Ik Kil, lo spettacolare cenote della penisola dello Yucatán (Messico)

A pochi km di distanza dal sito archeologico di Chichén Itzá si trova un luogo molto suggestivo da non perdere assolutamente: il cenote Ik Kil, una dolina tipica di questa zona ma unica nel suo genere. In questa guida troverai alcune informazioni utili su questa meraviglia della penisola dello Yucatán in Messico.

Tra le cose imperdibili da vedere assolutamente durante il tuo prossimo viaggio in Messico devi inserire anche Ik Kil, un cenote situato a soli 3 km da un altro luogo imperdibile, il sito archeologico di Chichén Itzá.

Cenote Ik Kil Messico

Da non confondere con il cenote sagrado (cenote sacro) che si trova all’interno del complesso archeologico, Ik Kil è senza dubbio uno dei cenotes più suggestivi al mondo; ogni giorno centinaia di visitatori indossano costume e infradito per tuffarsi tra le acque di questo luogo magico circondato dalla natura e per scattare qualche foto da mostrare ad amici e parenti.

Cos’è un cenote?

Un cenote è una grotta sotterranea formata in seguito al crollo di una parete calcarea, al cui interno si trova un lago d’acqua dolce di origine carsica; si tratta di un luogo sacro per i Maya, che veneravano queste grotte ed erano soliti praticare numerosi sacrifici al dio della pioggia Chaac.

La parola cenote infatti proviene dalla lingua Maya e significa – dzonot – o acqua sacra.

Solo nella penisola dello Yucatán si contano almeno 10.000 cenotes e ne esistono di diversi tipi: aperti, semiaperti, sotterranei o appunto all’interno di una grotta. Solitamente sono circondati da una fitta vegetazione, piante esotiche e piccole cascate che regalano un colpo d’occhio molto suggestivo a tutti i visitatori.

Per le loro caratteristiche non sono molti i cenotes che si possono visitare facilmente, ma questo non è il caso di Ik Kil: innanzitutto si trova a pochi minuti dall’entrata del sito archeologico più visitato di tutto il Messico, e inoltre lungo la parete ha delle scale che arrivano fino al livello dell’acqua per nuotare senza rischi.

Informazioni su Ik Kil: orario, costo, servizi

Il cenote Ik Kil (significato in lingua Maya: el lugar de los vientos o il luogo dei venti) ha una profondità di 45 metri e un diametro di ben 60 metri, è circondato da alberi secolari, liane e piccole cascate che spuntano dalle pareti della grotta; si trova all’interno di un parco dove si possono ammirare inoltre pappagalli e tucani, oltre ai numerosi pesci sul fondo del cenote.

Per visitare Ik Kil puoi scendere da una scala costruita lungo la parete; il biglietto d’ingresso costa 150 MXN per adulti e 50 MXN per bambini, e l’orario di apertura è dalle 9 alle 17 tutti i giorni. Sul posto è presente uno spogliatoio con armadietto (costo di circa 30 MXN) per lasciare i tuoi oggetti e tuffarti senza problemi all’interno delle acque del cenote.

Ik Kil Yucatan Messico

Sono presenti inoltre un ristorante a buffet (200 MXN per persona, bibite escluse) e un hotel se decidi di alloggiare qui.

Dove si trova il cenote Ik Kil e come arrivare?

Il cenote Ik Kil si trova nelle vicinanze del villaggio di Pisté, a circa 3 km dall’ingresso di Chichén Itzá, a 40 minuti circa di distanza dalla cittadina di Valladolid, all’interno dell’omonimo parco archeologico.


Se decidi di visitare Chichén Itzá puoi arrivare facilmente al cenote Ik Kil prendendo un taxi al costo di circa 100 MXN, dato che si trova a poco meno di 10 minuti dall’ingresso principale.

Come metodo economico puoi affidarti ad un colectivo e puoi inoltre raggiungerlo con l’auto a noleggio e lasciare il veicolo nel parcheggio situato all’esterno del cenote.

Tour ed escursioni

Se al fai da te preferisci un tour o una escursione tutto incluso ci sono diverse alternative con partenza da Playa del Carmen, Tulum o Cancun, con prezzi a partire da circa 60€ per persona, che in alcuni casi includono inoltre l’ingresso al sito archeologico di Cobá e Chichén Itzá:


Hai altre domande o curiosità sul cenote Ik Kil in Messico? Scrivimi nei commenti e proverò a risolvere i tuoi dubbi.

Gianluca Orlandi

Nomade digitale e travel writer, viaggio con solo bagaglio a mano dal 2013 e cerco di farlo sempre spendendo il meno possibile. Su questo blog di viaggi condivido consigli, trucchi, guide sulle principali compagnie aeree e articoli sulle città e Paesi che ho visitato personalmente. Seguimi su Google News e su Telegram per rimanere aggiornato sulle ultime guide e novità dal mondo dei viaggi. Se questo articolo ti è stato utile puoi sostenere il mio lavoro su Tipeee oppure puoi offrirmi un caffè virtuale.


Seguimi su:

Scarica l'app di Viaggiare Gratis:

App Store badge
Google Play badge

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

Acconsento al trattamento dei miei dati personali ai sensi dell'articolo 13 del Regolamento (UE) 2016/679. Leggi la privacy policy completa.

1
Condividi su: