Come sono riuscito a viaggiare per un anno e mezzo con solo bagaglio a mano

Quando dico ad amici e parenti che sono in viaggio da circa un anno e mezzo solo con un piccolo bagaglio a mano del peso massimo di 10 kg avverto un misto di incredulità e stupore tra i commenti delle persone. Forse c’è chi pensa che non lavo i miei vestiti e indosso sempre la stessa t-shirt e forse c’è anche chi pensa che sto scherzando.

Dai Gianluca, come fai a viaggiare con solo 10 kg per tutto questo tempo?

Nonostante lo scetticismo della gente, posso però garantire che è tutto vero. Un po’ per necessità, un po’ per comodità e un po’ per risparmiare, sono riuscito a ridurre notevolmente il mio bagaglio e viaggiare più leggero senza dovermi preoccupare di lunghe attese in aeroporto o, peggio ancora, di smarrimenti e furti del mio bagaglio da stiva.

Durante il mio viaggio ho imparato a fare a meno di tante cose che ero abituato a portare con me ma che non utilizzavo, per cui è stato facile decidere cosa lasciare a casa e cosa portare nel bagaglio.

Viaggiare con solo bagaglio a mano

Oltre a questo ci sono anche degli accorgimenti e trucchi che ho adottato in questo periodo e che oggi voglio raccontarti per farti capire come sono riuscito a viaggiare per tutto questo tempo solo con il minimo indispensabile. E convincerti che non è necessario portarsi in viaggio tutto l’armadio, che tu sia uomo oppure donna.

La scelta del bagaglio

La prima fondamentale regola per riuscire a viaggiare leggeri è scegliere il bagaglio perfetto. Nel mio caso viaggio con questo zaino da cabina che ha le seguenti caratteristiche:

  • Dimensioni massime: 55 x 40 x 20 cm;
  • Peso dello zaino: 660 grammi;
  • Capacità: 44 litri.

Altre caratteristiche: resistente all’acqua, robusto, realizzato in nylon con schienale imbottito, dotato di 3 scomparti esterni e 2 scomparti interni con chiusura lampo/zip, tracolla regolabile, maniglie per il trasporto, cinghie laterali regolabili.

Cabin Max Metz Zaino da Viaggio Bagaglio a Mano Approvato Cabin Size – Borsa per Aereo 55x40x20 cm 44L (Nero)
  • ZAINO CABIN SIZE: Valigia con struttura morbida di dimensioni 55x40x20 per...
  • SPAZIOSO : Lo spazioso spazio interno da 44 litri di capacità permette di...
  • ORGANIZZATO Zaino da viaggio caratterizzato da 3 scomparti principali con...

Perché ho scelto proprio questo bagaglio e non un trolley da cabina rigido? Semplice. Il trolley rigido ha un peso che di solito arriva fino a 2 kg, che di fatto toglierebbe spazio utile per inserire i miei vestiti e gli altri oggetti nel bagaglio.

Con soli 10 kg a disposizione è importante ottimizzare al meglio anche questo aspetto, ecco perché uno zaino da viaggio che pesa solo 600 grammi è perfetto per il mio scopo. Inoltre posso portarlo a bordo con me con tutte le aerolinee.

La mia packing list

Ma cosa ci metti dentro lo zaino per riuscire a viaggiare con solo 10 kg in totale?

Oltre a giacca, felpa, un paio di pantaloni e un paio di scarpe che indosso ad ogni viaggio in aereo e che quindi non vengono inclusi nel bagaglio a mano, qui di seguito puoi trovare la mia packing list, ovvero tutti gli oggetti che mi sono portato con me durante il mio viaggio lungo 18 mesi:

  • Macbook Air, caricabatterie e cavi del peso di 1,5 kg totali;
  • iPhone 4, caricabatterie e cavi;
  • Zaino pieghevole ultraleggero;
  • 2 maglioni, 1 leggero e 1 più pesante;
  • 2 paia di pantaloni;
  • 3 paia di pantaloncini corti;
  • 7 t-shirt, 2 polo e 1 camicia;
  • 7 paia di calze e 7 boxer, uno per giorno della settimana;
  • 1 costume da bagno;
  • 1 rasoio elettrico per tagliare barba e capelli;
  • Macchina fotografica Sony compatta e rispettivi cavi;
  • Spazzolino da denti e prodotti per il bagno in piccole confezioni da 100 ml ciascuna in modo da rispettare le restrizioni per i liquidi in aereo;
  • Infradito.

Tutto qui. Si hai letto bene, questi sono gli oggetti e i vestiti che ritengo indispensabili da portarmi in giro per il mondo, ma soprattutto quelli che mi permettono di viaggiare con soli 10 kg di bagaglio a mano.

Porta solo lo stretto necessario

Il segreto è semplice, devi portare solo lo stretto necessario e comprare una volta che arrivi a destinazione tutto il resto di cui potresti aver bisogno.

Lascia perdere oggetti ingombranti come asciugamani e accappatoi, li puoi acquistare benissimo in qualsiasi negozio una volta che arrivi nella tua nuova città. Idem per gli altri oggetti per il bagno come dentifricio, shampoo e docciaschiuma, visita un negozio al tuo arrivo e acquista tutto il necessario.

Decidi cosa ti serve realmente e di cosa puoi fare a meno. Io ad esempio porto con me il mio laptop perché durante i miei viaggi devo lavorare, però potrebbe non servire a te e quindi puoi sostituirlo con un altro oggetto (un phon da viaggio se sei una donna ad esempio).

Come preparare il bagaglio?

Dimentica il modo in cui hai preparato la tua valigia fino a questo momento; piegare i vestiti in maniera ottimale è fondamentale per creare maggior spazio all’interno del tuo zaino o bagaglio. Ti invito a guardare il seguente video per capire meglio di cosa sto parlando:


Altro video molto utile per aiutarti a preparare il bagaglio a mano è il seguente:


La scelta della destinazione

Al mare o in montagna? Durante tutto questo tempo ho scelto le mie destinazioni in base a due fattori: il clima e il prezzo dei biglietti aerei.

Ho viaggiato quasi esclusivamente in città e nazioni dove le temperature sono prevalentemente calde, che indubbiamente ha facilitato la preparazione del mio bagaglio.

Ma nonostante questo ho comunque visitato città fredde come New York, Boston e Philadelphia durante i mesi di novembre e dicembre 2013, comprando sul posto sciarpa, cappello e guanti per ripararmi dalle temperature gelide di quei giorni.

Questo per dirti semplicemente che puoi viaggiare anche in posti dove non fa caldo e acquistare vestiti, maglioni pesanti o gli accessori che non sei riuscito a infilare nel tuo bagaglio.

Ma qual è il vero vantaggio di viaggiare con solo bagaglio a mano?

Per quanto mi riguarda il principale vantaggio è quello di riuscire a viaggiare senza spendere una fortuna e portare con me solo lo stretto necessario. Quanto ti costerebbe aggiungere il bagaglio in stiva, soprattutto quando viaggi con le compagnie low cost? Almeno 20/30€ in più a tratta.

Partendo con solo bagaglio a mano non dovrai pagare nessuna tariffa aggiuntiva e, se avrai seguito i miei consigli fino a questo momento, riuscirai anche a rimanere dentro il limite dei 10 kg.

Io ad esempio uso sempre Skyscanner per trovare voli low cost, sapendo già che il prezzo visualizzato dalla ricerca è quello che poi effettivamente pagherò al momento della prenotazione, non dovendo aggiungere bagagli in stiva e altre cose come l’assicurazione di viaggio o il posto a sedere.

Lavare i vestiti in viaggio

Visita la tua lavanderia di fiducia almeno una volta la settimana!

Avrai bisogno di lavare almeno una volta alla settimana i tuoi vestiti, ma la buona notizia è che puoi utilizzare le lavanderie che trovi nelle città che visiti senza spendere una fortuna. Ad esempio in Messico e in Thailandia il costo settimanale per lavare vestiti, calzini e tutto il resto non supera mai i 3/4€.

Viaggiare leggeri è davvero possibile anche per lunghi periodi? Tutto dipende dal tuo spirito di adattamento 🙂

Viaggiare con solo bagaglio a mano è la mia filosofia di viaggio, e sono convinto che potrai adottarla anche tu seguendo i suggerimenti di questo articolo. Ho iniziato a viaggiare portando con me tante cose che non utilizzavo, per cui ad un certo punto mi sono chiesto se era veramente necessario trascinarmi pesanti bagagli durante i miei viaggi.

Pian piano sono riuscito a ridurre gli oggetti e migliorare il mio stile di viaggiare, abbassando a 10 kg il mio unico bagaglio. Ora non acquisto più inutili souvenir ma solo lo stretto necessario di cui potrei aver bisogno durante la mia permanenza all’estero.

Per me ha funzionato e spero possa essere lo stesso anche per te, per farti risparmiare qualcosa e viaggiare più a lungo senza la preoccupazione del bagaglio in stiva.

Gianluca Orlandi

Nomade digitale e travel writer, viaggio con solo bagaglio a mano dal 2013 e cerco di farlo sempre spendendo il meno possibile. Su questo blog di viaggi condivido consigli, trucchi, guide sulle principali compagnie aeree e articoli sulle città e Paesi che ho visitato personalmente. Seguimi su Google News e su Telegram per rimanere aggiornato sulle ultime guide e novità dal mondo dei viaggi. Se questo articolo ti è stato utile puoi offrirmi un caffè virtuale per sostenere il mio lavoro.


Seguimi su:

Scarica l'app di Viaggiare Gratis:

App Store badge
Google Play badge

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

Acconsento al trattamento dei miei dati personali ai sensi dell'articolo 13 del Regolamento (UE) 2016/679. Leggi la privacy policy completa.

6
Condividi su: