Museo El Castillo: l’insolito castello medievale a Medellín in Colombia

Un vero e proprio castello in stile gotico medievale a pochi passi da ristoranti, bar e centri commerciali, oggi riadattato a museo; nel quartiere del Poblado a Medellín infatti si trova il Museo El Castillo, una struttura insolita per la zona ma che merita senza dubbio una visita.

Ebbene si, tra le cose da fare e vedere a Medellín devo includere anche questo castello in stile europeo, costruito nel 1930 e ispirato dai castelli della Valle della Loira in Francia.

Fino al 1943 era la residenza di José Tobón Uribe, che aveva portato i piani di costruzione del castello dall’Europa, e poi acquistato da Diego Echavarría Misas, un importante imprenditore della città di Itagüí situata a sud di Medellín, che decise di utilizzarlo come residenza per la sua famiglia.

Nel 1971, in seguito alla morte di Diego Echavarría Misas, il castello venne donato con tutte le sue decorazioni e accessori e trasformato in museo.

Museo El Castillo Medellin ColombiaPin

Oggi, viene gestito dalla Fondazione Museo El Castillo che offre eventi, picnic nei magnifici giardini con vista sulla città di Medellín, visite guidate ed esposizioni.

Museo El Castillo, castello in stile gotico

Con una architettura che difficilmente si può trovare in Sud America, senza dubbio El Castillo è una attrazione unica nel suo genere. Data la vicinanza con il quartiere del Poblado, località molto frequentata da turisti, viaggiatori ed expat, si può visitare facilmente in mezza giornata.

Per arrivare al museo puoi prendere un taxi o camminare se ti trovi nelle vicinanze del centro commerciale Santafé, ci vogliono circa 10/15 minuti per raggiungere l’entrata del castello situata nella zona della Loma de Los Balsos, ma ricorda che la strada è in salita e può essere un po’ faticoso, soprattutto nelle giornate di sole della città dell’eterna primavera colombiana.

All’interno della struttura si possono visitare le sale e stanze utilizzate dalla famiglia di Diego Echavarría Misas e sua moglie Benedikta Zur Nieden, oltre alle decorazioni e oggetti portati in Colombia dall’Europa durante i numerosi viaggi effettuati dall’imprenditore colombiano; mobili, cristalli, quadri e dipinti, gioielli, ceramiche di vario genere, libri di tutti i tipi, la collezione di cucchiai provenienti da tutto il mondo e molto altro.

La fondazione che gestisce il museo El Castillo organizza inoltre delle mostre ed esposizioni durante l’anno, come la mostra dei presepi nel periodo natalizio, e altri eventi quali matrimoni, compleanni e picnic nei giardini che circondano il castello.

Museo El Castillo PobladoPin

Il Museo El Castillo si impegna per promuovere la cultura e le arti, le tradizioni popolari, con l’obiettivo di diventare un riferimento turistico e culturale della città.

Giardini e picnic nel parco

I giardini che circondano il castello sono stati ristrutturati nel 2010 e si possono trovare fiori, fontane, statue e addirittura un giardino giapponese. Sono perfetti per rilassarsi in mezzo alla natura, scattare qualche foto con Medellín sullo sfondo e fare un picnic in famiglia o con amici.

La fondazione offre diversi cesti (da prenotare però con almeno due giorni di anticipo) che includono snack, succhi di frutta, panini, ma anche sangria e vino o birra. I prezzi di questi cesti vanno da 32.000 COP per persona (circa 7,6€) fino a 90.000 COP a seconda del cesto e del suo contenuto.

Biglietto di ingresso e orari

Il Museo El Castillo è aperto tutti i giorni dalle 9:00 di mattina fino alle 17 e l’ingresso costa 14.000 COP per gli adulti (3,35€) e 10.000 COP per i bambini e gli studenti (2,39€); il costo del biglietto d’entrata include anche la visita guidata che si svolge ogni ora (in spagnolo) e dura circa 40 minuti.

Dopo la visita guidata puoi rimanere all’interno della struttura e passeggiare liberamente per i giardini e visitare le esposizioni organizzate dalla fondazione; maggiori informazioni si possono trovare sul sito ufficiale del museo.

È disponibile anche un parcheggio interno, se decidi di visitarlo in macchina (7.000 COP) oppure in moto (4.000 COP) e l’indirizzo completo è Calle 9 Sur N° 32 – 269 – Loma de los Balsos – Barrio El Poblado (Medellín, Colombia).

Se ti trovi in una zona differente della città potresti eventualmente utilizzare la metro di Medellín e scendere alla stazione Aguacatala, da qui puoi prendere uno dei due bus verdi che passano davanti all’ingresso del castello oppure affidarti ad un taxi che non dovrebbe farti pagare oltre i 10.000 COP.

Museo Medellin CastilloPin

Una attrazione interessante ed economica da non perdere se decidi di visitare Medellín, con una bella vista sulla città dall’alto per scattare qualche foto con un castello sullo sfondo.

Gianluca Orlandi

Viaggio con solo bagaglio a mano dal 2013 e cerco di farlo sempre spendendo il meno possibile. Su questo blog di viaggi condivido consigli, trucchi, guide sulle principali compagnie aeree e articoli sulle città e Paesi che ho visitato personalmente. Segui le mie avventure in giro per il mondo su Facebook e Instagram oppure leggi le ultime notizie su Google News cliccando questo link e selezionando la stellina in alto a destra. Questo articolo ti è stato d'aiuto? Sostieni il blog al costo di un caffè e scrivimi nei commenti se hai altre domande.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

Acconsento al trattamento dei miei dati personali ai sensi dell'articolo 13 del Regolamento (UE) 2016/679. Leggi la privacy policy completa.