Trasporti in Colombia: voli economici, bus e taxi

Fare un viaggio in tutta sicurezza in Colombia, è davvero possibile? Quali sono i collegamenti migliori per spostarsi all’interno del paese? Ecco una guida completa ai trasporti in Colombia, con alcuni consigli pratici per utilizzare mezzi pubblici, bus, taxi e voli low cost in maniera sicura ed economica.

Voli dall’Italia alla Colombia

Per prima cosa devi sapere che al momento di scrivere questo articolo, non ci sono voli diretti per raggiungere la Colombia dall’Italia, si trovano però buone offerte con voli in connessione, ecco alcuni esempi:

  • Milano – Bogotá A/R a partire da 372€, volo gestito da Air Europa con scalo all’aeroporto di Madrid;
  • Roma – Barranquilla A/R a partire da 480€, volo gestito da Air France e Copa con scali all’aeroporto di Parigi Charles de Gaulle e all’aeroporto di di Tocumen (Panama);
  • Torino – Medellín A/R a partire da 490€, volo gestito da KLM con scalo all’aeroporto di Amsterdam-Schiphol.

Ci sono invece voli diretti da Madrid e Barcellona se preferisci fare un solo scalo e organizzare il viaggio partendo dalla Spagna, e i prezzi solitamente non superano i 360€ se sei flessibile con le date.

Trasporti in Colombia come muoversi

In ogni caso puoi cercare tutti i collegamenti aerei con la Colombia tramite il motore di ricerca voli low cost di Skyscanner, per scovare le combinazioni di voli migliori e le offerte più adatte in base alle tue esigenze di viaggio.

Trasporti in Colombia: come muoversi in tutta sicurezza?

Una delle domande più frequenti che ho ricevuto dai lettori del blog e attraverso la mia pagina Facebook, è relativa alla sicurezza di muoversi con i mezzi pubblici e i trasporti in Colombia.

Durante tutti i miei spostamenti però, la maggior parte dei quali in aereo, non ho mai avuto nessun problema e cercherò quindi di condividere i miei consigli per affrontare al meglio il tuo viaggio in questo meraviglioso Paese. Cominciamo subito!

Spostarsi in Colombia con i voli interni

Senza dubbio il modo più veloce e sicuro per muoversi in Colombia è per mezzo dei numerosi voli economici offerti dalle differenti compagnie presenti nel paese, io ad esempio ho volato da Bogotá a Cartagena con circa 20€ e sono sicuro che riuscirai anche tu a trovare buoni prezzi, se hai la possibilità di pianificare il tuo viaggio con qualche settimana di anticipo e conoscendo le migliori compagnie aeree colombiane.

Ecco quindi una lista delle principali aerolinee in Colombia con una breve descrizione:

Viva Air

Mi piace definirla come la Ryanair colombiana, proprio perché i prezzi dei voli sono molto economici, a partire da 15/20€ per tratta se viaggi solo con bagaglio a mano. Come per Ryanair però, devi far attenzione alle varie condizioni del volo, al bagaglio appunto, a effettuare il check-in da casa e stampare la carta d’imbarco o averla sul tuo dispositivo, e altri accorgimenti per non incorrere nel pagamento di tariffe aggiuntive.

Viva Air inoltre offre collegamenti economici anche verso Miami, Lima in Perù, Quito in Ecuador e Panama con prezzi molto economici.

Wingo

Si tratta di una aerolinea low cost che offre voli in Colombia davvero economici, ad esempio un volo da Bogotá a Cartagena acquistato in anticipo costa solamente 15€. Oltre ai voli interni, Wingo opera su tratte internazionali da e per il Messico, San José (Costa Rica), Repubblica Dominicana, Aruba, Cuba, Panama etc. etc.

Avianca

Avianca è la compagnia aerea di bandiera colombiana, i prezzi dei voli sono leggermente più alti rispetto a Viva Air e Wingo, ma offre una esperienza di viaggio più confortevole (ad esempio il bagaglio in stiva è compreso nel prezzo del volo) e altri dettagli che fanno di questa aerolinea una delle migliori opzioni per viaggiare sia in Colombia che in America Latina.

LATAM

LATAM è una compagnia aerea cilena che opera in Colombia con diversi voli tra le città principali del Paese e offre inoltre collegamenti con diverse città e capitali dell’America del Sud.

Spesso offre prezzi interessanti, per cui dagli un’occhiata se stai organizzando il tuo viaggio da queste parti.

EasyFly e Satena

Sono due compagnie aeree regionali che offrono esclusivamente voli nazionali su alcuni aeroporti e città del Paese meno turistiche.

Per la ricerca di voli low cost per spostarsi in Colombia ricorda di visitare direttamente il sito di ogni aerolinea perché alcune non sono presenti sui motori di ricerca di voli più utilizzati in Europa.

Puoi inoltre visitare i due aggregatori di voli più conosciuti in Sudamerica, rispettivamente Despegar e Tiquetes Baratos, anche se personalmente non ho mai trovato buone offerte su questi due portali.

Viaggiare in bus in Colombia

Tra le opzioni di trasporti in Colombia una di quelle più utilizzate è senza dubbio il bus, ma spesso non è la soluzione più comoda né tantomeno quella più economica grazie alle offerte di voli di cui ti ho parlato in precedenza.

Inoltre la Colombia è un Paese molto grande e le distanze tra le varie città sono molto elevate, per cui valuta con cura tempi di percorrenza e costi comparando tra le alternative a tua disposizione.

In ogni caso esistono bus molto moderni con wi-fi, bagno e aria condizionata, soprattutto sulle tratte turistiche più frequentate; non esiste una sola compagnia, ma ce ne sono diverse a seconda della zona in cui decidi di viaggiare.

Le principali compagnie di bus per trasporti in Colombia sono Expreso Bolivariano, Berlinas, Libertadores, Copetran e Expreso Brasilia e per comprare i biglietti la miglior opzione è provare online oppure recarsi nelle varie stazioni con qualche giorno di anticipo rispetto alla data di viaggio programmata, per essere sicuro di trovare posto e prenotare la tratta desiderata.

Viaggiare in bus in Colombia è abbastanza sicuro soprattutto di giorno e sulle tratte più trafficate, vengono effettuati molti controlli dalla polizia che solitamente sale sui pullman per verificare i documenti di ognuno, pertanto tieni sempre con te il tuo passaporto da mostrare nel caso in cui ti venga richiesto.

Evita comunque di lasciare oggetti di valore incustoditi, e porta con te una felpa o una giacca durante il viaggio, perché l’aria condizionata è davvero alta!

Esiste inoltre un mezzo di trasporto molto particolare, un autobus tipico colombiano chiamato chiva, che si utilizza soprattutto nella regione di Antioquia ma viene usato anche come bus turistico e come party bus; lo riconoscerai dai colori sgargianti e dalla musica a tutto volume che esce da questo particolare veicolo!

Muoversi in taxi

In tutte le città del paese è presente una vasta rete di taxi, i classici veicoli di colore giallo, che per pochi pesos colombiani ti portano al luogo desiderato.

Ci sono però alcuni accorgimenti da tenere in considerazione prima di salire su un taxi: per prima cosa ricorda che il traffico durante le ore pico (le ore di punta), soprattutto nella capitale Bogotá, è molto congestionato e quindi dovrai partire con anticipo per riuscire a raggiungere la tua destinazione in orario.

Come secondo consiglio evita di chiamare un taxi come sei abituato a fare in qualsiasi parte del mondo, e cioè fermandolo con la mano per strada, piuttosto chiedi alla reception del tuo hotel o ostello di contattarlo per te, oppure usa le app più comuni come Uber, Cabify, Beat e inDriver, che puoi scaricare gratuitamente sul tuo smartphone.

Questo perché amici colombiani mi hanno raccontato che alcuni tassisti in Colombia sono disonesti, se si accorgono che sei straniero oppure che non parli spagnolo provano a farti pagare più del dovuto, o nel peggiore dei casi sarai vittima del famoso paseo milionario, dove verrai derubato dei tuoi oggetti personali e minacciato con armi per rivelare il pin delle tue carte di credito.

Anche se fortunatamente non sono mai stato vittima di episodi del genere, è normale che qualche tassista abbia provato ad approfittarne del fatto che sono straniero per farmi pagare più del dovuto, per questo motivo ti consiglio di affidarti alle applicazioni così che potrai conoscere il prezzo totale della corsa prima di accettare il servizio.

Spostarsi a Bogotá con il TransMilenio

Se decidi di visitare la capitale Bogotá ricorda che non esiste la metropolitana e il TransMilenio è il trasporto pubblico più usato; si tratta di un bus di colore rosso che viaggia su corsie preferienzali e una corsa costa soltanto 2.650 COP (circa 0,6€).

Ci sono 9 linee che attraversano la città e le stazioni sono in posizione sopraelevata rispetto alla strada, i passeggeri quindi possono accedere al TransMilenio solamente all’arrivo in stazione del bus, con le porte che si aprono in automatico in corrispondenza della fermata desiderata.

Per utilizzare questo sistema di trasporto dovrai acquistare la tessera al costo di 3000 pesos colombiani e caricare ogni volta l’importo delle corse che vorrai effettuare. Pianifica con anticipo il tuo viaggio attraverso il sito ufficiale della compagnia oppure tramite l’app TransMi App, perché può essere abbastanza complesso cercare di capirne il funzionamento.

Come accennato in precedenza, a Bogotá non esiste la metropolitana, anche se è attualmente in costruzione e l’inaugurazione della prima linea è prevista per il 2024.

A Cali invece esiste un sistema molto simile al TransMilenio di Bogotá chiamato MIO, abbreviazione di Masivo Integrado de Occidente.

Muoversi a Medellín con la metropolitana

Se invece sei di passaggio a Medellín, la seconda città più grande della Colombia, potrai utilizzare la moderna metropolitana con treni che corrono al livello della strada e in alcuni punti invece su corsie sopraelevate, come nei pressi della famosa Plaza Botero.

Inaugurata nel 1995, la metro di Medellín è l’unica linea ferroviaria di trasporto pubblico in Colombia e prevede inoltre una linea speciale chiamata Metrocable che collega il centro con le comunas, i quartieri più poveri della città dell’eterna primavera.

Noleggiare un’auto in Colombia

Personalmente non l’ho mai fatto e molti sconsigliano il noleggio auto, se proprio vuoi utilizzare questo metodo per spostarti nel paese stipula una buona assicurazione di viaggio per la Colombia – dai un’occhiata ad AXA oppure Allianz – e fai affidamento alle compagnie di autonoleggio più conosciute, magari prenotando online o all’aeroporto di arrivo.

Come vedi esistono diversi mezzi di trasporto in Colombia e muoversi nel paese è abbastanza semplice ed economico, ti suggerisco in ogni caso di informarti con anticipo per organizzare al meglio i tuoi spostamenti e conoscere tutte le opzioni a tua disposizione.

Buon viaggio in Colombia e scrivimi pure nei commenti se ti serve aiuto o semplicemente se vuoi condividere la tua esperienza!

Gianluca Orlandi

Nomade digitale e travel writer, viaggio con solo bagaglio a mano dal 2013 e cerco di farlo sempre spendendo il meno possibile. Su questo blog di viaggi condivido consigli, trucchi, guide sulle principali compagnie aeree e articoli sulle città e Paesi che ho visitato personalmente. Seguimi su Google News e su Telegram per rimanere aggiornato sulle ultime guide e novità dal mondo dei viaggi. Se questo articolo ti è stato utile puoi sostenere il mio lavoro su Tipeee oppure puoi offrirmi un caffè virtuale.


Seguimi su:

Scarica l'app di Viaggiare Gratis:

App Store badge
Google Play badge

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

Acconsento al trattamento dei miei dati personali ai sensi dell'articolo 13 del Regolamento (UE) 2016/679. Leggi la privacy policy completa.

102
Condividi su: