Come estendere il Visto Turistico per la Thailandia

Shares

Sei arrivato in Thailandia e hai deciso di allungare la tua permanenza in questa splendida nazione? Oggi ti spiegherò come fare per richiedere l’estensione del visto turistico per la Thailandia direttamente a Bangkok.

Tipi di visto turistico per la Thailandia

Dato che le informazioni in rete sono poco chiare e in molti casi anche non più valide, voglio raccontarti la mia esperienza personale e come fare per estendere il tuo visto.

Attualmente ci sono due visti turistici che si possono ottenere:

  • Visa on Arrival: Puoi entrare nel paese senza procurarti nessun visto. In questo caso ti verranno concessi 30 giorni di permanenza in Thailandia.

  • Tourist Visa: Puoi ottenere un visto turistico in qualsiasi ambasciata o consolato thai (che non sia in Thailandia) e restare nel paese fino ad un massimo di 60 giorni.

Ho scritto più nel dettaglio come fare per richiedere il visto per la Thailandia quando ti trovi fuori dal paese. In entrambi i casi puoi richiedere l’estensione per altri 30 giorni e prolungare così la tua permanenza di un mese.

Come richiedere l’estensione del visto turistico thailandese

Per prima cosa devi far richiesta prima della scadenza del visto turistico attuale presso l’ufficio immigrazione di Bangkok, vediamo come e dove si trova.

Estensione Visto Turistico per la Thailandia

Il modo più economico e semplice per raggiungere gli uffici immigrazione di Bangkok è quello di prendere la metro (MRT) fino alla fermata di Chatuchak o lo Skytrain (BTS) e scendere a Mo Chit. Da entrambe le stazioni, situate l’una di fianco all’altra, puoi prendere un taxi (circa 100 baht, 2,4€) per raggiungere la tua destinazione. L’indirizzo completo è il seguente:

Immigration Office, Government Center (B), No 120 Mu 3

Chaengwattana Soi 7, Thung Song Hong, Laksi – Bangkok 10210

Orari: dal lunedi al venerdi 8,30/12 e 13/16,30

Documenti necessari: porta con te il tuo passaporto, una copia di esso e 1 fototessera. Se non sai dove fare le foto e la copia, non preoccuparti; all’interno dell’ufficio immigrazione, un complesso governativo enorme e con bar e ristoranti, puoi trovare anche un negozio dove fare tutte queste operazioni per pochi baht.

Il consiglio che ti do è quello di arrivare presto, andare allo sportello per richiedere il modulo da compilare e, quando lo avrai compilato, prendere il numero e metterti in fila per attendere il tuo turno. Verrai invitato ad un breve colloquio dove verranno controllate le tue generalità e dove dovrai pagare la somma di 1900 baht (circa 49€) per ottenere il rinnovo di altri 30 giorni.

Tutta la procedura richiede circa 30/60 minuti a seconda del numero di persone presenti e in coda.

Il rinnovo del visto turistico per la Thailandia di 30 giorni parte dal momento in cui scade il visto attuale, per cui ti consiglio di andare con qualche giorno di anticipo per effettuare tutta la procedura, ed evitare di andare l’ultimo giorno per non rischiare di non poter effettuare le operazioni per un qualsiasi motivo (mancanza di un documento, complicazioni varie etc).

Buona fortuna e se hai bisogno di altre informazioni scrivimi pure nei commenti.

Guide di viaggio consigliate

Thailandia
59 Recensioni
Thailandia
  • Editore: EDT
  • Edizione n. 11 (10/27/2016)
  • Copertina flessibile: 910 pagine
Thailandia
18 Recensioni
Thailandia
  • Paul Gray, Lucy Ridout
  • Editore: Feltrinelli
  • Copertina flessibile: 810 pagine
Offerta
Bangkok. Con cartina
38 Recensioni
Bangkok. Con cartina
  • Austin Bush
  • Editore: EDT
  • Edizione n. 4 (07/23/2015)
Shares

37 commenti su “Come estendere il Visto Turistico per la Thailandia”

Lascia un commento

  1. Salve Gianluca, al momento mi trovo in Australia e ho il biglietto (sola andata) per Bangkok il 19 di Luglio, tra 3 settimane. Ho un tot di soldi che “spero” mi permettano di restare lì più o meno 3 mesi, per cui pensavo di fare la richiesta del visto turistico di 3 mesi all’ambasciata Thailandese in Melbourne, 60 giorni più eventuale estensione di 30 dall’interno del paese.
    Domande:
    – Quanti giorni prima del 19 luglio dovrei richiedere il visto dato che diventa effettivo dal momento del rilascio e non vorrei “sprecare” giorni chiedendolo adesso, magari me lo fanno subito buttando via 3 settimane di visto.
    – Posso richiedere il visto con il solo biglietto di andata? Dato che ripartirò finiti i soldi, vorrei poterlo comprare all’ultimo.
    Grazie mille anticipatamente.
    Saluti
    Ettore

    • Ciao Ettore, ho dato un’occhiata al sito del consolato Thailandese di Melbourne, dove viene specificato che i tempi minimi per richiedere il visto thailandese sono di due giorni lavorativi, per cui tieni presente questo dato al momento di fare la tua richiesta.

      Sempre sul sito del consolato, vengono elencati tutti i requisiti richiesti per poter procedere al rilascio del visto, riporto qui di seguito quelli più importanti da tenere a mente:

      – Copia di prenotazione alloggio in Thailandia;
      – Copia di un estratto bancario non più vecchio di 6 mesi o prova di potersi finanziare durante il soggiorno in Thailandia, non meno di 800 AUD.

      Non viene specificato il biglietto di uscita dalla Thailandia ma assicurati di avere tutti gli altri documenti come richiesto. In bocca al lupo!

  2. Ciao Gianluca, io ho il visto che scade il 03/05 e dovrei rinnovarlo per altri 30 giorni.
    Sono già stato due volte in Camblogia in questi mesi e quindi non posso tornare.
    Secondo te quante storie mi possono fare se richiedo un semplice prolungamento del visto turistico di 30 giorni in ambascaita ?

    • Ciao Stefano, secondo me se presenti un biglietto aereo di uscita dalla Thailandia entro i 30 giorni successivi alla scadenza, dimostrando che lascerai il paese, non dovrebbero farti grossi problemi per l’estensione.

  3. Ciao…mio figlio è entrato in thailandia il 30 gennaio…a metà marzo si rende conto di essere clandestino e si fa un giro in cambogia (andata e ritorno).. pagando mega multa…ora il visto è valido fino al 20 aprile ma il biglietto di ritorno sarà il tre maggio!!
    Come può fare?
    1..andare all’ufficio immigrazione di pattaya ed estenderlo?
    2..tornare in cambogia magari facendo tre giorni di vacanza?
    3..rientrare in italia pagando allaereoporto ancora la multa per i 15 giorni (20 aprile 3 maggio)
    Posso fare qualcosa dall’Italia già che il venti lo raggiungo?
    Grazie in anticipo per la risposta clara

    • Ciao Clara, le opzioni più semplici secondo me sono due: o fa l’estensione del visto per altri 30 gg all’ufficio immigrazione di Bangkok come descritto qui sopra, oppure cambia la data del biglietto aereo per tornare prima 🙂

      L’opzione di uscire nuovamente e rientrare in Thailandia la scarterei, potrebbero sorgere problemi dato che ha già “precedenti”.

      • Grazie…abbiamo in programma di fare 3 giorni a siem reap proprio per uscire dalla thailandia il giorno 20 aprile!!..sconsigli??
        A pattaya nn può fare l’estensione?
        Meglio andare a bangkok?
        Una volta avuta l’estensione può andare a siam reap?..graziee

        • Si, dovrebbe essere possibile fare l’estensione anche a Pattaya ma personalmente l’ho sempre fatta a Bangkok, per cui non so se sono fiscali o meno. Ricorda che una volta fatta l’estensione del visto se esce dal paese perde di validità

  4. La nostra situazione e’ questa:
    abbiamo preso un biglietto per Bangokok partenza 11/01 rietro 08/03 2018, pensando di andare in Cambogia o in Laos verso il 09/02 e, una volta rientrati in Thailandia, beneficiare del rinnovo automatico, oppure di estendere il visto in loco (sono in possesso del modulo in italiano), oggi la tipa dell’agenzia mi ha detto che prima di partire devo avere il visto di due mesi in caso contrario potrei incorrere in:
    1) La compagnia aerea non mi faccia imbarcare
    2) Alla Dogana (al controllo dei passaporti) non mi facciano partire
    Che consigli potete darmi?
    Grazie
    p.s. mi ha messo un ansia enorme

    • Ciao Vera, si quello che ti hanno detto può verificarsi per cui la soluzione che mi viene in mente, è quella di acquistare un biglietto aereo di uscita dalla Thailandia entro i 30 gg dal tuo arrivo nel paese, che poi non utilizzerai, così che non avrai problemi al momento della partenza. Buon viaggio!

      • ciao Gianluca grazie mi hai risposto, noi stiamo optando per fare il visto per 60gg tramite agenzia, corriere che ci costerà 150 euro circa, oltre il patema d’animo di mandare i passaporti in giro x l’Italia, ma (da quanto da noi interpretato) se esci dalla Thai scade, e non è detto che una volta rientrato da un paese limitrofo es: Cambogia ti mettano un timbro che ti consenta di stare in Thai un altro mese? noi abbiamo interpretato cosi (in quanto in Thai saremmo clandestini), Tu che cosigli ci dai?
        p.s. Il Consato di Catania è ancora attivo? abbiamo telefonato ma suona a vuoto? ed abbiamo letto in certi siti che è attivo in altri l’opposto, abbiamo mandato mail all’ Ambiasciata ma per ora nessuna risposta.
        Grazie della pazienza e speriamo non averti dato troppa noia

        • Ciao Vera, figurati nessun problema!

          Come detto secondo me l’opzione di acquistare un biglietto aereo di uscita dal paese potrebbe essere un’ottima soluzione. Inoltre, se pensate di visitare la Cambogia, potreste approfittarne per fare poi il visto di 60 gg direttamente nel paese e tornare in Thailandia per altri 2 mesi. Io avevo fatto così in Vietnam.

          • Ariciao Gianluca, noi abbiamo gia’ acquistato il biglietto A/R 11/01 08/03 2018, ed eravamo sicurissimi che non ci volesse nulla x partire come visti, estendevamo in loco presentando il biglietto di rientro, abbiamo il modulo in IT. Affittando un biglietto secondo te quanto verrebbe? (disconoscevamo FlyOnward, non siamo molto pratici), e sicuro sicuro secondo Te nessuno compagnia/dogana/addetto Thai in areoporto, puo farci storie? inoltre dovremmo acquistare in loco un escursione x la Cambogia dato noi staremo al Sud, e dovremmo rispettare le date. Col visto di 60 gg saremmo + anarchici ma dobbiamo informarci se possiamo uscire e rientrare con un nuovo visto, e nessuno potrebbe dirci niente durante il viaggio, cosa molto importante. Questo ne abbiamo tratto…………………. tu come la vedi queste nostre deduzioni? altri consigli?
            Di nuovo Grazie per la pazienza

          • Secondo la mia esperienza se parti già con un piano di viaggio dettagliato non ti faranno problemi. Io stesso ho fatto lo stesso lo scorso anno, entrando in Thailandia con il visto di 30 gg (esteso per altri 30 come spiegato qui sopra), per poi visitare il Vietnam e rientrare per altri 30 gg in Thailandia e prendere il volo per l’Europa.

            Flyonward ho letto che ultimamente non è più attivo, per cui non comprare i biglietti attraverso quel servizio. Piuttosto compra un biglietto aereo da Bangkok/Phuket a Siam Reap, se provi a fare una ricerca con Skyscanner qui https://www.viaggiaregratis.eu/voli-low-cost troverai voli a 40€ circa. Poi quando sei in Cambogia richiedi eventualmente il visto per la Thailandia di 60 gg.

            Spero di essere stato d’aiuto!

          • Perfetto Gianluca se ho ben capito, noi volevamo fare come te!! ma quando sei partito avevi con te (materialmente) i bliglietti di A/R per in Vietnam, e te li hanno chiesti? la compagnia aerea? gli addetti della Dogana? un funzionario all’arrivo? oltre che quello per tornare in Europa? Spero di essermi spiegato e grazie della disponibilità e della pazienza

          • No, nessuno mi ha chiesto nulla! Però sono partito da Copenhagen e ho viaggiato con Norwegian Air, facendo il self check in all’aeroporto, e al ritorno ho viaggiato da Bangkok a Colonia. Forse partendo dall’Italia sono più fiscali, ma non saprei dirvi.

          • Grazie delle dritte Gianluca questo è il nostro dilemma, essere pronti ad ogni fiscalita’, oggi abbiamo saldato i biglietti, lunedi’ chiamiamo l’Ambasciata ed essendo nei tempi troveremo la soluzione migliore, che ne pensi di prenotare/pagare un escursione A/R verso la Cambogia (prima della scadenza di 30 gg) da ora, e farci mandare il voucher da esibire se ci verrà richiesto come la vedi??
            Di nuovo Grazie delle risposte

          • Mi sembra una ottima idea! Allora buon viaggio in Cambogia e Thailandia e in bocca al lupo, fatemi sapere come va!

          • Estrapolata dai consigli ci hai dato, lunedi’ chiamiamo in Ambasciata e vediamo cosa ci dicono loro.
            Buon fine settimana e, ti facciamo sapere, anche se per partire ce ne vuole ancora del tempo ciao ciao e di nuovo grazie

          • ciao Gianluca come va? se possiamo un altra domanda? quando sei arrivato a Bangkok, non ti ha chiesto nulla nessuno? anche se avrebbero potuto obbligarti a comprare sul posto un biglietto d’ uscita nei 30 gg?
            Grazie e buon fine settimana

          • Ciao ragazzi, no nessuno mi ha chiesto nulla ma avevo comunque prenotato prima della partenza un biglietto d’uscita dalla Thailandia entro i 30 gg. Ho speso 20€ e l’avrei mostrato in caso di “domande” da parte dell’aerolinea o degli ufficiali di immigrazione, ma non è servito.

            Vi consiglio di adottare questa “strategia” per essere più tranquilli ed evitare problemi.

          • Ciao Gianluca, sempre scusa il disturbo ci spieghi come si fa a prenotare un
            biglietto d’uscita dalla Thailandia entro i 30 gg, e spendere 20€ da
            mostrare in caso di “domande” da parte dell’aerolinea o degli
            ufficiali di immigrazione, che nel tuo caso non è servito?
            Grazie per l’ennesima volta
            p.s. ti avevamo mandato il medesio testo via mail all’indirizzo info@gianlucaorlandi.io ma la avrai letta???

          • Mi sono affidato a Skyscanner, impostando come paese di partenza la Thailandia e come punto di arrivo “ovunque”, si trovano voli da Krabi a Kuala Lumpur a partire da 17€ (ad esempio con Air Asia, giovedì 8 febbraio 2018 come immagine qui sotto).

            Vi consiglio di dare un’occhiata alla mia guida per cercare voli economici che trovate qui https://www.viaggiaregratis.eu/voli-low-cost

            https://uploads.disquscdn.com/images/0e57bbf51b0359ab3d17cf555978ac18ba3c0d2fa7c82a84f090c753bfdd47c2.jpg

  5. La mia situazione e’ questa:
    avro un biglietto di andata e ritorno 11/04/2017 – 27/06/2017 Italia – Thailandia, quindi valevole piu di 60 giorni.
    Se vado in Cambogia a Siem Reap per un giorno o due, al ritorno mi danno un nuovo visto?
    Tu che ne pensi? Grazie ancora del consiglio perche ne ho bisogno; come vedi il tempo stringe e devo decidere cosa fare. Se pensi che non si puo accorcerei il soggiorno, ancora non ho comprato i biglietti.

    • Il problema è che ll tuo arrivo in Thailandia potrebbero chiederti il biglietto di uscita, se supera la validità del tuo visto potrebbero costringerti a comprarne uno entro i 30 giorni oppure, nella peggiore delle ipotesi, negarti l’ingresso. Quindi il consiglio che ti do è quello di prenotare almeno un biglietto di uscita entro i 30 giorni, che poi non userai, da mostrare nel caso in cui ti venga richiesto.

      Puoi anche utilizzare un servizio come FlyOnward che ti da la possibilità di “affittare” un biglietto aereo di uscita dalla Thailandia 😉

  6. Uscire significa per esempio andare in Cambogia la mattina e rientrare la sera oppure dormire una o piu notti in Cambogia? Grazie Gianluca

    • Fai attenzione perché potrebbe andar bene farlo se quando rientri dalla Cambogia hai già un biglietto di uscita dalla Thailandia, negli ultimi anni l’immigrazione thailandese è stata più “severa”.

      Io personalmente qualche mese fa ho fatto una prima estensione per fermarmi 60 giorni in totale poi sono uscito per circa 4 settimane e sono rientrato altri 8 giorni in Thailandia ma con già biglietto aereo per tornare in Europa.

    • Ciao Bruno, puoi fare l’estensione del visto solo una volta per 30 giorni, poi eventualmente uscire dalla Thailandia e rientrare con altro visto

  7. ciao oggi ho seguito le indicazioni sopra scritte ed ho ottenuto subito con mio marito il prolungamento del visto tutto come detto aggiungo che sono andata alle 6.30 per mettermi in coda su consiglio avuto alla reception dell’albergo ed ero già il n. 25 però alle 9 avevamo già fatto. Il costo è stato 1900 bath a persona. Grazie dell’aiuto

    • Ciao Donatella, grazie per aver condiviso la vostra esperienza! Sono contento che l’articolo sia stato utile 🙂 Buona permanenza in Thailandia!

    • Ciao Sara, non l’ho mai fatto personalmente ma leggendo alcuni blog in lingua inglese sembra che l’Immigration Office sia in un centro commerciale chiamato “Promenada Mall”. Prova a cercare su Google “Immigration Chiang Mai” e dovresti trovare anche il sito ufficiale con tutte le info di cui hai bisogno 🙂 Spero di esserti stato d’aiuto, buon viaggio!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *