Meteo a Madrid: quando andare, temperature e clima

Quando andare a Madrid? Se ti stai chiedendo qual è il periodo migliore per organizzare il tuo viaggio nella capitale spagnola, in questo articolo puoi trovare tutte le informazioni riguardanti il meteo a Madrid suddiviso per stagioni e mesi.

Il clima a Madrid è caratterizzato da inverni freddi, con temperature che raramente scendono sotto lo zero. Le estati, per contro, sono piuttosto calde e generalmente secche. Solo in alcuni periodi (principalmente luglio e agosto) si registrano picchi di calore e un elevato tasso di umidità che fa aumentare vertiginosamente l’afa in città.

Fortunatamente le precipitazioni si limitano a 420/450 mm l’anno – una quantità simile a quella che cade su Valencia in autunno. Questo significa che (quasi) ogni periodo dell’anno è ideale per visitare Madrid, fatta eccezione per i mesi più caldi – come luglio e agosto – e quelli più freddi – gennaio e febbraio.

Previsioni meteo a Madrid in tempo reale

Madrid Clima

Nei prossimi paragrafi troverai qualche informazione più dettagliata sul meteo della capitale spagnola in ogni stagione dell’anno, in modo che tu abbia a disposizione gli elementi necessari per decidere quando andare a Madrid. Iniziamo!

Quando andare a Madrid?

Madrid è situata al centro della Spagna lungo le rive del fiume Manzanarre, lontana dalla costa, il che influisce sulle sue condizioni climatiche. È ben collegata con il resto del Paese e del mondo grazie all’aeroporto di Madrid Barajas, quinto in Europa per numero di passeggeri trasportati.

Meteo a Madrid quando andare

Raggiungere la capitale spagnola è facile e, in generale, piuttosto economico. Per pianificare un viaggio impeccabile però, è necessario avere una panoramica completa sulle stagioni – inverno, primavera, estate e autunno – nella capitale spagnola. Ecco una suddivisione delle temperature medie e una descrizione delle previsioni per ogni mese a Madrid:

Inverno

Cominciamo dall’inverno, quando le temperature si abbassano notevolmente fino a raggiungere qualche grado sopra lo zero. Le nevicate sono rare ma possono verificarsi soprattutto nel mese di gennaio, e se non sei un amante del freddo ti conviene evitare questa stagione e pianificare il tuo viaggio in autunno, primavera o estate.

Se invece lo tolleri piuttosto bene, potresti pensare di approfittare di questo periodo per vedere le luci di natale e scaldarti con i famosi churros con chocolate della celebre Chocolatería San Ginés.

Primavera

Lasciato alle spalle il freddo e il gelo dei mesi invernali, possiamo finalmente pensare alla primavera 🙂 La natura inizia pian piano a rifiorire, e i meravigliosi parchi di Madrid riprendono vita. E allora perché non farsi una bella passeggiata tra i viali del Parque del Retiro godendosi il primo sole dell’anno?

A partire da aprile e maggio le temperature iniziano a salire, mantenendosi sempre su una media di 22 °C durante il giorno. L’ideale per visitare la città a piedi senza patire l’afa e la calura tipiche dell’estate e partecipare alla festa di San Isidro Labrador, patrono della città.

Estate

A proposito di estate, è proprio il caso di spendere due parole a riguardo. Le giornate diventano sempre più lunghe e raggiungono temperature difficili da sopportare, soprattutto nei mesi di luglio e agosto, quando si sfiorano anche i 40°C.

Tuttavia, sono numerosi i concerti, gli eventi e i festival che animano la capitale durante questi mesi come le feste di San Cayetano, San Lorenzo e La Paloma nei quartieri di La Latina e Lavapiés. In generale la città è più vuota ad agosto, dato che le vacanze dei madrileños si concentrano durante questo mese, e le attività si spostano verso il pomeriggio e la sera quando i tavolini dei bar e le terrazze dei locali vengono presi d’assalto in cerca di un po’ di fresco.

Autunno

E che dire dell’autunno? Probabilmente è una delle stagioni più caratteristiche, per il modo in cui la natura tinge gli alberi delle sfumature più incredibili. L’atmosfera in città è quasi da sogno, ci si prepara ad affrontare l’inverno ma c’è ancora tanta voglia di vivere e stare insieme per le strade.

Le temperature a Madrid sono miti ma leggermente più fresche rispetto alla primavera. I prezzi si abbassano e iniziano ad arrivare le prime precipitazioni (più o meno verso novembre). È il periodo ideale per visitare i numerosi musei della città, o semplicemente per trascorrere qualche ora nei tipici bar della capitale sorseggiando un buon vermut e assaggiando qualche tapas.

Temperature a Madrid suddivise per mese

Quali sono le temperature medie minime e massime a Madrid suddivise per mesi? Ecco una panoramica dettagliata del clima durante l’anno:

Gennaio

Gennaio è uno dei mesi più freddi dell’anno a Madrid, con temperature medie che oscillano tra i 2.7°C e i 9.8°C. Le giornate possono essere fresche e le notti molto fredde, con possibilità di gelate. Può anche verificarsi qualche precipitazione, principalmente sotto forma di pioggia. Sono invece rare le nevicate.

Febbraio

Febbraio continua ad essere un mese freddo, con temperature medie tra i 3.7°C e i 12°C. Le condizioni climatiche sono simili a gennaio, con possibilità di precipitazioni più frequenti.

Marzo

Le temperature iniziano a salire a marzo, con medie tra i 6.2°C e i 16.3°C. Le giornate diventano più miti e le precipitazioni si riducono gradualmente. Il clima a Madrid può essere variabile, ma in generale si può godere di giornate più lunghe e soleggiate.

Aprile

Aprile segna l’arrivo della primavera a Madrid, con temperature medie comprese tra i 7.7°C e i 18.2°C. Le giornate diventano più piacevoli e il clima è generalmente stabile. Può ancora verificarsi qualche pioggia, ma il sole prevale sempre di più.

Maggio

A maggio le temperature continuano ad aumentare, con medie tra i 11.3°C e i 22.2°C. Il clima diventa più caldo e asciutto, con poche probabilità di pioggia. Questo è un ottimo periodo per visitare Madrid e godere delle sue attrazioni all’aperto.

Giugno

Giugno segna l’inizio dell’estate a Madrid, con temperature medie tra i 16.1°C e i 28.2°C. Le giornate diventano calde e soleggiate, ideali per esplorare la città e trascorrere del tempo all’aperto. Può esserci un aumento delle ore di sole e la possibilità di picchi di calore.

Luglio

Luglio è uno dei mesi più caldi dell’anno, con temperature medie tra i 18.8°C e i 31.3°C. Le giornate sono molto calde e secche, con un elevato numero di ore di sole. È consigliabile proteggersi dal sole e cercare ombra durante le ore più calde della giornata.

Agosto

Agosto continua ad essere caldo a Madrid, con temperature medie tra i 18°C e i 31°C. Le condizioni climatiche sono simili a luglio, con giornate soleggiate e secche. Agosto è anche il mese delle vacanze estive in Spagna, quindi alcune attività o negozi potrebbero essere chiusi.

Settembre

Le temperature iniziano a diminuire a settembre, con medie tra i 15.4°C e i 26.4°C. Le giornate rimangono calde e soleggiate, ma le notti possono diventare più fresche. Questo è un buon momento per visitare Madrid, quando il clima è ancora piacevole ma il numero di turisti diminuisce notevolmente.

Ottobre

Ottobre è caratterizzato da temperature medie comprese tra i 10.7°C e i 19.4°C. Le giornate diventano più fresche, ma il clima rimane generalmente mite. Possono aumentare le precipitazioni durante questo mese.

Novembre

Le temperature scendono ulteriormente a novembre, con medie tra i 6.3°C e i 13.5°C. Le giornate possono essere fresche e le notti in generale fredde. È consigliabile portare indumenti più pesanti e prepararsi a qualche pioggia.

Dicembre

A Dicembre le temperature medie oscillano tra i 3.6°C e i 10°C. Il clima è simile a gennaio, con possibilità di gelate e precipitazioni.

Clima Madrid temperature

Temperature medie minime e massime prese dalla tabella del meteo a Madrid disponibile su Wikipedia.

Qual è il periodo migliore per andare a Madrid?

Come avrai intuito, le stagioni intermedie come l’autunno o la primavera sono i periodi migliori per visitare la capitale spagnola – in particolare i mesi di maggio, giugno, settembre e ottobre. Il clima a Madrid è mite e soleggiato, girare a piedi per la città è un’esperienza piacevole e potrai esplorare i quartieri, i musei e i locali più alla moda.

Se deciderai di partire in autunno o primavera dovresti riuscire a contenere il tuo budget senza rinunciare a nulla. Ti consiglio comunque di prenotare il tuo soggiorno con almeno 8 settimane d’anticipo, in modo da approfittare di voli per Madrid con le migliori offerte in circolazione.

Come vestirsi a Madrid

È importante in ogni caso consultare le previsioni meteo a Madrid prima di partire e adattare l’abbigliamento a seconda della stagione in cui visiterai la città. Ecco alcuni consigli pratici su cosa mettere in valigia per un viaggio nella capitale spagnola:

In primavera le giornate sono piuttosto miti ma con alcune variazioni di temperatura tra il giorno e la sera. Porta con te abiti leggeri come magliette a maniche corte, camicie leggere e pantaloni ma anche un giubbotto leggero o una felpa potrebbero essere utili per le serate più fresche, scarpe comode per camminare e un ombrello o un impermeabile leggero, poiché potrebbero verificarsi piogge occasionali.

Le estati a Madrid possono essere molto calde, quindi preparati con abbigliamento leggero, pantaloncini, magliette, un cappellino, occhiali da sole e crema solare per proteggerti dai raggi del sole.

Le temperature iniziano a scendere durante l’autunno quindi porta con te indumenti come giacche e maglioncini per avere diversi strati di abbigliamento, pantaloni lunghi, scarpe comode per camminare durante le tue esplorazioni e un ombrello, in quanto le piogge possono essere più frequenti.

L’inverno a Madrid è molto freddo, specialmente a dicembre e gennaio, quindi porta con te abbigliamento pesante, come cappotti, sciarpe, guanti e berretti, maglioni e vestiti caldi per le giornate più fredde, stivali o scarpe impermeabili in caso di pioggia.

Bene, ora che sai quando andare a Madrid non mi resta che augurarti buon viaggio 🙂 Se dovessi avere altre domande a riguardo non esitare, lasciami pure un commento qui sotto e ti risponderò appena posso!

Gianluca Orlandi

Nomade digitale e travel writer, viaggio con solo bagaglio a mano e cerco di farlo sempre spendendo il meno possibile. Seguimi su Facebook e Instagram per foto e video dei miei viaggi in giro per il mondo.

Ho creato questo sito web con l'obiettivo di aiutarti a viaggiare di più spendendo meno; leggi le guide di viaggio gratuite sulle città che ho visitato personalmente, i consigli di viaggio, le offerte di voli e gli articoli dedicati alle compagnie aeree, e attiva le notifiche su Google News e Telegram per rimanere aggiornato.

Se hai domande scrivimi nel gruppo Facebook di Viaggiare Gratis. Se questo articolo ti è stato utile puoi offrirmi un caffè virtuale per sostenere il mio lavoro.

2 commenti su “Meteo a Madrid: quando andare, temperature e clima”

Lascia un commento

4
Condividi su: