Dove siamo nel mondo e Viaggiare Sicuri Farnesina; viaggiare in sicurezza

Shares

Cosa sono e come funzionano i portali della Farnesina per Viaggiare Sicuri? Come fare per registrare il proprio viaggio sul sito web Dove Siamo nel Mondo e conoscere i paesi a rischio con questi servizi gratuiti per viaggiare in tutta sicurezza.

Viaggiare non è mai stato così facile come in questi ultimi anni. I numerosissimi voli low cost, la diffusione della sharing economy, dei comparatori di prezzi e offerte, la facilità di prenotazione dei voli e degli hotel online ha contribuito a cambiare la faccia del turismo rendendolo più semplice, economico e a disposizione di tutti.

Dove siamo nel mondo

Viaggiare sicuri, però, è tutta un’altra storia. Negli ultimi anni, calamità naturali come tsunami e terremoti hanno colpito alcune delle più note località turistiche di tutto il mondo. Indonesia, Tailandia e Italia (fra le altre) hanno sofferto le conseguenze di disastri naturali che hanno messo in pericolo migliaia di vite umane. Per non parlare degli attentati terroristici, che sembrano sempre più frequenti in varie località del mondo.

È chiaramente impossibile prevedere situazioni simili in anticipo, ma ciò non toglie che sarebbe sempre bene informarsi in anticipo su quello che succede nel paese che si intende visitare. È bene sapere se occorre vaccinarsi o meno, se ci sono tensioni politiche o sociali in corso, oppure se c’è un alto rischio di terremoti.

Ci sono due siti web che raccolgono tutte queste informazioni (e molte altre): si tratta del portale Viaggiare Sicuri della Farnesina e del sito Dove siamo nel mondo, strumenti pensati per tutelare la sicurezza e la salute dei viaggiatori.

Sai come funzionano? Se non li hai mai utilizzati non ti preoccupare, ti spiegherò come usare il sito ViaggiareSicuri e come registrarsi su Dove siamo nel mondo nei prossimi paragrafi 🙂

Farnesina Viaggiare Sicuri: una risorsa preziosa per tutti i viaggiatori

La prima cosa che si nota una volta entrati nel portale Viaggiare Sicuri è una mappa, in cui vengono evidenziati gli ultimi aggiornamenti riguardo situazioni critiche in vari paesi del mondo, come puoi vedere dalla schermata qui sotto.

Viaggiare Sicuri Farnesina

Ad esempio, nel momento in cui scrivo questo articolo, si segnala la presenza di freddo eccezionale e maltempo in alcune zone degli Stati Uniti. È sicuramente importante venire a conoscenza di un’informazione simile, specialmente se stai pensando di organizzare un viaggio in USA..! In questo modo potrai invece conoscere i paesi a rischio e le zone sconsigliate.

Se invece conosci già la tua destinazione, puoi andare direttamente alla sezione “Paesi” di Viaggiare Sicuri per consultare la relativa scheda. Lì troverai informazioni sulla documentazione necessaria per l’ingresso nel paese, sulla valuta, sul livello di sicurezza, ad esempio rischio terrorismo e calamità naturali, oltre alle zone da evitare, e sulla situazione sanitaria (vaccini obbligatori, malattie tipiche della zona etc.).

Inoltre, troverai i contatti dell’ambasciata e dei consolati locali che potrai utilizzare in caso di emergenza. Per comodità, ti consiglio di scaricare l’app ufficiale di Viaggiare Sicuri, che è disponibile sia per iPhone che per Android, oppure di iscriverti al canale Telegram, @ItalyMFA_farnesina. In questo modo avrai sempre a portata di mano tutte le informazioni necessarie per il tuo viaggio, in tempo reale.

Nella scheda paese oltre alle informazioni elencate in precedenza, potrai trovare informazioni utili sui visti e sulla documentazione richiesta per l’ingresso nel Paese, per sapere se potrai viaggiare solamente con la carta d’identità valida per l’espatrio oppure avrai bisogno del passaporto, consigli generali sulla sicurezza, trasporti e mobilità, necessità di patente internazionale e quale modello o convenzione, etc etc.

Insomma, una vera e propria miniera di informazioni pratiche per viaggiare informati e in tutta sicurezza; per ogni paese inoltre, è possibile scaricare una scheda in PDF da stampare e portare con te durante il tuo viaggio.

Ecco ad esempio come si presenta la scheda paese per organizzare un viaggio in Messico:

farnesina viaggiare informati

Informati dunque sulla nazione che visiterai e leggi attentamente le ultime notizie e gli aggiornamenti su eventuali paesi a rischio.

Dove siamo nel mondo: come funziona e a cosa serve

Anche il servizio Dove Siamo nel Mondo è stato pensato per tutelare la sicurezza dei cittadini italiani che decidono di trascorrere un breve periodo all’estero. “Dove siamo nel mondo” è un portale che permette, a chi lo desidera, di inserire i dati personali e registrare il proprio viaggio nel database dell’Unità di Crisi della Farnesina.

Questo permetterà di coordinare le operazioni di soccorso al meglio in caso di grave emergenza (calamità naturali, attentati o simili). D’altronde è proprio questo il compito della Farnesina: assistere i connazionali che si trovano in situazioni di pericolo all’estero.

Puoi registrarti al sito Dove Siamo nel Mondo – Farnesina a partire da 30 giorni prima della partenza e poi modificare le informazioni inserite anche durante il viaggio, per tenerle sempre aggiornate. Funzione molto utile questa, specialmente se non hai in mente un programma ben preciso da seguire (o se ti piace scombinare i piani).

Iscriversi è semplicissimo: basta registrarti e compilare il form che trovi a questo link selezionando il motivo del tuo viaggio, le tappe e i mezzi di trasporto che si andranno ad utilizzare.

La registrazione al portale Dove siamo nel mondo è gratuita e potrai creare il tuo profilo inserendo un nome utente, il tuo indirizzo mail principale e dando il consenso al trattamento dei dati personali. Successivamente ti verrà richiesto di inserire il tuo nome e cognome, data e luogo di nascita e indirizzo di residenza, oltre ad un numero di cellulare.

registrazione dove siamo nel mondo

Una volta creato il tuo profilo personale sul sito della Farnesina dove siamo nel mondo, potrai aggiungere i viaggi in programma, inserendo il paese e la località di destinazione, le date del tuo viaggio, l’hotel o struttura ricettiva in cui alloggerai e altre note o appunti personali. Clicca sul tasto “procedi con la registrazione del tuo viaggio” per aggiungere un compagno di viaggio oppure sul tasto “Registra il viaggio” per completare la procedura.

Cosa succede ai dati personali che hai inserito nel portale, una volta rientrato a casa sano e salvo dal tuo viaggio? Verranno automaticamente eliminati dal sistema trascorse 48 ore dal il tuo ritorno.

Come vedi, esistono alcuni strumenti che permettono di muoversi per il mondo e viaggiare in sicurezza. Dopo anni trascorsi a viaggiare da un capo all’altro del pianeta, ho imparato che occorre sempre prestare molta attenzione e usare il buon senso, evitando di infilarsi in situazioni potenzialmente pericolose.

Cerca di non farti prendere dall’ansia, perché nella maggior parte dei casi non c’è motivo 🙂 Il mondo è un posto meraviglioso, basta solo usare la testa e magari stipulare una buona assicurazione di viaggio per viverlo in sicurezza, godendo al massimo delle tue prossime avventure!

E tu hai già utilizzato i portali della Farnesina ViaggiareSicuri e Dove siamo nel mondo? Condividi la tua esperienza nei commenti!

Shares

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *