Il suggestivo parco nazionale Los Tres Ojos a Santo Domingo

Stai pianificando una vacanza in Repubblica Dominicana e non sei sicuro se vale la pena visitare Santo Domingo, capitale del Paese? Oggi voglio indicarti uno dei tanti motivi per cui dovresti inserire anche questa città nel tuo itinerario di viaggio; il parco nazionale Los Tres Ojos.

A pochi km di distanza dal centro cittadino infatti, si trova questo suggestivo luogo immerso nella natura, dove sono state girate inoltre alcune scene di film famosi come Jurassic Park III e Tarzan.

Parque Nacional Los Tres Ojos Repubblica Dominicana

Il parco nazionale de “I tre occhi” è una zona in cui si trova una grotta sotterranea con un lago d’acqua dolce diviso in tre parti visibili solamente dall’interno, e una quarta parte che si può scorgere anche dall’esterno.

Questa grotta fu scoperta nel 1916 e si pensa che fu abitata dal popolo Taino, gli aborigeni dell’isola di Hispaniola, che avevano dato il nome al lago per la forma ovale, simile ad un occhio, e per il colore blu delle acque.

Dove si trova il Parque Nacional Los Tres Ojos e come arrivare?

Il parco nazionale è situato a circa 6 km di distanza da Santo Domingo e si trova all’interno del parco Mirador del Este, una zona verde ad est della capitale della Repubblica Dominicana.


Il modo migliore per arrivare al Parque Nacional Los Tres Ojos è affidarsi ad un taxi o Uber, mezzo di trasporto che costa solamente pochi pesos dominicani; circa 300 DOP, a seconda delle tue capacità di contrattare il prezzo.

Orari e biglietto d’ingresso

Il parco è aperto tutti i giorni dalle 8:30 di mattina alle 17:30, ricorda che non è permesso fare il bagno all’interno dei laghi dato che ci sono stati incidenti in passato.

Ho visitato il parco nazionale nel mese di febbraio 2022 e il costo del biglietto d’ingresso per i visitatori stranieri era di 100 DOP (circa 1,73€) a cui bisogna aggiungere 50 DOP per raggiungere il quarto lago con una imbarcazione in legno.

In aggiunta è possibile contrattare una guida all’esterno del parco, ma non ritengo sia necessaria per visitare le grotte sotterranee.

Cosa vedere all’interno del parco dei tre occhi?

Le grotte sono alimentate dall’acqua di un fiume sotterraneo e circondate da stalattiti e stalagmiti, una fitta vegetazione e rocce che regalano una atmosfera molto suggestiva all’area; la temperatura dei laghi varia da 20°C a circa 30°C e la differente profondità delle acque offre riflessi di diverse tonalità.


Ci sono ben 346 scalini che collegano i laghi per cui ti consiglio di indossare scarpe comode e portare con te una bottiglietta d’acqua o una borraccia per rimanere idratato durante la visita, dato che la temperatura e l’umidità è abbastanza alta.

Lago Azufre

Dall’entrata principale, il primo lago che si vede scendendo gli scalini è il lago Azufre o lago di zolfo, profondo circa 4 metri e chiamato così perché in principio si pensava che nelle sue acque era presente lo zolfo, poi in seguito venne dimostrato con studi scientifici che si trattava di calcio e altri minerali.

Parco Nazionale Los Tres Ojos Santo Domingo

El Lago de las Damas

Il lago delle donne è il secondo che si può visitare seguendo l’itinerario all’interno delle grotte, è profondo solamente 2,5 metri ed è stato chiamato così perché era riservato a donne e bambini quando era ancora permesso fare il bagno all’interno della grotta.

Lago de las Damas Tres Ojos

La Nevera

Il terzo lago è soprannominato il frigorifero dato che non arrivano i raggi del sole ed è quello più freddo e scuro, le sue temperature si aggirano tra i 15°C e i 19°C ed è profondo 5,4 metri.

Da qui si può raggiungere il quarto lago con una piccola imbarcazione di legno trainata con una fune che ha un costo di 50 DOP; non è obbligatorio prendere la barca, ma te lo consiglio dato che l’ultimo lago è secondo me quello più suggestivo da vedere.

La Nevera Tres Ojos

Los Zaramagullones

Con 6 metri di profondità è il lago più profondo e quello più spettacolare da vedere, circondato dal verde e dalla natura regala un colpo d’occhio impressionante sia per i colori che per la vegetazione che lo circonda. Prende il nome da una specie di anatra originaria della zona.

Questo lago si può vedere anche dall’esterno seguendo le indicazioni e i cartelli in legno con l’indicazione “Cuarto Lago”, ma ti suggerisco comunque di vederlo dall’interno della grotta attraversando il terzo lago La Nevera con l’imbarcazione in legno, per ammirare la location in tutto il suo splendore. Al suo interno si trovano pesci e tartarughe.

Los Zaramagullones Tres Ojos

Nella parte superiore del parco si trovano anche alcune statue e sculture in legno, oltre alla vegetazione dominicana e ad un piccolo negozietto per acquistare souvenir, gioielli in larimar (la pietra preziosa della Repubblica Dominicana) e ricordi di questo luogo magico.

Lago sotterraneo Los Tres Ojos Santo Domingo

L’attrazione si trova nella Top 3 di cose da fare e vedere in Repubblica Dominicana su Tripadvisor, per cui se hai una mezza giornata di tempo a disposizione durante il tuo viaggio e ti trovi nelle vicinanze della capitale, non perderti il parco nazionale Los Tres Ojos a Santo Domingo, sono sicuro che non te ne pentirai!

Gianluca Orlandi

Nomade digitale e travel writer, viaggio con solo bagaglio a mano dal 2013 e cerco di farlo sempre spendendo il meno possibile. Su questo blog di viaggi condivido consigli, trucchi, guide sulle principali compagnie aeree e articoli sulle città e Paesi che ho visitato personalmente. Seguimi su Google News e su Telegram per rimanere aggiornato sulle ultime guide e novità dal mondo dei viaggi. Se questo articolo ti è stato utile puoi sostenere il mio lavoro su Tipeee oppure puoi offrirmi un caffè virtuale.


Seguimi su:

Scarica l'app di Viaggiare Gratis:

App Store badge
Google Play badge

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

Acconsento al trattamento dei miei dati personali ai sensi dell'articolo 13 del Regolamento (UE) 2016/679. Leggi la privacy policy completa.

2
Condividi su: