Mascherine in aereo: nuove regole per viaggiare in Italia e all’estero

Cambiano le regole sull’uso delle mascherine in aereo con Ryanair, EasyJet e tutte le compagnie aeree; non è più obbligatorio indossare la mascherina FFP2 per voli sul territorio italiano, mentre per andare all’estero le regole cambiano a seconda della destinazione e nazionalità della compagnia aerea utilizzata. In questa guida puoi trovare il regolamento ufficiale aggiornato e le indicazioni per usare correttamente questo dispositivo di protezione durante il tuo prossimo volo.

Sono cambiate le regole per l’utilizzo della mascherina in aereo e sui trasporti pubblici; a partire dal 16 giugno 2022 la mascherina non è più obbligatoria in Italia per voli tra due destinazioni italiane e da/per l’Italia, con qualsiasi aerolinea sia italiana che straniera.

Cade l’obbligo anche in caso di volo dall’Italia per l’estero con una compagnia aerea italiana (ad esempio ITA Airways), o con una compagnia aerea straniera verso un Paese dove non viene richiesto l’uso di questo dispositivo di protezione individuale.

Mascherine viaggiare in aereo chirurgiche FFP2

Queste a grandi linee sono le nuove regole stabilite dall’ENAC (Ente nazionale per l’Aviazione Civile) che puoi consultare nel dettaglio su questa pagina al punto 2.2 Uso delle Mascherine sui voli.

Dato che le norme cambiano all’improvviso e ogni compagnia aerea stabilisce differenti regole, ho deciso di scrivere questa guida per aiutarti a fare chiarezza e scegliere la miglior mascherina da usare in aereo, rispettando le linee guida stabilite dal Governo.

È obbligatorio indossare la mascherina per viaggiare in aereo?

Dipende dalla tua destinazione e dalla compagnia aerea con cui viaggi, ad esempio in Italia la mascherina FFP2 non è più obbligatoria sui voli, mentre è ancora richiesta su altri mezzi pubblici.

In ogni caso sia l’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) che l’Ente nazionale per l’aviazione civile (ENAC) hanno stabilito diverse regole in merito all’obbligo di indossare una mascherina per volare e per entrare in aeroporto, per cui verifica con la tua aerolinea prima della partenza.

Dato che il Covid-19 è una malattia a trasmissione respiratoria e l’infezione avviene in seguito all’emissione di droplets e particelle classificate come aerosol, viene comunque consigliato usare una mascherina in un ambiente chiuso, come appunto in aereo, per evitare di disperdere queste particelle e proteggere le persone vicine.

Se il volo dura più di 6/7 ore è consigliato inoltre cambiare la mascherina e utilizzarne una nuova, quindi ogni passeggero deve avere un numero sufficiente di mascherine da utilizzare durante il viaggio.

Devo indossare la mascherina in aeroporto?

In linea di massima non è più obbligatorio indossare la mascherina in aeroporto, ma a seconda della tua destinazione e dell’aerolinea con cui volerai, potrebbe essere necessario indossarla al momento di imbarcarsi sull’aereo.

Se vuoi avere ulteriori informazioni in merito al tipo di mascherina consigliata, visita il sito ufficiale dell’aeroporto di partenza o arrivo, il sito Viaggiare Sicuri, il portale del Ministero della Salute e i siti web ufficiali delle Autorità Sanitarie del Paese che visiterai in caso di viaggio all’estero.

Mascherine in aereo: le regole delle compagnie aeree

Cosa dicono le compagnie aeree? Vediamo le regole delle principali aerolinee sulle mascherine per viaggiare in aereo.

Ryanair

Le linee guida per volare con Ryanair stabiliscono l’uso obbligatorio della mascherina FFP2 o KN95 in caso di viaggi da e verso l’Austria o la Germania, e l’uso della mascherina chirurgica a bordo degli aeromobili se il Paese di partenza o destinazione lo richieda.

mascherine chirurgiche Ryanair

Come anticipato, la norma per voli in Italia non prevede l’obbligo di utilizzo di una mascherina FFP2, per altri Paesi puoi consultare gli aggiornamenti in tempo reale sul sito web ufficiale di Ryanair.

EasyJet

Anche EasyJet prevede l’utilizzo obbligatorio di una mascherina chirurgica, FFP2 o equivalenti (quindi anche KN95 e N95) nel caso venga richiesta del Paese di partenza o destinazione; sono invece vietate per ovvi motivi sciarpe ma anche mascherine con valvola o visiere.

mascherine voli EasyJet

Le mascherine inoltre devono essere indossate correttamente, coprendo sia il naso che la bocca; per regole specifiche in base al Paese di destinazione, consulta la pagina apposita sul sito web ufficiale dell’aerolinea.

ITA Airways

Obbligo di usare una mascherina FFP2 per tutta la durata del volo con ITA Airways sui voli in partenza dall’Italia per l’estero in caso venga richiesta dal Paese di destinazione, con cambio ogni 7/8 ore in caso di voli di lunga durata come ad esempio sui voli da e per gli Stati Uniti.

Sono esentati dall’obbligo i bambini al di sotto dei 6 anni di età.

Lufthansa

Sui voli operati da Lufthansa sono richieste le mascherine chirurgiche ma vanno bene anche le mascherine FFP2, KN95 oppure N95, mentre le mascherine di stoffa, visiere e mascherine con valvola non sono accettate.

Per motivi di salute e in caso di referto Covid-19 negativo al test PCR risalente alle 48 ore precedenti al volo, in aggiunta a certificato medico rilasciato da una struttura autorizzata, sarà possibile NON indossare la mascherina.

I bambini sotto i sei anni sono esentati dall’obbligo di indossare la mascherina.

KLM

A partire dal 21 maggio 2022 non è più obbligatorio l’uso della mascherina chirurgica sui voli operati da KLM, tuttavia viene consigliato comunque di indossarla e verificare sempre i requisiti a seconda del Paese di partenza e destinazione.

Linee guida con altre aerolinee:

Ti lascio un breve riepilogo delle principali compagnie e delle normative relative al tipo di mascherina obbligatoria o consigliata da usare in aereo per volare in Italia e all’estero:

  • Air France: obbligo di mascherina chirurgica a seconda della destinazione finale;
  • Volotea: obbligo di mascherina chirurgica o con livello di protezione superiore (FFP2, KN95 o N95);
  • Vueling: sul sito ufficiale non viene specificato il tipo di mascherina, ti consiglio di utilizzare una chirurgica o FFP2 in caso sia necessaria;
  • Wizz Air: obbligo di mascherina chirurgica o FFP2 per voli da/per un Paese in cui la legge ne prevede l’utilizzo;
  • Emirates: obbligo di mascherina chirurgica o di stoffa (sui voli in partenza da Dubai verso Germania o Austria solo mascherine FFP2);
  • Transavia: mascherina chirurgica o di stoffa obbligatoria, a seconda della destinazione;
  • British Airways: obbligatoria solo in caso di voli da e per una destinazione che ne richiede l’uso;
  • American Airlines: non obbligatoria sui voli negli Stati Uniti, verifica le regole in caso di voli internazionali;
  • Blue Air: verifica su questa pagina i requisiti di viaggio a seconda della tua destinazione finale;
  • Lumiwings: obbligo di utilizzare mascherine FFP2;
  • Etihad Airways: verificare i requisiti a seconda del Paese di destinazione;
  • Iberia: verificare i requisiti a seconda del Paese di destinazione;
  • Neos Air: obbligatoria mascherina FFP2 sui voli nazionali e sui voli da e per l’Italia, non consentite mascherine di tessuto, fai da te etc.;
  • Qatar Airways: consigliato l’uso di mascherine chirurgiche o FFP2/KN95;
  • TAP Portugal: consigliato l’uso di mascherine chirurgiche o FFP2/KN95;
  • Air Dolomiti: obbligo di mascherina FFP2 in caso di voli da e per l’Italia.

I regolamenti possono cambiare senza preavviso, per cui qualche giorno prima di partire verifica nuovamente le norme vigenti sui siti web delle compagnie aeree e sui portali delle autorità sanitarie di ogni Paese.

Quale mascherina indossare sugli aerei?

Qui di seguito voglio condividere alcune raccomandazioni sull’utilizzo della mascherina in aereo, per scegliere la miglior opzione in base alle tue esigenze.

Come indicato in precedenza è consigliato l’uso di mascherine chirurgiche o mascherine FFP2, KN95/N95; sono invece assolutamente sconsigliate, e addirittura proibite, mascherine di tessuto, stoffa o mascherine con valvola.

Vediamo le principali differenze e i vantaggi e svantaggi di ogni tipologia di mascherina.

Mascherine chirurgiche

La mascherina chirurgica è un dispositivo di protezione realizzato in carta o materiale tessuto non tessuto (TNT), solitamente a tre strati con un materiale a fusione al suo interno, che ha la funzione di filtrare l’entrata o la fuoriuscita di microbi.

Filtrano il 90% di particelle in uscita ma non hanno un potere filtrante in caso di particelle molto piccole nell’aria e dunque non forniscono una protezione completa in entrata.

Questo tipo di mascherina costa circa 0,50€ ed è la più economica in commercio, viene anche chiamata di comunità ed è usa e getta, va quindi gettata dopo ogni utilizzo ed è consigliato non indossarla per più di 4 ore.

Mascherine FFP2, KN95 e N95

Queste 3 mascherine sono molto simili tra di loro e rientrano nella categoria di Dispositivi di Protezione Individuale (DPI), filtrano il 95% di particelle sia in entrata che in uscita, e sono dunque le mascherine consigliate per viaggiare in aereo in tutta sicurezza.

La sigla indica il tipo di certificazione ottenuta in base ai test effettuati in diversi Paesi:

  • FFP2: mascherina con certificazione europea;
  • KN95: mascherina con certificazione cinese;
  • N95: mascherina con certificazione americana.

I test europei sono più rigidi e approfonditi rispetto a quelli americani o cinesi, quindi si può affermare che le mascherine FFP2 sono più adatte per volare in aereo, anche se i tre modelli offrono la stessa protezione.

Per questo motivo il costo di queste mascherine è leggermente superiore – circa 2/3€ ciascuna – rispetto alla mascherina chirurgica, ma puoi risparmiare in caso di offerte o acquisto in scatole da 20 o 50 articoli (dai un’occhiata in fondo all’articolo).

Quando devi decidere quale mascherina utilizzare in aereo quindi, verifica per prima cosa i requisiti della compagnia aerea con cui volerai e leggi attentamente tutte le indicazioni fornite da ogni aerolinea sull’uso della mascherina in aeroporto e a bordo dell’aeromobile, oltre alle norme vigenti nel Paese di destinazione.

Dove acquistare le mascherine?

Puoi acquistarle in farmacie, supermercati, parafarmacie e tabaccai ma anche online, su Amazon si trovano spesso ottime offerte ma fai attenzione alle certificazioni di ogni prodotto e alla provenienza dell’articolo, meglio se Made in Italy, leggi attentamente anche tutte le recensioni presenti.

Mascherine chirurgiche

Ecco alcune offerte presenti su Amazon per quanto riguarda mascherine chirurgiche prodotte in Italia:

50pz Mascherine chirurgiche certificate Made in Italy Tipo IIR monouso filtranti a 3 strati
353 Recensioni
50pz Mascherine chirurgiche certificate Made in Italy Tipo IIR monouso filtranti a 3 strati
  • - Mascherine certificate CE conformi alle standard EN14683:2019
  • -Mascherina a 3 strati, con elevato potere filtrante BFE>98%.
  • -Composta da 5 pacchetti singole da 10 mascherine
Offerta
Mascherina chirurgica monouso tipo II R, Dispostivo Medico di Classe I, MADE IN ITALY - VENDITA ESCLUSIVA MASCHERINE ITALIANE STORE - CONFEZIONE DA 50 PEZZI
3.959 Recensioni
Mascherina chirurgica monouso tipo II R, Dispostivo Medico di Classe I, MADE IN ITALY - VENDITA ESCLUSIVA MASCHERINE ITALIANE STORE - CONFEZIONE DA 50 PEZZI
  • ✅ DISPOSITIVO MEDICO: Mascherina chirurgica monouso ad uso medico di tipo...
  • ✅ CERTIFICAZIONE: Mascherina chirurgica certificata CE 1978954
  • ✅ MADE IN ITALY: Mascherina chirurgica realizzata e prodotta in Italia....

Mascherine FFP2

Mascherine FFP2 con marchio CE e Made in Italy:

20 Mascherine FFP2 Certificate BIANCHE SICURA Protection Made in Italy BFE ≥99% Mascherina ffp2 vera Marcatura EFFETTO PULITO e sigillata. Pluricertificata ISO 13485 e ISO 9001 EN 149:2001+A1:2009
8.580 Recensioni
20 Mascherine FFP2 Certificate BIANCHE SICURA Protection Made in Italy BFE ≥99% Mascherina ffp2 vera Marcatura EFFETTO PULITO e sigillata. Pluricertificata ISO 13485 e ISO 9001 EN 149:2001+A1:2009
  • BFE ≥99% Efficienza di filtrazione batterica. 20 Mascherine Filtranti...
  • SISTEMA TUNNEL Protection: ogni mascherina, prima di essere sigillata nella...
  • Realizzate in TNT di colore bianco, ad alta efficienza. Elastici auricolari...
Offerta
50 Mascherine FFP2 Certificate CE Made in Italy SICURA BFE ≥99% Mascherina Produzione italiana e Sanificata. Pluricertificata ISO 13485 e ISO 9001 EN 149:2001+A1:2009
3.846 Recensioni
50 Mascherine FFP2 Certificate CE Made in Italy SICURA BFE ≥99% Mascherina Produzione italiana e Sanificata. Pluricertificata ISO 13485 e ISO 9001 EN 149:2001+A1:2009
  • BFE ≥99% Efficienza di filtrazione batterica. 50 Mascherine Filtranti...
  • SISTEMA TUNNEL Protection: ogni mascherina, prima di essere sigillata nella...
  • Realizzate in TNT di colore bianco, ad alta efficienza. Elastici auricolari...

Mascherine KN95

Altre mascherine con certificazione KN95 o N95:

KARAEASY Mascherina Ffp2 filtri 95% Mascherine Ffp2 Certificate CE 5 Strati Passanti Orecchie Confezione da 20 PC (Bianco)
1.014 Recensioni
KARAEASY Mascherina Ffp2 filtri 95% Mascherine Ffp2 Certificate CE 5 Strati Passanti Orecchie Confezione da 20 PC (Bianco)
  • Conforme alla norma: Norma UNI EN 149:2001+A1:2009
  • Dispositivo FFP2 e notificato presso la banca dati del Universal...
  • 5 strati
Tayogo 30 Mascherine FFP2 Nere, FFP2 Nere per Adulti Certificate CE 0370 a 5 Strati, Imbustate Singolarmente, Taglia 15,7 x 10,6 CM (30 pezzi)
1.319 Recensioni
Tayogo 30 Mascherine FFP2 Nere, FFP2 Nere per Adulti Certificate CE 0370 a 5 Strati, Imbustate Singolarmente, Taglia 15,7 x 10,6 CM (30 pezzi)
  • 【✔ FFP2 NERE DENTRO E FUORI CERTIFICATE CE】: Tutte le Tayogo...
  • 【✔5 Strati di Mascherine FFP2 Nere Interno Nero 】: 2 strati esterni...
  • 【✔UV-C SANIFICAZIONE TUNNEL PROTEZIONE】: ogni lato della Tayogo...

Facendo un breve riassunto quindi, se devi prendere un volo in Italia non è più obbligatorio usare una mascherina FFP2 in aereo (ma rimane l’obbligo sugli altri mezzi di trasporto), per viaggiare all’estero invece consulta sempre le restrizioni vigenti e i consigli dell’aerolinea con cui volerai per non partire impreparato.

Spero di aver risolto tutti i tuoi dubbi relativi alle mascherine in aereo, se però hai altre domande scrivimi pure nei commenti qui sotto indicando la città di partenza e arrivo del tuo volo e la compagnia aerea con cui viaggerai.

Gianluca Orlandi

Nomade digitale e travel writer, viaggio con solo bagaglio a mano dal 2013 e cerco di farlo sempre spendendo il meno possibile. Su questo blog di viaggi condivido consigli, trucchi, guide sulle principali compagnie aeree e articoli sulle città e Paesi che ho visitato personalmente. Seguimi su Google News e su Telegram per rimanere aggiornato sulle ultime guide e novità dal mondo dei viaggi. Se questo articolo ti è stato utile puoi sostenere il mio lavoro su Tipeee oppure puoi offrirmi un caffè virtuale.


Seguimi su:

Scarica l'app di Viaggiare Gratis:

App Store badge
Google Play badge

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

Acconsento al trattamento dei miei dati personali ai sensi dell'articolo 13 del Regolamento (UE) 2016/679. Leggi la privacy policy completa.

2
Condividi su: