Cosa vedere e cosa fare a Belgrado, bella capitale della Serbia

Shares

Cinque giorni a Belgrado, Serbia, una città e una nazione che non avevo mai visitato prima d’ora; non sapevo bene cosa aspettarmi da questa città ma devo dire che si è rivelata una bella sorpresa e cercherò in questo articolo di darti qualche suggerimento se anche tu vorrai fare un viaggio da queste parti.

Come ormai sono abituato a fare, sono partito da solo e senza conoscere nessuno, e mi sono dunque affidato a Internet per scoprire cosa fare e cosa vedere a Belgrado; la guida su Wikitravel è stata un buon punto di partenza per capire meglio come muovermi.

In generale Belgrado è stata una bella scoperta; gente molto cordiale e strade affollate di giovani a tutte le ore del giorno, prezzi tra i più bassi in Europa e tanti backpacker a completare il quadro di questa città rinata dopo la fine della guerra del Kosovo.

Belgrado Serbia

Cosa vedere a Belgrado

Belgrado è una città che si può girare comodamente a piedi, e così che il primo giorno ho scoperto la fortezza e una delle vie più antiche della città. Quando arrivo in una città che non conosco mi piace perdermi tra le vie senza una meta e un punto di arrivo ben preciso; amo camminare seguendo la gente del posto e cercando di capire come vivono i locali piuttosto che visitare musei e monumenti. Ma andiamo con ordine!

Kalemegdan: La fortezza di Belgrado, utilizzata in passato come punto militare strategico, oggi è un parco enorme con uno zoo al suo interno, un parco giochi, qualche bar e ristorante, tanto spazio verde dove sdraiarsi e godere delle temperature estive, oltre che la statua del Vincitore. Da visitare assolutamente durante le ore del tramonto, per godere di una fantastica vista con il sole che scompare dietro le rive dei fiumi Sava e Danubio.

statua del vincitore belgrado

Republic Square, Piazza della Repubblica: Punto di ritrovo per giovani e persone del posto, è un ottima postazione per sedersi in uno dei bar presenti oppure sulle panchine della piazza e semplicemente osservare la gente e fare conoscenza con tanti ragazzi e ragazze.

Skadarlija (Skadarska street): Una via pedonale molto caratteristica, con ristoranti e bar. Ottima per respirare l’atmosfera della vecchia Belgrado, questa via è una delle poche che ha resistito negli anni e preserva ancora un fascino antico. Si anima dopo le ore 20 con band locali che suonano ai bordi della strada e bancarelle dove acquistare souvenir. Se cerchi un posto per mangiare prova il ristorante Tri šešira.

Knez Mihailova Street: La via principale dello shopping, che collega Republic Square e la fortezza di Belgrado. Affollata a tutte le ore del giorno e della notte, ti consiglio di esplorare anche le strade adiacenti per trovare qualche locale caratteristico.

Splav: Belgrado è famosa in tutta Europa per avere una delle migliori nightlife del vecchio continente. Se ti trovi da queste parti devi fare un salto in uno splav, situati sulle rive del fiume Sava; si tratta di club e locali galleggianti, dove puoi verificare con i tuoi occhi la vita notturna della città.

Se poi come me viaggi da solo, ti suggerisco di affidarti ai tour gratuiti a piedi, per conoscere meglio la storia della città e per conoscere anche altri viaggiatori e turisti. Con due ragazzi olandesi e una ragazza del posto, ci siamo ritrovati la sera per andare a bere qualche birra insieme in uno dei pub di Skadarlija!

kalemegdan belgrado cosa vedere

Belgrado è una città che ti sorprenderà; gente cordiale e sorridente, prezzi bassi e vita notturna sono sicuramente tra i punti favorevoli di questa capitale che offre anche molto altro; scoprila con i tuoi occhi e fammi sapere le tue impressioni nei commenti!

Shares

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *