Voli Ryanair: Green Pass, mascherine FFP2, documenti

Tutte le misure di sicurezza aggiornate da adottare per volare con Ryanair: eliminato l’obbligo di compilare il dPLF o Passenger Locator Form e dal 1° giugno addio al Green Pass per entrare in Italia dall’estero e tolto l’obbligo delle mascherine. Documenti di viaggio e i differenti moduli di autocertificazione necessari per imbarcarsi, da scaricare e compilare a seconda della tua destinazione e dell’aeroporto di partenza.

🚨 ATTENZIONE ALLE ULTIME NOVITÀ PER RIENTRARE IN ITALIA DALL’ESTERO E VIAGGIARE SUL TERRITORIO NAZIONALE!

A partire dal 1° giugno 2022 non è più richiesto il Green Pass (ottenuto in seguito a vaccinazione contro il Covid-19, tampone o guarigione) per entrare in Italia dall’estero (comunicato stampa del Ministero della Salute n°28 del 30 maggio 2022) e non serve nemmeno esibirlo sui voli nazionali.

Dal 15 giugno 2022 è stato eliminato l’obbligo di indossare la mascherina FFP2 sui voli nazionali, rimane l’obbligo sui voli verso alcune destinazioni europee.

L’ordinanza del 22 febbraio 2022, pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale, elimina gli elenchi dei Paesi e facilita l’ingresso in Italia dall’estero, e il Decreto-Legge n°24 del 24 marzo 2022 elimina l’obbligo di esibire il Green Pass sui voli nazionali. Consulta la nota completa che trovi cliccando qui per ulteriori informazioni.

Ryanair, come tutte le altre aerolinee che operano in Europa, ha implementato nuove misure di sicurezza per tutti i passeggeri e membri dell’equipaggio, a partire dall’obbligo di indossare le mascherine FFP2 durante il volo verso alcune destinazioni e ulteriori norme da osservare per volare in sicurezza e ridurre la diffusione del coronavirus.

Autocertificazione Ryanair Voli Mascherine Coronavirus

Immagine presa dal video di Ryanair pubblicato sul sito ufficiale a questo link.

La compagnia aerea ha annunciato che sui voli e all’interno degli aeroporti del network, bisogna osservare tutte le misure sanitarie elencate qui di seguito, munirsi di Green Pass (base o rafforzato a seconda della tua destinazione finale) e in alcuni casi compilare l’autocertificazione o il dPLF prima di imbarcarsi, che cambia a seconda dell’aeroporto di partenza e destinazione; vediamo come fare.

Green Pass o autocertificazione sui voli Ryanair?

Il Green Pass è diventato obbligatorio in Italia (e in molti Paesi europei) sui trasporti pubblici, quindi anche in aereo, a partire dal 1° settembre 2021, e in molti casi è necessario per mettersi in viaggio.

🚨 ATTENZIONE! A partire dal 1° giugno 2022 viene eliminato l’obbligo di esibire il Green Pass sui voli nazionali oltre ai voli per entrare in Italia dall’estero.

Ma come si ottiene il Green Pass base, anche conosciuto come certificazione verde COVID-19? In seguito a vaccinazione contro il Covid-19, in seguito a test negativo da tampone molecolare nelle ultime 72 ore o antigenico rapido nelle 48 ore precedenti, oppure in caso di guarigione da Covid-19 nei 6 mesi precedenti.

La certificazione verde è un documento molto simile a quello che vedi nell’immagine qui sotto, e puoi trovare ulteriori informazioni su come funziona sul sito ufficiale del Ministero della Salute:

Green Pass certificazione verde Covid 19

Quali sono le differenze tra Green Pass base e Green Pass rafforzato?

Nel mese di dicembre 2021 è stato introdotto il concetto di Green Pass rafforzato, che si differenzia da quello base in quanto si ottiene solamente in seguito alla vaccinazione completa o guarigione da Covid-19, e permette l’accesso a diverse attività e mezzi di trasporto pubblico sul territorio nazionale.

L’uso del Green Pass base o rafforzato non è più obbligatorio sui voli nazionali, ma potrebbe essere necessario su voli in partenza da altri Paesi e per voli dall’Italia verso l’estero; consulta il paragrafo Volare dall’Italia verso l’estero per ulteriori informazioni.

Ingresso in Italia dall’estero e Paesi vietati

il Green Pass non è l’unico documento di viaggio richiesto da Ryanair e dalle autorità sanitarie di ogni Paese per poter viaggiare liberamente; in alcuni casi infatti è necessaria una ulteriore certificazione o modulo da compilare che cambia a seconda della tua destinazione.

Ricorda però che se devi entrare in Italia dall’estero, dal 1° maggio 2022 non è più obbligatorio compilare il dPLF o Passenger Locator Form digitale, il modulo online in cui dichiari di essere a conoscenza delle misure di contenimento del contagio da coronavirus vigenti in Italia e di non essere sottoposto a quarantena.

🚨 ATTENZIONE! L’ultimo comunicato stampa firmato dal Ministro della Salute Speranza del 30 maggio 2022 abolisce l’esibizione del Green Pass per fare ingresso in Italia dall’estero, non è più obbligatorio quindi mostrare il certificato di vaccinazione contro il Covid-19 e non serve nemmeno il tampone.

Volare dall’Italia verso l’estero

Per voli dall’Italia verso altri Paesi europei ci sono differenti moduli di autocertificazione o moduli sanitari o siti web ufficiali su cui registrarsi; per una panoramica dettagliata, dai un’occhiata alla pagina degli aggiornamenti viaggi oppure all’elenco dei documenti di viaggio necessari per volare in Europa.

Compilando questa autodichiarazione, autocertificazione o modulo di controllo sanitario con i tuoi dati personali quali indirizzo di residenza, data di nascita, recapito telefonico e indirizzo mail, dichiari:

  • di non essere affetto da COVID-19 oppure di non dover osservare la quarantena obbligatoria di 14 giorni;
  • di non avere febbre superiore a 37,5°C;
  • di non avere difficoltà respiratorie, tosse, raffreddore, mal di gola, stanchezza o diarrea;
  • di non aver avuto contatti con persone affette da COVID-19 da 2 giorni e fino a 14 giorni dopo il presentarsi dei sintomi riconducibili al virus.

L’autocertificazione o modulo sanitario inoltre include solitamente un paragrafo in cui viene indicato che i passeggeri si impegnano a comunicare alla compagnia aerea e all’autorità sanitaria locale, la comparsa di sintomi nei successivi 8 giorni dall’arrivo a destinazione.

Fai attenzione dato che in seguito alla Brexit ci sono alcune restrizioni per l’ingresso in Italia dal Regno Unito – maggiori informazioni e autocertificazione qui – e per viaggiare dall’Italia a qualsiasi città del Regno Unito trovi tutte le regole su questa pagina.

Bambini e tamponi

Per quanto riguarda i bambini sotto i 12 anni, attualmente non è necessario effettuare il tampone se si tratta di un volo nazionale, quindi un volo tra due aeroporti in Italia, e non serve nemmeno per ingressi in Italia dall’estero.

I bambini sotto i 6 anni non devono sottoporsi a tampone, ma, dato che le regole cambiano spesso, dai un’occhiata al sito del Ministero della Salute oppure scrivimi pure nei commenti se non trovi quello che stai cercando e proverò a darti una mano.

Moduli regionali di autosegnalazione per entrare in alcune regioni italiane

Oltre alla documentazione – autocertificazione o dPLF – specificata in precedenza, devi verificare le misure di sicurezza adottate da alcune regioni o città italiane e registrare il tuo ingresso mediante una applicazione o sito web apposito, vediamo quali sono:

  • Se devi volare in Puglia è necessario compilare anche questo modulo online di autosegnalazione;
  • Per entrare in Emilia Romagna dall’estero, devi segnalare il tuo ingresso tramite questo form disponibile su questa pagina;
  • Se invece devi volare su Napoli, l’apposito modulo di consenso informato è disponibile a questo indirizzo.

Linee guida per volare in sicurezza dopo l’emergenza coronavirus

Ryanair inoltre ha pubblicato un video e indicato quali sono le linee guida da osservare per volare con l’aerolinea irlandese e limitare la diffusione del COVID-19; ad esempio c’è l’obbligo di effettuare il check-in online prima di recarsi in aeroporto, il controllo della temperatura all’ingresso sia nel terminal che prima di salire a bordo dell’aeromobile, e ovviamente l’obbligo di utilizzare una mascherina per tutta la durata del viaggio se richiesto dal Paese di destinazione.

Guarda attentamente il video che spiega le norme di sicurezza per volare con Ryanair:

La compagnia specifica che su tutti gli aeromobili sono stati installati dei filtri HEPA come quelli utilizzati negli ospedali, e che ogni giorno viene eseguita la disinfezione di tutte le superfici dell’aereo come posti a sedere e scompartimenti per i bagagli.

Durante il volo sarà disponibile un servizio di snack e bevande ridotto rispetto a quello a cui siamo abituati (magari anche con meno annunci 😉 ) e tutti i pagamenti dovranno essere effettuati con carte che dispongono della tecnologia contactless.

Sia a bordo che prima dell’imbarco saranno vietate le file al gate e quelle al bagno, rispettando le norme di distanziamento sociale imposte dai rispettivi governi.

Ecco nel dettaglio tutte le norme indicate da Ryanair per tornare a volare:

Norme da seguire prima del volo:

  • Effettua il check-in online Ryanair e scarica la carta d’imbarco sul tuo smartphone;
  • Scegli l’opzione di imbarco prioritario e 2 bagagli a mano (a pagamento) se possibile;
  • Misura la tua temperatura prima di recarti in aeroporto;
  • Indossa in qualsiasi momento una mascherina.

Misure di sicurezza in aeroporto:

  • All’entrata in aeroporto ti verrà misurata la temperatura, se non dovessi superare questo controllo sarai costretto a tornare a casa;
  • Indossa la mascherina ed eventualmente un paio di guanti;
  • Nel caso in cui devi imbarcare il bagaglio in stiva, usa i chioschi automatici e deposita le tue valigie presso il desk bag&drop;
  • Acquista se possibile il servizio di fast track per ridurre le attese al gate;
  • Lava più volte le mani ed utilizza il gel disinfettante disponibile all’interno del terminal;
  • Mantieni le distanze dagli altri passeggeri.

Imbarcarsi sui voli Ryanair:

  • Evita di metterti in fila prima che venga chiamato il tuo gruppo d’imbarco;
  • Al momento di imbarcarti sul volo, tieni aperto il passaporto o la carta d’identità e scansiona la tua carta d’imbarco;
  • Non togliere la mascherina.

A bordo dell’aereo:

  • Cerca il tuo posto a sedere e posiziona il tuo bagaglio nelle cappelliere senza l’aiuto del personale di bordo;
  • Se vuoi acquistare snack e bevande, potrai pagare esclusivamente con carta, i contanti non verranno accettati;
  • Anche a bordo dei voli Ryanair, indossa sempre la mascherina e mantieni la distanza dagli altri passeggeri;
  • Se possibile, utilizza un gel disinfettante per lavarti le mani durante il viaggio e prima di atterrare.

Ryanair assicura inoltre che continuerà a lavorare in collaborazione con le Autorità Sanitarie per essere in regola con tutte le norme di sicurezza previste.

Mascherine obbligatorie, gel disinfettante e salviettine; quali utilizzare?

Come vedi le linee guida da seguire sono abbastanza rigide ma necessarie per ridurre la possibilità di contagio e tornare gradualmente alle normali attività a cui siamo abituati.

Sono obbligatorie le mascherine chirurgiche, KN95 o FFP2 in alcuni casi, per cui se non sai quale modello utilizzare per volare con Ryanair, ti lascio qui di seguito alcune valide alternative:

Mascherine chirurgiche

SYMTEX 100 pezzi mascherine chirurgiche Dispositivo Medico di classe II R Certificate CE Tipo IIR La Normativa europea EN 14683, Mascherina 3 Strati con Elastici, Maschera Protettiva Viso Mascherina
11.057 Recensioni
SYMTEX 100 pezzi mascherine chirurgiche Dispositivo Medico di classe II R Certificate CE Tipo IIR La Normativa europea EN 14683, Mascherina 3 Strati con Elastici, Maschera Protettiva Viso Mascherina
  • ✅Protezione bocca e naso a 3 strati, ipoallergenica secondo i requisiti...
  • ✅ DESIGN ERGONOMICO: Nasello regolabile in alluminio, possono cambiare...
  • ✅ ANTIAPPANNAMENTO: ideale per non appannare gli occhiali! Maschera...
100 Pezzi Mascherine Chirurgiche Tipo IIR - MADE IN ITALY - Certificate CE Ad Alta Filtrazione BFE 98%
2.695 Recensioni
100 Pezzi Mascherine Chirurgiche Tipo IIR - MADE IN ITALY - Certificate CE Ad Alta Filtrazione BFE 98%
  • MADE IN ITALY: mascherina chirurgica prodotta in Italia con tutta la...
  • TIPO IIR: Le nostre mascherine chirurgiche certificate CE godono della...
  • COMPOSIZIONE: Le mascherine sono state realizzata con 3 veli protettivi in...

Mascherine KN95 o FFP2

100 Mascherine FFP2 Certificate CE BIANCHE Made in Italy SICURA Protection BFE ≥99% Mascherina ffp2 vera Marcatura EFFETTO PULITO sigillata. Pluricertificata ISO 13485 e ISO 9001 EN 149:2001+A1:2009
548 Recensioni
100 Mascherine FFP2 Certificate CE BIANCHE Made in Italy SICURA Protection BFE ≥99% Mascherina ffp2 vera Marcatura EFFETTO PULITO sigillata. Pluricertificata ISO 13485 e ISO 9001 EN 149:2001+A1:2009
  • BFE ≥99% Efficienza di filtrazione batterica. 100 Mascherine Filtranti...
  • SANIFICAZIONE TUNNEL Protection: ogni lato della mascherina è sottoposto...
  • Realizzate in TNT di colore bianco, ad alta efficienza. Elastici auricolari...
Offerta
50 Mascherine FFP2 Certificate CE Made in Italy SICURA BFE ≥99% Mascherina Produzione italiana e Sanificata. Pluricertificata ISO 13485 e ISO 9001 EN 149:2001+A1:2009
3.846 Recensioni
50 Mascherine FFP2 Certificate CE Made in Italy SICURA BFE ≥99% Mascherina Produzione italiana e Sanificata. Pluricertificata ISO 13485 e ISO 9001 EN 149:2001+A1:2009
  • BFE ≥99% Efficienza di filtrazione batterica. 50 Mascherine Filtranti...
  • SISTEMA TUNNEL Protection: ogni mascherina, prima di essere sigillata nella...
  • Realizzate in TNT di colore bianco, ad alta efficienza. Elastici auricolari...

Non sono ammesse a bordo dei voli Ryanair mascherine in tessuto o con valvola, come indicato nell’immagine qui sotto:

mascherine chirurgiche Ryanair

Leggi anche la guida aggiornata alle mascherine in aereo per gli ultimi aggiornamenti.

Possono essere utili anche delle salviettine igienizzanti per ripulire le superfici a bordo dell’aereo e un gel disinfettante per le mani in formato da viaggio, che rispetti cioè i limiti imposti per i liquidi a bordo dell’aereo:

Lysoform Salviette Igienizzanti per Superfici Oceano, Megapack da 10 Confezioni, 300 Salviette
668 Recensioni
Lysoform Salviette Igienizzanti per Superfici Oceano, Megapack da 10 Confezioni, 300 Salviette
  • Salviette detergenti igienizzanti
  • Aiutano a rimuovere germi e allergeni, rimuovono la polvere
  • Eliminano rapidamente lo sporco, con potere sgrassante
Lysoform On the Go Gel Detergente Igienizzante Mani, 100 ml
984 Recensioni
Lysoform On the Go Gel Detergente Igienizzante Mani, 100 ml
  • Il Gel Lysoform On the go offre un’azione detergente oltre ad una...
  • La sua formula contiene alcol al 70%, ingrediente antibatterico
  • Il gel si può utilizzare anche fuori casa, ogni volta che si desidera...

Consulta inoltre le modalità per contattare Ryanair se non hai ancora ottenuto il rimborso del tuo volo cancellato nelle scorse settimane o mesi.

Per viaggiare in sicurezza ti consiglio di stipulare una assicurazione di viaggio che includa il rimborso delle spese mediche legate al Covid-19, come ad esempio la polizza assicurativa di AXA oppure la polizza Travel Care di Allianz Assistance; non è obbligatoria ma costa solamente pochi euro e può esserti d’aiuto in caso di problemi.

Dai un’occhiata anche al sito web e mappa interattiva Re-Open Eu della Commissione Europea per pianificare la tua vacanza e conoscere eventuali restrizioni e obblighi.

Se hai bisogno di effettuare un tampone per ottenere il Green Pass prima del tuo volo, dai un’occhiata a questa lista di centri dove eseguire il test.

Gianluca Orlandi

Nomade digitale e travel writer, viaggio con solo bagaglio a mano dal 2013 e cerco di farlo sempre spendendo il meno possibile. Su questo blog di viaggi condivido consigli, trucchi, guide sulle principali compagnie aeree e articoli sulle città e Paesi che ho visitato personalmente. Seguimi su Google News e su Telegram per rimanere aggiornato sulle ultime guide e novità dal mondo dei viaggi. Se questo articolo ti è stato utile puoi sostenere il mio lavoro su Tipeee oppure puoi offrirmi un caffè virtuale.


Seguimi su:

Scarica l'app di Viaggiare Gratis:

App Store badge
Google Play badge

377 commenti su “Voli Ryanair: Green Pass, mascherine FFP2, documenti”

  1. Buongiorno, per andare a Malta dall’Italia è ancora obbligatorio il PLF per chi arriva dall’Italia?

    So che invece per il ritorno in Italia non serve più.

    Rispondi
  2. Ciao, mi sai dire perché Ryanair chiede di caricare documenti Covid nonostante non ci siano più restrizioni?

    Fatto check-in online ed ho le carte d’imbarco, non ho caricato documentazione Covid perché ho cliccato sull’opzione “carica in un secondo momento” ma sulle carte d’imbarco appare la scritta che dice che non ho caricato la documentazione Covid. Non capisco.

    Rispondi
  3. Buongiorno, in agosto sarò a Praga; è possibile che la Ryanair chieda sempre il Green Pass al momento del check-in?

    Fermo restando il tampone all’andata, sapete se anche al rientro in Italia dovrà ri-essere effettuato?

    Rispondi
    • Ciao Matteo, al momento non è necessario il Green Pass o tampone per entrare in Repubblica Ceca e non serve nemmeno per il ritorno in Italia.

      In ogni caso se vuoi essere sicuro prova a verificare qualche giorno prima della tua partenza, dato che manca ancora molto, oppure se ti serve aiuto scrivimi pure qui nei commenti e controllerò i requisiti aggiornati.

      Rispondi
  4. Buongiorno Gianluca, il 16 luglio parto per la Polonia.

    Bisogna compilare qualche documento prima di partire? Grazie per la risposta e buona giornata.

    Rispondi
  5. Buon pomeriggio, martedì prossimo dei miei conoscenti vanno con Ryanair ad Alghero, devono compilare il Passenger Locator Form? Aspetto notizie, grazie.

    Rispondi
  6. Ciao, grazie mille per tutte le informazioni. Una domanda: parto domani per Bruxelles e torno l’11 e non ho capito se devo scaricare e compilare un’autodichiarazione o se mi danno loro il modulo in aeroporto sia all’andata che al ritorno e non ho capito se mi devo registrare sul sito del Belgio o meno per ripartire. Grazie mille

    Rispondi
    • Ciao Giulia, al momento non dovrebbe esserci nessuna autodichiarazione da compilare e non bisogna registrarsi su nessun portale, puoi entrare in Belgio partendo dall’Italia semplicemente con Green Pass.

      Buon viaggio!

      Rispondi
  7. Buongiorno Gianluca, sono qui a chiedere il tuo prezioso aiuto. Il 22 giugno io e mia moglie dovremmo partire con destinazione Bruxelles per rientrare il 28 in Sicilia. Purtroppo, in questo groviglio di informazioni non sono riuscito a capire che documentazione portare con noi sia all’andata che al ritorno (PLF? Green Pass? Autocertificazione?)
    Colgo l’occasione per ringraziarti per il tempo che regali a chi, come me, ha bisogno di un aiuto per non essere colto impreparato.

    Rispondi
    • Ciao Demetrio, per viaggiare dall’Italia al Belgio al momento è necessario certificato di vaccinazione/Green Pass (valido 9 mesi dalla seconda dose o senza scadenza con dose di richiamo) o certificato di guarigione (valido 6 mesi) oppure tampone molecolare (72 ore prima) o antigenico (24 ore prima) in mancanza di Green Pass.

      Verifica sul portale Viaggiare Sicuri o sul sito dell’Ambasciata d’Italia a Bruxelles le restrizioni qualche giorno prima della partenza, dato che potrebbero cambiare da un momento all’altro.

      Per quanto riguarda invece il rientro in Italia, non serve compilare il PLF, non c’è obbligo di Green Pass e non bisogna nemmeno effettuare il tampone; potrebbe rimanere l’obbligo di indossare la mascherina in aereo, ma anche questa regola potrebbe cambiare.

      Rispondi
    • Ciao Brygida, al momento puoi viaggiare sui voli nazionali senza l’obbligo di esibire il Green Pass o effettuare tampone, porta ovviamente con te il tuo documento d’identità.

      Ricorda inoltre che, almeno fino al 15 giugno, rimane l’obbligo di indossare la mascherina FFP2.

      Rispondi
    • Ciao Silvia, per ora serve il green pass con vaccinazione completa o tampone, e inoltre bisogna compilare il PLF per la Francia; in ogni caso verifica qualche giorno prima del tuo viaggio dato che potrebbero cambiare i requisiti.

      Rispondi
  8. Salve,
    Per entrare in sicilia dalla germania bisogna presentare ancora il PLF?
    E nel momento in cui si fa il check in è obbligatorio ancora caricare i documenti sul sito o va anche bene presentarli nel momento del imbarco?

    Rispondi
    • Ciao Valeria, al momento non è più obbligatorio compilare il PLF per entrare in Italia dall’estero.

      Per quanto riguarda i documenti potrebbero essere richiesti dall’aerolinea per velocizzare le operazioni di imbarco in aeroporto.

      Rispondi
  9. Ciao! partirò con 3 amiche da Rimini per Cagliari il 7 giugno e rientreremo il 18.
    Per me che non ho avuto il covid è obbligatorio il tampone negativo, giusto?
    Ho fatto il check-in e ad un certo punto mi è comparsa una schermata in cui si parla di caricare dei documenti… non mi è molto chiaro quali documenti: carta di identità, green pass…?

    grazie
    Daniela

    Rispondi
    • Ciao Daniela, se si tratta di un volo nazionale il tampone e il Green Pass non sono più obbligatori, almeno fino al 15 giugno.

      I documenti da caricare si riferiscono probabilmente al Green Pass, ma in questo caso credo sia un errore di Ryanair dato che non sono più richiesti sui voli nazionali (solo in caso di volo dall’estero verso l’Italia).

      Rispondi
  10. Buongiorno Gianluca,

    partirò con mia figlia a fine Maggio per Sofia; io sono vaccinato, lei no, e ha 6 anni.
    Occorre un tampone per l’imbarco per e dalla Bulgaria?
    Grazie mille!
    Andrea

    Rispondi
    • Ciao Andrea, per la Bulgaria al momento non è necessario effettuare il tampone se non si è vaccinati.

      Per il rientro in Italia invece, serve il tampone per chi ha più di 6 anni oppure quarantena di 5 giorni all’arrivo in Italia con tampone finale.

      Rispondi
        • Ciao Andrea, ad essere sincero non sono sicuro perché la regola purtroppo non è chiara, dice “i bambini di età inferiore ai sei anni sono esentati dalla presentazione del tampone”.

          Rispondi
  11. Ciao, ottime indicazioni ma come tutti gli altri chiedo conferma.

    Parto per l’inghilterra venerdì con mia moglie e due figli rispettivamente di 4 e 7 anni e rientro in Italia domenica sera.

    Io e mia moglie siamo vaccinati con 3 dosi, i miei figli no.

    Da quello che ho capito per andare in Inghilterra sono a posto. Per tornare in Italia invece potrebbero non fare imbarcare mia figlia se non fa il tampone o devono comunque farla imbarcare e poi rispettare la quarantena?

    Rispondi
    • Ciao Marco, per tuo figlio di 4 anni non ci sono problemi, non è tenuto a fare il tampone e nemmeno quarantena. Per quanto riguarda invece tuo figlio di 7 anni in teoria dovrebbero farlo imbarcare anche senza tampone, dato che la norma prevede in questo caso ingresso in Italia senza tampone, quarantena di 5 giorni e tampone alla fine dei 5 giorni, ma ho sentito informazioni contrastanti in merito.

      Il mio consiglio è quello di fare il tampone a tuo figlio di 7 anni prima del ritorno in Italia, ovviamente se ne hai la possibilità una volta in Inghilterra, così eviti quarantena e tampone in Italia oltre ed eventuali incomprensioni in aeroporto al momento di imbarcarsi sul volo.

      Fammi sapere come va se ne hai voglia, così possiamo aiutare chi si trova nella tua stessa situazione 🙂

      Rispondi
  12. Ciao Gianluca, abbiamo un volo con Ryanair per Valencia il 31 maggio. 4 adulti con Green Pass, 3 bambini no.

    I bambini hanno 9 e 6 anni. Serve tampone per l’ingresso in Spagna?

    Il rientro a Milano sarà il 3 giugno. Per rientrare in Italia dobbiamo fare qualcosa?

    Grazie

    Rispondi
    • Ciao Nicoletta, al momento per entrare in Spagna i bambini sotto i 12 anni non devono presentare Green Pass e nemmeno compilare il modulo Spain Travel Health, mentre invece per quanto riguarda gli adulti se hanno Green Pass con 2° dose effettuata da meno di 9 mesi, oppure Green Pass con dose di richiamo, non devono sottoporsi a tampone.

      Per il ritorno in Italia, stesse regole per gli adulti mentre invece i bambini a partire dai 6 anni devono effettuare tampone o in alternativa sottoporsi a quarantena di 5 giorni presso la propria abitazione con obbligo di tampone alla fine dei 5 giorni.

      In ogni caso verifica i requisiti qualche giorno prima della partenza dato che possono cambiare nuovamente.

      Rispondi
        • Ciao Mira, nel tuo caso lo puoi usare come documento di viaggio se sono trascorsi più di 11 giorni dall’esecuzione del tampone positivo ed è valido per un massimo di 180 giorni.

          Rispondi
          • Ciao Gianluca sono Marilù domani 07/09/2022 devo partire dalla Germania a Catania con mia figlia di 15 e l’altra di 4 anni, cosa serve tampone o autocertificazione o nulla?

  13. Ciao Gianluca! Tra pochi giorni viaggerò per la prima volta Milano-Catania, quindi ora è necessario esibire solo la carta d’identità e la carta d’imbarco? senza green pass e dPLF , giusto?
    Grazie in anticipo 🙂

    Rispondi
    • Ciao Diana, si esatto nel tuo caso non serve il Green Pass e nemmeno il dPLF (che comunque era da compilare solo in caso di ingresso in Italia dall’estero).

      L’unico requisito obbligatorio per voli nazionali è l’uso della mascherina FFP2.

      Buon viaggio!

      Rispondi
      • Buongiorno e scusa se mi intrometto in questa risposta: volo Pescara Milano, sul check-in chiede di caricare la documentazione covid, ma io cosa devo caricare?

        Rispondi
        • Ciao Daniele, se non sbaglio non è più obbligatorio caricare i documenti ma probabilmente Ryanair non ha ancora aggiornato il sistema, in ogni caso si tratta del Green Pass che sui voli nazionali non è più richiesto.

          Rispondi
  14. Volo italia- Danimarca, staremo via solo tre giorni. Mio figlio ha 5 anni ma compirà i 6 quando saremo in Danimarca. Deve fare il tampone all’andata? E per il ritorno?
    Grazie x le info

    Rispondi
    • Ciao Tiziana, al momento e fino al 30 aprile 2022 non è necessario il tampone per entrare in Danimarca, però serve certificazione verde COVID-19 da vaccinazione, guarigione o test per il rientro in Italia dato che compirà 6 anni.

      Rispondi
  15. Ciao! Volo andata e ritorno per Barcellona con bambino di 7 anni che alla partenza avrà la 1° dose da 15 giorni.

    Mi pare di capire che per la Spagna il tampone non serve (è richiesto sopra i 12 anni se non vaccinati)… ma per il rientro in Italia? Grazie

    Rispondi
    • Ciao Laura, per il rientro in Italia i bambini sopra i 6 anni devono presentare certificazione verde COVID-19 con ciclo vaccinale completo o in alternativa tampone molecolare (72 ore prima) o antigenico (48 ore prima).

      Rispondi
      • Salve devo fare un transito Catania – Milano per poi cambiare e andare a Londra. Ho una bambina di 9 anni e posseggo il Green Pass Rafforzato inglese equivalente a quello italiano. Volevo chiedere se dobbiamo fare il tampone? se si anche la bambina?

        Rispondi
  16. Salve, viaggio dalla Sardegna 1 febbraio, destinazione Alicante, devo fare però uno scalo a Bologna, sai dirmi se è necessario il super green pass, o basta il tampone? Mi sono informato e mi è stato detto che si applicano le regole del paese di destinazione, ma vorrei avere la conferma. Grazie

    Rispondi
    • Ciao Giovanni, in teoria l’obbligo di Green Pass Rafforzato non viene applicato ai voli internazionali, ma dato che le regole cambiano spesso e l’interpretazione delle stesse spetta al personale di Ryanair, ti consiglio di contattare direttamente l’aerolinea per assicurarti innanzitutto che lo scalo venga effettuato senza scendere dall’aereo e inoltre per chiedere chiarimenti in merito alla documentazione di viaggio.

      Rispondi
      • Grazie per la risposta, ho provato a chiedere conferma a ryanair in tutti i modi, mi hanno sbattuto il telefono in faccia.. Mi è stato detto che applicano la normativa in vigore. Comunque sono 2 voli aerei uno Cagliari-Bologna, l’altro Bologna-Alicante, il mio timore è per il primo, che venga considerato come volo nazionale, nonostante la mia destinazione finale sia internazionale.

        Rispondi
    • Ciao Fabiana, per il momento non serve nient’altro, se però dovessero cambiare i colori delle regioni e diventare arancioni, bisognerà probabilmente effettuare il tampone.

      Rispondi
  17. Salve, siccome devo fare rientro con la mia famiglia in Germania partendo da Lamezia terme il 9 gennaio con Ryanair, siamo 3 adulti e una bambina di 4 anni vorrei sapere se basta avere il green pass oppure bisogna fare qualche altro documento e il tampone?!

    Rispondi
    • Ciao Rosina, attualmente per entrare in Germania dall’Italia serve Green Pass in seguito a vaccinazione, guarigione o tampone negativo effettuato nelle 48 ore precedenti al viaggio.

      I minori di 6 anni sono esentati dall’obbligo di tampone ma devono effettuare una quarantena di 5 giorni.

      Inoltre bisogna compilare il modulo online disponibile sul sito einreiseanmeldung.de

      Rispondi
  18. Ciao Gianluca,

    Sono residente in Spagna e non sono vaccinato. Ho un volo Madrid – Milano il 28 gennaio. Un volo Milano – Lisbona il 31, Lisbona – Milano il 2 di febbraio e il Milano – Madrid il 5 di febbraio.

    Con la nuova regola approvata ieri che entra in vigore il 10 gennaio come faccio a prendere questi voli senza il vaccino? E se non posso, Ryanair mi darebbe un voucher se annullo il volo?

    Grazie per il tuo interesse.

    Rispondi
    • Ciao Rossano, per quanto riguarda la possibilità di ottenere un voucher dovresti provare a contattare direttamente Ryanair spiegando la tua situazione.

      Detto questo, secondo quanto elencato sul sito Viaggiare Sicuri che puoi consultare qui, ci sono alcune deroghe all’obbligo di presentare il Green Pass rafforzato per l’ingresso in Italia, ad esempio se entri sul territorio italiano per un periodo non superiore alle 120 ore per motivi di lavoro o di salute, per cui prova a dare un’occhiata con calma alle regole per capire se ci sono delle eccezioni a seconda delle tue esigenze.

      Rispondi
  19. Buongiorno. Devo rientrare in Grecia dall’Italia con mio figlio di 8 anni. All’andata (dalla Grecia all’Italia) ho presentato il risultato del suo tampone al check in ma mi hanno detto che non ce era bisogno perché sotto i 12 anni. Le notizie in internet parlano di bambini al di sopra di 6. Ora non saprei cosa fare. Consigli?

    Rispondi
    • Ciao Elena, le regole purtroppo cambiano velocemente e soprattutto sono differenti a seconda del Paese di ingresso.

      Per quanto riguarda la Grecia, sembra che al momento e fino al 10 gennaio 2022 sia obbligatorio il tampone molecolare 72 ore prima del viaggio o rapido 24 ore prima della partenza, per tutte le persone e per i bambini al di sopra dei 5 anni di età.

      Rispondi
      • Salve, volevo sapere mia suocera è a Cremona e deve rientrare a Palermo nella sua residenza, ma dal giorno 10 gennaio entra in vigore il super green pass, ma lei è senza vaccino. Può rientrare solo con il tampone?

        Rispondi
        • Ciao Emi, a quanto pare a partire dal 10 gennaio sarà necessario il Green Pass Rafforzato, quindi quello che si ottiene solamente con vaccinazione o guarigione.

          Rispondi
  20. Buongiorno, dopo aver soggiornato a Bruxelles per le festività natalizie, io e mia moglie faremo ritorno in Sicilia il 9 gennaio prossimo volando con Ryanair da Eindhoven (Paesi Bassi) a Catania. Entrambi siamo vaccinati con la seconda dose e, guardandomi intorno, sono molto confuso sugli obblighi vaccinale da rispettare e sulla documentazione da produrre. Potrebbe essere così gentile da consigliarmi in proposito? Grazie in anticipo.

    Rispondi
    • Ciao Demetrio, attualmente le regole per entrare in Italia dai Paesi Bassi prevedono tampone molecolare (48 ore prima del viaggio) o antigenico (24 ore prima) anche se vaccinati, inoltre bisogna compilare il Passenger Locator Form italiano.

      Rispondi
  21. Buongiorno e grazie per queste utili informazioni. Io viaggerò da Venezia a Napoli l’11 dicembre. Se ho capito bene mi basterà avere green pass. Confermi? Grazie

    Rispondi
      • Ciao,io e il mio compagno il 29 dicembre abbiamo un volo da Bergamo a Napoli,siamo tutte e due vaccinati io con terza dose appena fatta,ma basta il green pass o dobbiamo fare un tampone?
        Grazie
        Cristina

        Rispondi
        • Ciao Cristina, il tampone serve solamente nel caso in cui le regioni diventino arancioni, altrimenti nel caso di colore “giallo” è sufficiente il Green Pass.

          Buon viaggio!

          Rispondi
    • Buonasera Gianluca devo partire in Polonia settimana prossima con mio figlio. Siamo vaccinati tutte due. Cosa mi serve x partire e per rientrare in Italia. Grazie mille per la risposta

      Rispondi
      • Ciao Ewa, per l’ingresso in Polonia al momento bisogna compilare il Passenger Locator Form e avere il certificato di vaccinazione.

        Per il rientro in Italia invece serve Passenger Locator Form, certificato di vaccinazione e tampone molecolare effettuato nelle 48 ore precedenti al viaggio, oppure antigenico effettuato nelle 24 ore precedenti.

        Rispondi
  22. Ciao, il 6/12 dovremmo partire per Madrid (2 adulti con Green Pass e un bambino di 11 anni), e rientrare in Italia il 9/12.

    Vorrei evitare di far fare al bambino il tampone a Madrid e mi chiedevo se è possibile dichiarare i 5 gg di isolamento al rientro come previsto dalla normativa, ma non so come fare e se Ryanair accetta questa cosa o potrebbe rifiutarmi l’imbarco. Quest’estate era anche previsto nel DPLF un flag per dichiarare la quarantena ma ora non lo vedo.

    Grazie

    Rispondi
    • Ciao Sabrina, secondo me non dovrebbero farti problemi, in ogni caso ti consiglio di provare a sentire direttamente Ryanair per avere la conferma “ufficiale”.

      Rispondi
  23. Ciao, avrei una domanda. Il 4/12 dovrei volare da Napoli a Torino. Mi è arrivata un’email in cui richiede la compilazione del modulo localizzazione passeggeri, ma è necessaria per questa tratta o serve solo presentare il green pass ?
    Grazie anticipatamente

    Rispondi
    • Ciao Flavia, se si tratta del Passenger Locator Form non è necessario, serve solamente per ingressi in Italia dall’estero.

      Il Green Pass dovrebbe essere sufficiente.

      Rispondi
    • Salve, dovrei viaggiare da Pescara a Francoforte. Ho il Green Pass ma sul sito Ryanair ho notato il modulo di localizzazione che non riesco a trovare per la Germania.

      Ma alla partenza devo presentare anche esito di tampone negativo?

      Rispondi
      • Ciao Mariagrazia, al momento per entrare in Germania serve solo il Green Pass.

        La registrazione sul portale einreiseanmeldung serve solamente in caso di arrivo da un paese a rischio, l’Italia attualmente non è considerata zona a rischio.

        Il modulo di localizzazione o EU dPLF invece è necessario per il rientro in Italia dall’estero.

        Rispondi
  24. Ciao, volevo sapere se è obbligatorio caricare sull’app Ryanair la documentazione Covid durante il check-in o basta far vedere il Green Pass in aeroporto; inoltre si deve ancora compilare il modulo per gli atterraggi su Napoli, volo da Milano (8/12), anche se non ci si ferma in città ma è solo l’aeroporto di arrivo per poi raggiungere casa? Grazie

    Rispondi
    • Ciao Luca, in alcuni casi bisogna caricare obbligatoriamente il Green Pass anche sull’app Ryanair altrimenti non fa completare il check-in.

      Per quanto riguarda l’arrivo a Napoli, bisogna compilare il modulo solo in caso di ingressi in Italia dall’estero, quindi nel tuo caso non serve.

      Rispondi
  25. Ciao Gianluca innanzitutto grazie della tua disponibilità. Ho prenotato un volo da Brindisi a Charleroi (Belgio), viaggio con mia figlia di 4 anni, lei per viaggiare ha bisogno del tampone quello fatto in farmacia?

    Se si dovrò farlo sia andata che ritorno siccome rimarrò in Belgio per 4 giorni?

    Rispondi
    • Ciao Deborah, nel caso di tua figlia non serve fare nessun tampone, dato che per l’ingresso in Belgio non è necessario per i bambini sotto i 12 anni di età, e per il ritorno in Italia i bambini sotto i 6 anni non devono sottoporsi a tampone.

      Rispondi
  26. Buongiorno,
    Può dirmi per favore se andando dall’Italia verso Marocco e al ritorno dal Marocco verso Italia i bambini sotto a 6 anni devono fare il tampone o comunque mostrare il green pass? Grazie

    Rispondi
    • Ciao, a quanto pare i bambini di età inferiore agli 11 anni sono esentati dal tampone per l’ingresso in Marocco, puoi trovare ulteriori informazioni su questa pagina.

      Per quanto riguarda invece il rientro in Italia dal Marocco, i bambini da 0 a 6 anni non devono fare il tampone e nemmeno l’isolamento se il genitore è in possesso di Green Pass.

      Rispondi
  27. Ciao Gianluca innanzitutto grazie della tua disponibilità.

    Noi dovremmo viaggiare verso Fuerteventura, io ho il Green Pass e dovrei essere a posto, mio marito no ma dovrà fare il tampone.

    Ho compilato il modulo per entrare in Spagna… volevo sapere se i miei bambini di 4 e 7 anni devono fare il tampone per entrare in Spagna con i voli Ryanair.

    Grazie anticipatamente.

    Rispondi
  28. Ciao! Non riesco a capire se un minore di 12 anni proveniente dalla Spagna deve effettuare il tampone per il rientro in Italia. Per andare in Spagna non sembra sia richiesto. Hai qualche suggerimento?

    Rispondi
  29. Ciao Gianluca! Innanzitutto, complimenti per la condivisione delle tue conoscenze e per gentilezza, mai scontata, con cui rispondi.
    Forse te lo hanno già chiesto per partire da Cagliari a Napoli, è sufficiente il green pass in digitale o cartaceo, o occorre compilare qualche altro modulo? Le risposte di Ryanair sono abbastanza fuorvianti e mi sono sorti dei dubbi a soli due giorni dalla partenza! Grazie mille!

    Rispondi
  30. Salve, il 13 novembre 2021 farò il volo Cagliari Pisa. Ho già scaricato le carte d’imbarco però c’è una sezione dove mi chiede di caricare i documenti.

    Ho il green pass valido, devo caricarlo anticipatamente o posso presentarlo direttamente all’aeroporto? Devo caricare anche altri documenti? Grazie infinite.

    Rispondi
    • Ciao Antonina, puoi caricare il Green Pass sulla piattaforma quando richiesto e portarlo con te, in cartaceo o digitale, in caso di controlli all’aeroporto.

      Non ci sono altri documenti da caricare. Buon viaggio!

      Rispondi
  31. Ciao ho prenotato un volo per il 5 dicembre 2021 Bari – Bologna , io e mio marito siamo in possesso di green pass mentre per le mi figlie di 8 e 10 anni serve fare il tampone? Molecolare o antigienico? Grazie anticipatamente….

    Rispondi
    • Ciao Carla, per il momento i bambini sotto i 12 anni di età non devono fare il tampone per volare in Italia.

      Tieni d’occhio le notizie dato che le regole cambiano spesso e manca ancora qualche settimana al vostro viaggio, oppure scrivimi pure qui e proverò a controllare per te. Buona giornata!

      Rispondi
  32. Ciao Gianluca, il 6 dicembre dovremmo partire io, mio marito e nostro figlio di 10 anni da Cagliari a Bruxelles (Ryanair) dove staremo in aeroporto 2 ore per poi prendere un volo per Tolosa (Ryanair)… l’8 dicembre torneremo da Tolosa a Venezia (Volotea).

    Vorrei sapere oltre al Green pass (che io e mio marito abbiamo) quale altro documento devo caricare che mi chiede Ryanair e Volotea? E il bambino dovrebbe fare il tampone per il Belgio, la Francia e per il rientro in Italia?

    E ancora, che documento devo caricare per il bambino dato che se farà il tampone avrò la certificazione solo qualche ora prima di partire? Grazie in anticipo.

    Rispondi
    • Ciao Barbara, dando un’occhiata ai requisiti in vigore in questo momento, per il Belgio e per la Francia non è necessario il tampone per i bambini sotto i 12 anni di età, per cui dovrebbe essere sufficiente caricare il Green Pass e il Passenger Locator Form per il Belgio che trovi su questa pagina e la dichiarazione giurata per la Francia che puoi trovare su questa pagina.

      Per il rientro in Italia invece serve il tampone per il bambino e bisogna compilare il Passenger Locator Form italiano.

      Verifica comunque prima della partenza se ci sono state modifiche alle regole, dato che le norme cambiano spesso.

      Rispondi
  33. Buongiorno,

    Io dovrei prendere un volo Genova-Napoli e dopo 46 ore tornare Napoli-Genova e come tutti il sito della Ryanair mi chiede dei documenti che servono a persone che vengono dall’estero, e non per viaggi nazionali come nel mio caso, siamo 3 maggiorenni e mia figlia di 13 anni tutti con Green Pass dobbiamo fare il tampone? Serve qualche altro documento?? non riesco a capire

    Cercando in internet ho trovato questo blog, pieno di consigli.. grazie in anticipo!

    Rispondi
    • Ciao Karina, grazie per il tuo messaggio!

      L’obiettivo di questo blog è quello di condividere la mia esperienza come viaggiatore e aiutare le persone, spesso non è semplice capire quali bagagli portare o i documenti da presentare per viaggiare, soprattutto in questo periodo.

      Per quanto riguarda la tua domanda, in caso di voli nazionali al momento è sufficiente il Green Pass, senza obbligo di tampone. Buon viaggio!

      Rispondi
  34. Ciao Gianluca,
    In breve facciamo un viaggio da Torino a Barcellona con Ryanair. Io ho il green pass spagnolo, mio figlio ha 4 anni e mi a moglie non è vaccinata. È sufficiente per mia moglie il test antigenico della farmacia?
    Grazie
    buon lavoro

    Rispondi
    • Ciao Rocco, il test antigenico è sufficiente per entrare in Spagna, è necessario eventualmente anche per il ritorno in Italia.

      I minori sotto i 6 anni sono esentati dal tampone.

      Rispondi
  35. Buonasera, sabato 13/11/2021 devo partire da Napoli a Milano con i bambini di 4 e 6 anni e vorrei sapere se devono fare il tampone in quanto la compagnia aerea Ryanair non ha saputo rispondere e mi ha rimandato ad un link che non si apre.

    Grazie in anticipo per la risposta, buona giornata

    Rispondi
    • Ciao Gabriela, se si tratta di un volo nazionale il tampone non è necessario sotto i 12 anni di età, mentre invece se entrano in Italia dall’estero le regole cambiano a seconda del Paese in cui sono state negli ultimi 14 giorni.

      Se vuoi darmi qualche dettaglio in più proverò ad aiutarti 🙂

      Rispondi
  36. Ciao, io ho un volo Ryanair per il 5 Novembre Bari-Fiumicino. Siccome Ryanair parla di un modulo localizzazione passeggeri, io ho caricato la documentazione del green pass. è necessario anche tale modulo? Chiedo anche per un’altra partenza che in questo caso effettuerò da Roma Fiumicino a Bari. Grazie.

    Rispondi
    • Ciao Vincenzo, il modulo di cui parli dovrebbe essere il dPLF o Passenger Locator Form, necessario solamente per voli dall’estero verso l’Italia.

      Nel tuo caso il Green Pass è sufficiente. Buon viaggio!

      Rispondi
  37. Salve Gianluca, il 3 Novembre parto da Cagliari per Milano Bergamo e il giorno dopo rientro a Cagliari, serve altro oltre la certificazione del Green Pass? Grazie per la tua disponibilità

    Rispondi
  38. Buongiorno,
    Raynair mi chiede di caricare documenti di viaggio Covid 19 per un volo da Catania a Bologna. Oltre al green pass servono altre dichiarazioni? Posso ignorare il messaggio? Grazie

    Rispondi
  39. Ciao io mio marito e mio figlio di 9 anni partiamo con volo Ryanair da Bari a Milano…noi siamo muniti di greepass…a mio figlio serve il tampone? Grazie mille

    Rispondi
        • Ciao Robert, per l’ingresso in Germania non è necessario il tampone sotto i 12 anni.

          Per quanto riguarda invece il rientro in Italia dall’estero da uno dei Paesi dell’elenco C la regola prevede il tampone per i bambini dai 6 anni in su oppure isolamento fiduciario di 5 giorni. Nel caso in cui il genitore che accompagna il minore sia in possesso di certificazione verde in seguito a vaccinazione o guarigione, i bambini sono esentati dall’isolamento fiduciario.

          Rispondi
  40. Ciao Gianluca! Questo fine settimana volo da Roma a Bari e poi subito viceversa. Oltre al Green Pass con Ryanair mi sarà chiesto altro? Non riesco a capire da ciò che leggo dal loro sito. Grazie mille!

    Rispondi
  41. Ciao Gianluca,

    giorno 28/10/2021 partirò dalla Sicilia per Milano con mia moglie e i bimbi di 2 e 7 anni. Vorrei sapere se i bambini devono fare il tampone per poter partire.
    Sicuro di ricevere una tua risposta, ti ringrazio anticipatamente.

    Rispondi
  42. Ciao Gianluca,
    in dicembre volo a/r Trieste / Napoli.
    Credo sia obbligatorio il green pass (da tampone valido 48 ore) serve altro?
    Ne approfitto per complimentarmi per l’articolo molto chiaro.
    È piacevolmente sorprendente l’alto numero di persone alle quali rispondi.

    Rispondi
    • Ciao Franco, al momento non serve altro oltre al Green Pass, tieni d’occhio comunque le regole perché in questo periodo cambiano spesso e senza preavviso purtroppo.

      Grazie per i complimenti, mi fanno davvero piacere! L’obiettivo di questo blog è quello di condividere la mia esperienza come viaggiatore low cost e aiutare le persone a viaggiare di più spendendo meno, con consigli pratici e informazioni accurate.

      Rispondi
  43. Salve, un volo Ryanair dalla Calabria alla Lombardia è necessario compilare il modulo di autocertificazione anche in possesso di Green pass?

    Rispondi
  44. Buongiorno Gianluca!
    Il 25 ottobre dovrei partire per Budapest da Pisa ma non ho affatto chiaro quale sia la documentazione necessaria.
    Grazie in anticipo

    Rispondi
    • Ciao Giulia,

      Se hai Green Pass lo puoi utilizzare senza problemi per entrare in Ungheria, o in caso contrario tampone effettuato nelle 72 ore precedenti al viaggio.

      Rispondi
  45. Salve a tutti volevo sapere il 19 ottobre parto per Bruxelles e oltre al modulo da compilare volevo sapere se andava bene anche il tampone rapido e soprattutto quale altra cosa serviva

    Rispondi
  46. Ciao Gianluca, volo dal 23 settembre da Cagliari a Bergamo e poi Bergamo – Timisoara (Romania). Rientro il 26 con le stesse tratte.

    Ho il Green pass (ciclo completo da più di 14 giorni) e sto compilando dPLF sia per il rientro in Italia che quello per entrare in Romania.

    Ryanair chiede di caricare i documenti COVID (tra i quali ancora la vecchia autocertificazione). Sai per esperienza se devono essere caricati al momento del check-in? Tutti o in parte? Vanno stampati o bastano digitali con codice QR?

    Grazie mille

    Rispondi
    • Ciao Nicola, in teoria si possono semplicemente mostrare in caso di controlli al momento del viaggio, ma ho notato che in alcuni casi non fa proseguire con la procedura di check-in se non vengono caricati tutti i documenti richiesti, per cui ti consiglio di caricarli e portarli comunque con te, in digitale o cartaceo.

      Rispondi
  47. Ciao Gianluca volevo un’informazione. Ho un volo da Torino a Napoli con Ryanair ma al momento del check-in mi chiede dei documenti da inserire e se clicco su “documentazione obbligatoria” mi riporta ad un ordinanza n.68 del 12 agosto 2020 della regione Campania.
    Mi sai dare più informazioni in merito? Vorrei capire oltre al green pass quali sono i documenti da allegare.
    grazie mille in anticipo

    Rispondi
    • Ciao Mariateresa, non dovrebbero esserci altri documenti oltre al green pass e probabilmente si tratta di un errore, potresti comunque caricare l’autocertificazione per voli nazionali, anche se credo che non viene più controllata.

      Rispondi
  48. Salve io con la mia famiglia giorno 16/9/2021 partiremo da Palermo direzione Bologna volevo sapere se mio figlio di 2 anni gli devo fare il tampone per poter partire perché noi abbiamo il green pass grazie mille per la risposta

    Rispondi
    • Ciao Ignazio, a quanto pare non è necessario il tampone per bambini sotto i 12 anni, bisogna comunque aspettare le linee ufficiali del Governo che verranno pubblicate nei prossimi giorni.

      Rispondi
  49. Buonasera, avrei bisogno di una cortese informazione: il 20 agosto voleremo con Ryanair da Catania verso Eindhoven e, a parte me e mia moglie entrambi con green pass, ci saranno le nostre due nipotine di 5 e 9 anni. Loro dovranno fare un tampone per poter viaggiare?
    Grazie in anticipo per la risposta.

    Rispondi
    • Ciao Demetrio, al momento non c’è l’obbligo del tampone ma le cose potrebbero cambiare fra qualche giorno, dipende dall’aumento dei casi in Italia e dalla lista di Paesi a rischio che puoi trovare su questa pagina, dagli un’occhiata qualche giorno prima del tuo viaggio.

      Rispondi
  50. Ciao Gianluca! Scusa per il disturbo, ma avrei bisogno del tuo aiuto per capire di quali documenti ho bisogno per partire. Domenica 15 agosto ho il volo da Genova per Bari (compagnia aerea Ryanair), mi sai dire se ho bisogno dell’esito negativo di un tampone o basta semplicemente l’autocertificazione per voli nazionali?
    Grazie mille!!! Scusa ancora per il disturbo.

    Rispondi
    • Ciao, se i colori delle regioni rimarranno bianchi o gialli non sarà necessario il tampone, dovrai solo compilare l’autocertificazione per voli nazionali.

      In caso di regioni arancioni/rosse bisognerà fare il tampone.

      Rispondi
  51. Salve. Giorno 26 agosto ho un volo Ryanair da Malta a Bergamo, ma essendo tutto molto confuso, non capisco se basta green pass o come la regione Sicilia, vogliono anche tampone con esito negativo. Grazie mille

    Rispondi
    • Ciao Mara, al momento serve solo green pass e PLF ma controlla nuovamente fra qualche settimana, oppure scrivimi qui nei commenti, per verificare che non sia cambiato nulla.

      Rispondi
  52. Ciao, devo rientrare dalla Polonia in Italia (a Bergamo) il 3/08, oltre il green pass e la documentazione PLF serve altro ? La devo anche stampare? C’è altro da compilare? Grazie

    Rispondi
    • Ciao Kasia, non serve altro per il momento, in teoria non è necessario stampare il PLF se hai ottenuto il codice QR, ma per sicurezza puoi portare anche la copia cartacea. Buon viaggio!

      Rispondi
  53. Ciao sei veramente gentilissimo. Contattando la ryaner mi hanno detto che per il mio volo Bergamo Lamezia il 9 agosto 2021 e per il ritorno al 19 agosto 2021 Lamezia Bergamo non c’è bisogno di un tampone a meno che le zone interessate cambino colore. Oltre all’autocertificazione normale e al passaporto o carta d’identità, se rimaniamo così in queste zone, non è necessario il tampone giusto?
    Non vorrei ritrovarmi a perdere il volo.
    Grazie mille in anticipo.

    Rispondi
    • Ciao Maria, è esattamente come ti hanno detto, se le regioni dovessero cambiare colore e diventare arancioni o rosse sarà necessario fare il tampone, altrimenti puoi volare solamente con documento d’identità e autocertificazione per voli nazionali.

      Si parla di un decreto che potrebbe però rendere obbligatorio il green pass anche per prendere l’aereo, però per il momento non c’è ancora nulla di ufficiale, tieni comunque d’occhio le notizie.

      Rispondi
  54. Ciao Gianluca spero che in te troverò una risposta diretta, dato che sono 20 giorni che chiamo la ryanair e non risponde nessuno!
    Il 27 agosto ho una partenza da Roma per la Sicilia, mio figlio di 8 anni dovrà fare il tampone? O no?? Per poter partire?
    Grazie mille

    Rispondi
    • Ciao Sabrina, il tampone serve solamente nel caso in cui le due regioni siano di colore arancione o rosso, per ora i bambini sono esentati solo se hanno meno di 6 anni di età, per cui in caso di regioni di colore differente tuo figlio dovrà effettuare il tampone.

      Dato che manca quasi un mese al tuo viaggio, verifica qualche giorno prima della partenza i requisiti oppure scrivimi pure qui nei commenti e controllerò per te le norme vigenti.

      Rispondi
      • Salve Gianluca
        Dato che continuo a chiamare ryanair senza ricevere nessuna risposta e dato che il sito è davvero confusionario, avrei due domande
        La prima domanda io dovrò viaggiare il 10 agosto dalla Sicilia e arrivare a Trieste, essendo già in possesso del green pass , oltre la carta d’imbarco e la carta d’identità dovrò compilare il modello di autocertificazione per i passeggeri che appunto viaggiano all’interno dell’Italia proveniendo già da una regione italiana? E un’altra domanda quando farò il check in online dovrò inserire come documenti oltre la carta d’identità anche il mio green pass ed eventualmente questa autocertificazione, oppure l’autocertificazione e il green pass potrò mostrarli quel giorno stesso
        Grazie mille!

        Rispondi
        • Ciao Denise, si al momento è necessario compilare l’autocertificazione per voli nazionali, anche se spesso non la controllano.

          Durante il check-in online quando richiesto puoi caricare tutti i documenti, ti consiglio comunque di portare con te anche una copia cartacea.

          Buon viaggio!

          Rispondi
          • Buonasera Gianluca, una mia amica ha il volo da Palermo per Roma il giorno 16|08|2021, sapresti dirmi se occorre fare il tampone o se Ryanair lo richiede?
            Se no, quale documentazione occorre prima dell’imbarco? Grazie mille e buona serata!

          • Ciao Maurizio, per ora serve solamente l’autocertificazione per voli nazionali, oltre ovviamente al documento d’identità, il tampone invece solo in caso di spostamenti tra regioni di colore arancione o rosso.

            Occhio però a eventuali decreti nei prossimi giorni che potrebbero rendere obbligatorio il green pass anche sugli aerei.

  55. Salve. Ho prenotato un volo con Ryanair da Bologna a Palermo per il 28 agosto. Andando a fare il check in dall’applicazione mi chiede di allegare documentazione. Se clicco sul link apre una pagina ma si capisce ben poco su quale sia la documentazione da scaricare. Provo a contattare Ryanair tramite chat ma è impossibile. Serve autocertificazione? esito tampone negativo? Non è chiaro. La regione Sicilia mi ha detto che al momento non serve nulla di particolare per entrare in Sicilia. Grazie in anticipo.

    Rispondi
    • Ciao Gaetano, al momento è necessaria solamente l’autocertificazione per voli nazionali, trovi il link nell’articolo, potrebbe essere quello il documento richiesto dall’app.

      Per ora il tampone non è necessario, però verifica nuovamente i requisiti di ingresso qualche giorno prima del tuo viaggio, dato che potrebbero cambiare i colori delle regioni.

      Rispondi
      • Ciao Gianluca, il 17 agosto dovrei andare in Germania con Ryanair e non riesco a capire quale autocertificazione scaricare e quale mascherina indossare perché alcuni link dicono la FFP2. Grazie mille!

        Rispondi
        • Ciao Maria Antonia, a quanto pare al momento per entrare in Germania è necessario solamente tampone o certificato di vaccinazione completa o prova di essere guariti da Covid.

          Per quanto riguarda le mascherine vanno bene le FFP2, chirurgiche o KN95.

          Rispondi
      • Salve. Finalmente Si avvicina il 28 agosto la data della partenza. Volo con Ryanair da Bologna a Palermo. Serve soltanto l’autocertificazione? O devo fare un tampone prima di partire? Non sono molto chiari al riguardo.
        Grazie in anticipo

        Rispondi
        • Ciao Gaetano, per il momento puoi viaggiare in aereo solo con l’autocertificazione per voli nazionali, non serve il tampone.

          Buon viaggio!

          Rispondi
    • Ciao Aliana, per entrare in Ucraina è necessario avere un documento che attesti l’avvenuta vaccinazione completa con un vaccino approvato dall’OMS (Pfizer, Janssen, AstraZeneca, Moderna etc.), oppure test rapido o molecolare effettuato nelle 72 ore precedenti al viaggio.

      Secondo quanto riportato sul sito web dell’Ambasciata italiana a Kiev è necessario inoltre avere una assicurazione sanitaria con copertura Covid-19 valida per tutta la durata del soggiorno.

      Rispondi
  56. Ciao! Il 5 di agosto partirò per Lanzarote con Ryanair, al momento del check-in ho caricato il mio green pass sul wallet nell’attesa di concludere il PLF per la Spagna 48h prima della partenza come richiesto dal Ministero della Salute spagnolo.

    Ora però non mi da più la possibilità di caricare documenti sul wallet dell’app Ryanair, come posso fare? È obbligatorio caricarlo online o basta avere tutto e presentarlo in aeroporto quando richiesto?

    Inoltre, per il rientro in Italia devo compilare qualche modulo?

    Rispondi
    • Ciao Eleonora, secondo me non è obbligatorio caricarlo sul wallet dell’app Ryanair, o almeno fino a qualche giorno fa non era obbligatorio, ma dato che le regole cambiano in continuazione se vuoi stare tranquilla prova a metterti in contatto direttamente con l’aerolinea.

      Per il rientro in Italia per il momento bisogna compilare il Passenger Locator Form italiano, se cerchi nel mio blog ho scritto una guida apposita.

      Rispondi
  57. Devo partire il giorno 31.07.2021 con un volo Ryanair destinazione Bucarest, Romania. Farò un tampone molecolare 48 ore prima per il Green pass. Non ho capito questo documento PLF quanto tempo prima si deve compilare? Grazie per il tuo aiuto. Non si capisce niente in questo momento.

    Rispondi
    • Ciao Corina, il PLF è necessario per entrare in Italia dall’estero, e per viaggiare in alcuni Paesi europei che lo hanno adottato, la Romania non rientra per il momento tra quelli che lo richiedono.

      Per il tuo viaggio devi esclusivamente compilare questo modulo online.

      Rispondi
  58. Salve il 14 agosto 2021 ho il volo per la Sardegna e ho la seconda dose del vaccino il 6 agosto 2021, vorrei sapere che documenti mi servono e dove li posso trovare, grazie mille a chi mi risponde.

    Rispondi
    • Ciao Nunzia, per il momento è ancora presto per capire se e quali documenti serviranno per volare ad agosto.

      Se viaggi verso la Sardegna da una regione italiana, bisognerà fare il tampone se i colori delle regioni cambieranno da bianche o gialle ad arancioni o rosse, in caso contrario sarà sufficiente l’autocertificazione per voli nazionali.

      Se viaggi dall’estero invece, dovrai compilare il Passenger Locator Form italiano ed effettuare il tampone anche se sei vaccinata.

      Questa settimana, o al più tardi la prossima, con molta probabilità verranno annunciate le nuove regole per viaggiare e spostarsi tra regioni italiane, per cui verifica nuovamente intorno al 10 agosto per capire meglio quali documenti saranno necessari per il tuo viaggio.

      Rispondi
  59. Ciao , io dovrei partire con mio figlio 14enne in Polonia. Io sono vaccinata ma mio figlio no. Sai se va bene il semplice foglio rilasciato dalla farmacia dopo avergli fatto il test rapido ?

    Rispondi
    • Ciao Anna, per entrare in Polonia va bene sia il tampone molecolare che antigenico con risultato negativo in inglese, effettuato nelle 48 ore precedenti, quindi assicurati presso la farmacia che venga consegnata anche la traduzione in inglese del certificato.

      Rispondi
  60. Ciao Gianluca e grazie davvero per tutte le info… Ore di interminabile attesa con i call-center Ryanair e nessuna risposta…
    Venerdì parto per Palermo. Sul sito Ryanair inseriscono un link (della Regione Siciliana) per registrarsi a quanto ho capito ma in realtà è un sito per chi si vuole/deve vaccinare. Nessun accenno ai turisti che arrivano dalla Lombardia. Sai qualcosa in più?
    P.S.Nemmeno il call center della Regione Siciliana risponde…

    Rispondi
    • Ciao Sara, sul sito della Regione Siciliana fino a qualche settimana fa si poteva trovare il link al formulario indispensabile per registrarsi prima di entrare nella regione, ma al momento non è più obbligatorio compilarlo, almeno fino a quando la Sicilia rimarrà bianca o gialla.

      A meno che le cose non siano cambiate negli ultimi giorni, ma non credo, non devi compilare nessun modulo ma solamente l’autocertificazione per voli nazionali richiesta da Ryanair.

      Rispondi
  61. Buonasera Gianluca,
    Grazie per il prezioso articolo, il sito Ryanair mette non poca confusione.
    Partirò da Roma per Palermo il 15/7 ho effettuato entrambe le dosi di vaccino, ma non sono ancora trascorsi 14 giorni dalla seconda, dose devo comunque effettuare un tampone? Essendo un volo nazionale il green pass è richiesto o basta compilare l’autocertificazione?
    Grazie!!

    Rispondi
  62. Ciao Gianluca, visto che sei così gentile ne approfitto anch’io; domenica parto da Pisa a brindisi con Ryan la quale mi richiede la documentazione covid, io ho caricato per me l’autocertificazione e per mia moglie e mia figlia ( che lo Hanno avuto ) il via libera dell’Asl, pensi possa andar bene o devo caricare l’autocertificazione anche per loro? fermo restando che si sono negativizzate da solo 40 gg… grazie mille Ciao

    Rispondi
    • Ciao Gianluca, per evitare qualsiasi incomprensione meglio caricare l’autocertificazione anche per tua moglie e per tua figlia, dato che le regole non sono molto chiare sempre meglio avere un documento in più piuttosto che rischiare di non presentare tutti i moduli necessari per il volo.

      Rispondi
      • Ciao dovrei andare in Piemonte il 6 agosto sto partendo dalla Sicilia, non ho fatto ancora il vaccino ci vuole il tampone? Grazie per la risposta

        Rispondi
        • Ciao Valeria, per ora non è necessario ma se dovessero cambiare i colori delle regioni nelle prossime settimane da bianche/gialle a arancioni/rosse, servirà fare il tampone per spostarsi tra regioni di colore differente.

          Rispondi
  63. Ciao, l’11 luglio parto da Milano Bergamo per le Canarie con Ryanair. Ho letto che non è necessario aver fatto un tampone o possedere il Green Pass. Il mio dubbio però riguarda l’entrata in aereoporto in Italia, non vengono fatti controlli?
    Ringrazio in anticipo.

    Rispondi
    • Ciao, puoi entrare in Spagna senza tampone se hai completato la vaccinazione da almeno 14 giorni o presentare un certificato di guarigione da Covid-19, altrimenti serve il tampone.

      Lo stesso per il rientro in Italia dall’estero, serve Certificazione verde COVID-19 o tampone molecolare o antigenico.

      Rispondi
  64. Il 12 luglio devo andare in Ucraina con mio marito e figlia di 11 anni e 9 mesi. Devo fare il test rapido alla bambina? Che autocertificazione devo compilare per Ucraina? Grazie.

    Rispondi
    • Ciao Oksana, i bambini sotto i 12 anni non devono fare il tampone, ma serve il test PCR per gli adulti effettuato nelle 72 ore precedenti al viaggio, oltre ad una assicurazione viaggio che copra le cure in caso di Covid-19 in Ucraina.

      A quanto pare non bisogna compilare nessuna autocertificazione; per ulteriori informazioni ti consiglio di visitare questa pagina.

      Rispondi
      • Salve, noi domenica partiamo con Ryanair, volevo sapere ho tre figli (11 anni, 7 anni e 2 anni) a loro devo fare il tampone? Parto dalla Germania per la Sicilia, grazie.

        Rispondi
        • Ciao Rosy, il tampone per ora è obbligatorio per bambini con più di 6 anni di età, per cui tuo figlio di 2 anni è l’unico che non lo deve fare per il vostro prossimo viaggio.

          Rispondi
  65. Buongiorno Gianluca e GRAZIE in anticipo: hai chiarito moltissimi dubbi anche solo con l’articolo. Me n’è, al momento, rimasto uno: il 19 luglio 2021 volerò con Ryanair a Lisbona. Il sito della compagnia sembra richiedere tassativamente un tampone per l’imbarco, ma io sono in possesso del Green pass, avendo per altro completato il ciclo vaccinale. Stesso discorso per il rientro in Italia. In breve: devo fare il tampone malgrado il vaccino? (Nel wallett ho già caricato tutti i documenti richiesti).
    Grazie!

    Rispondi
    • Ciao Sara, per l’ingresso in Portogallo sembra sia sufficiente presentare il green pass con vaccino completato da almeno 14 giorni, secondo quanto indicato sul sito dell’Ambasciata di Lisbona, quindi niente tampone se in possesso di certificato verde. Va inoltre compilato il PLF portoghese.

      Lo stesso vale per il rientro in Italia dai Paesi dell’elenco C, quindi certificazione verde COVID-19 e passenger locator form italiano.

      Verifica comunque qualche giorno prima del tuo viaggio che non siano cambiate le regole, non si sa mai dato che cambiano spesso.

      Spero di esserti stato d’aiuto, buon viaggio!

      Rispondi
  66. Buongiorno Gianluca vorrei sapere 2 /7 parto per la Polonia sono vaccinata due dosi ma pure devo avere tampone o mi basta solo vaccino
    Grazie per informazioni

    Rispondi
    • Ciao Brygida, se hai effettuato la seconda dose del vaccino (dev’essere un vaccino approvato dall’Unione Europea) da almeno 14 giorni, puoi evitare di fare il tampone ed evitare inoltre la quarantena all’arrivo.

      Rispondi
  67. Buonasera, sono entrato per fare check in on line e mi esce la voce “caricare documenti covid.”
    Ma non serve solo presentare autocertificazione?
    Devo volare da bergamo a Lamezia

    Rispondi
    • Ciao Cristian, si teoricamente serve solamente l’autocertificazione.

      Prova eventualmente a caricarla quando richiesto e proseguire, dovresti riuscire a completare il check-in.

      Rispondi
      • Salve.
        Vorrei sapere se per voli
        Perugia-Lamezia
        E
        Perugia-Cagliari
        entrambi 12/7 con Ryanair
        è necessario compilare qualche modulo, autocertificazione covid ecc.
        Grazie tante.

        Rispondi
          • Buongiorno un volo bari- Bologna il 16/ 07 con wizz air e il ritorno 19/07 con Ryanair serve fare tampone o altra documentazione grazie

          • Ciao Walter, se le regioni rimarranno bianche o gialle, non è necessario il tampone.

            Al momento bisogna solamente compilare l’autocertificazione per imbarcarsi sui voli Ryanair, trovi il link al documento nell’articolo.

          • Ciao Gianluca, il 29 dicembre effettuerò un volo Milano Malpensa-Napoli. Io, mio marito e mia figlia di 15 anni siamo in possesso di Green Pass. Mio figlio di 11 anni no. Deve effettuare tampone? Se si di che tipo? Grazie mille!

          • Ciao Valentina, al momento i bambini sotto i 12 anni non devono fare il tampone per voli nazionali, verifica comunque qualche giorno prima di volare dato che le regole cambiano spesso.

      • Ciao Gianluca, io ho il volo per Venezia da Napoli l’8 agosto. Ho fatto check-in online ma non ho caricato l’autocertificazione. Posso portarla anche a mano o bisogna caricarla?

        Rispondi
        • Ciao Stella, se hai già completato il check-in online e sei riuscita ad ottenere la carta d’imbarco senza problemi, è sufficiente portare l’autocertificazione cartacea.

          Rispondi
    • A me, che devo partire da Catania per Pisa, Ryanair ha detto nella chat che si deve caricare l’autocertificazione ed il giorno del viaggio averne con me un’altra con la data del volo.

      Rispondi
  68. Salve giorno 19 luglio partirò da Catania a Roma e a quanto ho capito ci vuole solo l’autocertificazione. Niente green pass e niente tampone, ma per tornare poi a Catania dovrò registrarmi da qualche parte visto che devo rientrare in Sicilia? Grazie

    Rispondi
    • Ciao Valentina, al momento hanno tolto l’obbligo di registrarsi al portale per l’ingresso in Sicilia, quindi è sufficiente compilare l’autocertificazione per voli nazionali.

      Dato che manca ancora qualche settimana al tuo viaggio, e le regole cambiano spesso, verifica nuovamente qualche giorno prima di partire o scrivimi pure qui e proverò a dare un’occhiata ad eventuali nuove ordinanze.

      Rispondi
        • Ciao Gianluca,
          l’autocertificazione non riporta i dati sul Covid19, tipo frebbe e altre domande. è l’autocertificazione che abbiamo usato fino a qualche mese fa, o io non sto scaricando quella giusta? Le carte d’imbarco cartacee non sono accettate?

          Grazie e buona giornata

          Rispondi
          • Ciao Lo, l’autocertificazione per voli nazionali dovrebbe essere quella indicata nell’articolo, se invece devi entrare in Italia dall’estero bisogna compilare il Passenger Locator Form digitale.

            Le carte d’imbarco cartacee sono accettate.

  69. Buongiorno, non riesco a caricare digitalmente le certificazioni DPLF e il codice QR delle avvenute 2 vaccinazioni sulle carte d’imbarco RYANAIR x Italia perché mi dice che sono troppo pesanti più di 2 MB, posso eventualmente stamparle e presentarle cartacee?

    Devo fare più copie? Avendo 2 voli i certificati mi vengono trattenuti o solo controllati a vista?

    Rispondi
    • Ciao Claudio, non dovrebbero esserci problemi se porti con te la copia cartacea e non dovrebbero trattenerla, però ti consiglio comunque di fare qualche copia in più per sicurezza.

      Rispondi
      • grazie 1000 x la risposta
        ne approfitto x chiederti se dal 1 luglio anche malta sarà costretta ad accettare il Covid pass europeo , perché ora accettano solo il loro e /o un pcrtest

        Rispondi
        • Ciao Claudio, in teoria si tutti i paesi dell’Unione Europea accetteranno il green pass europeo, ma per ora non viene specificato nulla sul sito del governo maltese, per cui prova a verificare nuovamente la documentazione necessaria qualche giorno prima del tuo viaggio.

          Rispondi
  70. Buona sera Gianluca,
    In data 26/07/21 devo prendere un volo Ryanair da Lamezia per Torino ho un bimbo di 25 mesi (2 Anni e 1 mese).

    Io ho effettuato la vaccinazione Pfizer con rilascio del certificato, e per quella data avrò anche la 2° dose, ma per il mio bambino dovrò fare effettuare il tampone o non è necessario?

    Rispondi
    • Ciao Ramona, se le due regioni rimarranno “bianche” o eventualmente “gialle”, non sarà necessario effettuare il tampone per poter viaggiare.

      Rispondi
  71. Salve, il 4 luglio parto con il volo raianer da Bologna a Crotone
    Volevo sapere tutta la documentazione cke serve per viaggiare, devo fare il tampone quale tipo la compagnia cerca? Ho una bimba di 24 mesi deve farlo anche lei per viaggiare con me? Sto provando a contattare la compagnia ma non risponde nessuno. Grazie mille

    Rispondi
    • Ciao Nadia, se le regioni dovessero cambiare colore e diventare arancioni o rosse, sarà necessario il tampone molecolare o antigenico anche per i bambini sopra i 2 anni di età, in caso di spostamenti tra regioni bianche o gialle servirà solamente l’autocertificazione per voli nazionali che trovi nell’articolo.

      Rispondi
      • Buongiorno Gianluca, io il 28 luglio 2021 devo partire da Torino Caselle per andare a Lamezia Terme che documenti bisogna portare non capisco più niente se mi può aiutare la ringrazierei molto

        Rispondi
        • Ciao Alessia, al momento serve solamente l’autocertificazione per voli nazionali che trovi a questo link.

          Se dovessero cambiare i colori delle regioni ad arancioni o rosse dovrai fare anche il tampone.

          Rispondi
  72. Ciao Gianluca, il 3 luglio devo andare in Polonia con Ryanair. Devo fare il tampone 48 ore prima della partenza e poi dove devo scaricare autocertificazione oppure che devo fare?
    Grazie mille per la risposta. Ewa

    Rispondi
    • Ciao Marco, dipende dalle norme in vigore nel Paese di destinazione, per entrare in Italia dall’estero ad esempio è obbligatorio il tampone per i bambini sopra i 2 anni.

      Rispondi