni sicuramente meno low cost ma nemmeno troppo care e che consiglio personalmente.

Cosa fare a Londra gratis e come conoscere gente

Qui hai sicuramente l’imbarazzo della scelta. Sebbene molte attività ed eventi sono a pagamento, ci sono anche molte cose che si possono fare gratuitamente. Ad esempio, l’ingresso nella maggior parte dei musei londinesi è gratuito, per cui se sei appassionato oppure sei curioso di visitare un’opera d’arte al Tate Modern, lo potrai fare senza dover pagare l’entrata.

Ci sono inoltre molti gruppi e associazioni che organizzano eventi, passeggiate per la città, cene di gruppo e altre attività simili, molte delle quali sono gratuite; ti basterà tenere d’occhio siti come Couch Surfing oppure Meetup.com per trovare ogni giorno qualche cosa di diverso da fare in questa città che non dorme mai 🙂

Locali e pub a buon prezzo dove bere in compagnia

Gli inglesi si trovano molto presto nei pub, spesso infatti, a partire dalle 5 di pomeriggio, i locali cominciano già ad affollarsi. In molti bar questa affluenza è favorita dal fatto che viene utilizzata la formula dell’Happy Hour, una fascia di tempo nella quale i drink vengono scontati. Non sarà difficile trovare un locale che offre birre e cocktails al 50% nella zona di Leicester Square, solitamente dalle 17 alle 20.

Il Verve oppure lo Yates sono due tra i locali più economici per bere una pinta in compagnia; anche l’Ice Wharf se sei nella zona di Camden Town.

Se invece vuoi andare in qualche locale che rimane aperto fino a tarda notte, il consiglio è quello di entrare prima delle 22; in questo modo non pagherai l’ingresso. Ricorda che quasi tutti i locali sono a pagamento! Un’eccezione è il Big Chill Bar a Shoreditch dove l’ingresso è sempre gratuito.

Credo che con questi semplici accorgimenti sarai in grado di visitare Londra senza dover per forza spendere cifre molto alte o fuori dal tuo budget. Se hai altri suggerimenti per fare un viaggio low cost a Londra, scrivimi pure nei commenti! 🙂

2 commenti su “Come organizzare un viaggio low cost a Londra”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *