Viaggiare in Thailandia: compilare il Thailand Pass e documenti

A partire dal 1° novembre 2021 i turisti e viaggiatori vaccinati potranno tornare a viaggiare in Thailandia per turismo, ma sono previste alcune misure di sicurezza e moduli da compilare; vediamo quali sono i documenti richiesti, tra cui un modulo digitale introdotto dalle autorità thailandesi chiamato Thailand Pass, e la modalità Test & Go con tampone presso una struttura approvata.

Se sogni di visitare per la prima volta la Thailandia oppure tornare a camminare per le strade di Bangkok, fare un salto al mercato del treno di Maeklong, assaggiare i piatti della cucina thailandese oppure vedere con i tuoi occhi gli oltre 300 templi di Chiang Mai, devi sapere che il TAT (Tourism Authority of Thailand) ha annunciato la riapertura delle frontiere al turismo internazionale.

Viaggiare in Thailandia apertura vaccinatiPin

Sul comunicato pubblicato sul sito ufficiale del TAT vengono forniti tutti i dettagli e la lista di 63 Paesi (inclusa l’Italia) da cui è possibile viaggiare in Thailandia senza sottoporsi a quarantena (*), a patto di rispettare alcuni requisiti.

Quali sono i requisiti e documenti per viaggiare in Thailandia?

I viaggiatori internazionali completamente vaccinati contro il Covid-19 e che hanno soggiornato negli ultimi 21 giorni nei Paesi approvati – tra cui anche l’Italia – possono entrare in Thailandia senza quarantena obbligatoria (*) via aerea, misura valida anche per i nazionali thailandesi e stranieri residenti.

Oltre a questo requisito servono però altri documenti e certificati, tra cui un tampone effettuato nelle 72 ore precedenti al viaggio e una assicurazione sanitaria. Vediamo l’elenco completo:

  • Certificato di vaccinazione completo da almeno 14 giorni con vaccino approvato dal Ministero della Sanità pubblica thailandese (MoPH) e dall’OMS;
  • Thailand Pass QR code da compilare ed ottenere online;
  • Test PCR (tampone) effettuato entro le 72 ore precedenti al viaggio;
  • In caso di essere risultato positivo al Covid nei 3 mesi precedenti al viaggio, devi aver ricevuto 1 dose del vaccino almeno 14 giorni prima del viaggio e devi presentare un certificato medico di guarigione;
  • Polizza assicurativa con massimale di almeno 50000 USD (circa 43000€) e copertura in caso di ricovero/spese mediche;
  • Conferma della prenotazione e pagamento di una notte in una struttura o hotel approvato (SHA+, AQ, OQ, oppure AHQ) e pagamento del tampone da effettuare in hotel.

I vaccini approvati per viaggiare in Thailandia sono Pfizer BioNTech, AstraZeneca, Moderna, Janssen (Johnson & Johnson), Sinovac, Sinopharm e Sputnik V.

I bambini di età inferiore ai 12 anni che viaggiano in compagnia dei genitori o di un tutore sono esenti dall’obbligo di vaccinazione e quarantena (*), ma devono avere un certificato medico con risultato negativo a test PCR non superiore alle 72 ore precedenti al viaggio.

Test & Go, quarantena in hotel di 1 notte

(*) Anche se è stata pubblicizzata come riapertura dei confini senza obbligo di quarantena, in realtà è necessario soggiornare almeno una notte in un hotel approvato prima di poter continuare il viaggio in Thailandia.

Nota Bene: potrebbero essere necessarie solamente 6 ore, e in generale non più di 24 ore, a seconda della velocità con cui viene consegnato l’esito del tampone.

Gli hotel Test & Go sono designati per ospitare i viaggiatori internazionali e consentire di effettuare i test e tamponi richiesti dalle autorità; può sembrare una scocciatura, ma è un metodo intelligente per evitare la diffusione del Covid-19 e garantire un viaggio sicuro a tutti i visitatori.

La conferma della prenotazione in un hotel per la prima notte dev’essere effettuata in una struttura con certificazione SHA+, AQ, OQ, oppure AHQ, che significano rispettivamente:

  • Hotel SHA+: in queste strutture più del 70% dello staff è completamente vaccinato contro il Covid-19 e attualmente ci sono oltre 300 alloggi con questo certificato che sono elencati su questo sito;
  • Hotel AQ: significa Alternative Quarantine e sono strutture che possono essere prenotate sia da chi arriva da un Paese con esenzione dalla quarantena, sia da chi arriva da un Paese dove non è prevista attualmente l’esenzione dalla quarantena;
  • Hotel OQ: significa Organizational Quarantine e sono strutture riservate a studenti stranieri che frequentano un istituto scolastico approvato dalle autorità tailandesi;
  • Hotel AHQ: significa Alternative Hospital Quarantine ed è prevista per chi entra in Thailandia per il trattamento di problemi di salute complessi.

Solitamente quindi, per chi entra dall’Italia per turismo, è necessario prenotare un hotel SHA+ oppure AQ che includa alloggio per almeno 1 notte, pasti, transfer dall’aeroporto e 2 test PCR (uno all’arrivo e uno qualche giorno successivo all’ingresso in Thailandia).

I prezzi per un pacchetto completo di alloggio, pasti, transfer aeroportuale e test PCR, partono da 4200 THB (circa 108,95€ al momento di scrivere questa guida) per adulto, o 2500 THB (circa 64,85€) per i bambini.

Se ti serve una mano nella prenotazione di una struttura approvata, scrivimi una mail e proverò a darti una mano oppure dai un’occhiata a questa dettagliata guida con prezzi e ulteriori indicazioni sui migliori hotel e alloggi.

Queste strutture si devono trovare ad un massimo di 2 ore da Bangkok e dalle altre città dove atterra il volo, ma il mio consiglio è quello di prenotare il biglietto aereo con arrivo nella capitale thailandese, dato che ci sono strutture di tutti i tipi e per tutti i budget situate a pochi km dall’aeroporto di Bangkok Suvarnabhumi.

Come compilare il Thailand Pass e ottenere il codice QR?

Per poter compilare il Thailand Pass e ricevere sul tuo smartphone o tablet il codice QR necessario per entrare in Thailandia, devi collegarti a questo sito web, selezionare la casella Non-Thai nationals e la lingua inglese. Nella pagina successiva devi selezionare l’opzione che applica al tuo caso, tra cui:

  • Exemption from Quarantine (Test and Go) per i viaggiatori vaccinati provenienti da uno dei 63 Paesi approvati;
  • Sandbox Programme per i viaggiatori vaccinati provenienti da Paesi esclusi dalla lista che dovranno sottoporsi a quarantena di 7 giorni presso una struttura selezionata;
  • Alternative Quarantine o Happy Quarantine, per i viaggiatori non vaccinati che dovranno sottoporsi a quarantena di 10 giorni e rispettare determinate condizioni.

Thailand Pass codice QRPin

Potrai rileggere tutte le condizioni e i requisiti richiesti per fare ingresso in Thailandia prima di continuare con la compilazione del form.

Supponendo di essere completamente vaccinato ed entrare per motivi di turismo da uno dei 63 Paesi approvati – tra cui anche l’Italia – devi cliccare su Exemption from Quarantine (Test and Go) e proseguire confermando nella pagina successiva le condizioni per viaggiare sul territorio thailandese.

Nella sezione Purpose of Arrival devi indicare il motivo del tuo viaggio, il Paese di provenienza e l’aeroporto di arrivo, la data di arrivo e la durata del viaggio, e se viaggi per la prima volta in Thailandia.

motivo viaggio ThailandiaPin

Successivamente dovrai inserire le tue informazioni personali quali nome, cognome, data di nascita, email, occupazione, numero, dati del passaporto e foto del documento di viaggio (il file non deve pesare più di 2 MB), oltre eventualmente alle informazioni personali di uno o più bambini sotto i 12 anni di età con cui viaggerai.

Nella pagina Vaccination devi inserire i dati relativi al vaccino e caricare il documento o certificato vaccinale – come ad esempio il Green Pass – e aggiungere inoltre un codice QR relativo alla prima e seconda dose del vaccino (o solo la prima dose in caso di vaccino Janssen).

Certificato vaccinazione ThailandiaPin

Infine dovrai inserire le tue informazioni di contatto e l’hotel o gli alloggi in cui soggiornerai in Thailandia, e inserire inoltre una prova o copia dell’assicurazione di viaggio obbligatoria.

👉🏻 Le migliori assicurazioni sanitarie a cui puoi affidarti per il tuo viaggio in Thailandia sono la polizza offerta da AXA Assistance e la polizza Travel Care di Allianz Assistance, entrambe con assistenza in italiano, oppure Safetywing con assistenza in inglese.

Se avrai compilato tutti i campi richiesti, dovrai attendere la conferma via mail dove riceverai il QR code da mostrare all’aerolinea con cui volerai e alle autorità thailandesi al tuo arrivo nel Paese.

Ricorda che devi effettuare la compilazione del Thailand Pass QR Code almeno 7 giorni prima della partenza, e se dovessero cambiare le date di viaggio o altri dettagli inseriti nel form, dovrai ripetere nuovamente la registrazione sul sistema per ottenere un nuovo codice QR.

Anche se viaggi con più persone, il Thailand Pass è individuale e ogni persona deve compilare il modulo, ad eccezione dei bambini che viaggiano con te che possono essere inseriti nel sistema come descritto in precedenza.

Per il momento il Thailand Pass è obbligatorio solo per chi arriva in Thailandia via aerea e non per chi entra via terra o mare.

Per altre domande o dubbi sul Pass consulta il sito ufficiale del Ministero degli Esteri thailandese.

Cosa fare all’arrivo in aeroporto in Thailandia?

Presenta il codice QR ottenuto in seguito alla compilazione del Thailand Pass alle autorità e procedi ai controlli dell’Immigrazione thailandese, raggiungi il transfer aeroportuale precedentemente accordato con l’hotel ed effettua il test PCR o tampone direttamente nella struttura prenotata (in alcuni casi può essere effettuato in aeroporto, consulta con l’alloggio le condizioni).

Ricorda che non puoi prendere un taxi privato oppure affidarti ai mezzi pubblici, in ogni caso il transfer dovrebbe già essere incluso nel pacchetto Test & Go prenotato con anticipo.

Solitamente in questi hotel è possibile fare il tampone direttamente in reception al check-in e a qualsiasi orario di arrivo, e non è permesso lasciare la tua stanza di albergo fino a quando non ricevi il risultato del test PCR, ma non ti preoccupare, non dovrebbero metterci più di 6 ore per inviarti l’esito.

Mentre aspetti il risultato scarica l’app MorChana che puoi trovare sull’Apple Store per dispositivi iOs oppure sul Play Store per dispositivi Android.

Se il risultato è negativo puoi lasciare l’hotel e proseguire il tuo viaggio 🙂 a questo punto ti verrà consegnato un kit gratuito per test rapido antigenico (ATK o Antigen Test Kit) che dovrai effettuare autonomamente in caso di sintomi nei giorni successivi o al 6° o 7° giorno; riceverai una notifica dall’app come promemoria per effettuare il test rapido e caricare l’esito sull’applicazione.

Cosa fare per il ritorno in Italia?

La Thailandia è attualmente inserita nell’Elenco E dei Paesi che prevedono alcune restrizioni all’ingresso o rientro in Italia, nello specifico bisogna effettuare un tampone molecolare o antigenico con almeno 72 ore di anticipo, compilare il Passenger Locator Form e sottoporsi a quarantena di 10 giorni con ulteriore tampone al termine dell’isolamento.

Queste restrizioni sono in vigore almeno fino al 15 dicembre 2021 ma potrebbero essere creati altri corridoi turistici nelle prossime settimane e si spera in un rilassamento delle misure restrittive per poter viaggiare più liberamente.

Le regole per viaggiare in Thailandia ed entrare nel Paese senza quarantena possono cambiare da un momento all’altro, per cui ti consiglio di verificare sempre i requisiti prima della partenza sul sito Viaggiare Sicuri della Farnesina oppure seguendo l’account ufficiale del Turismo thailandese su Facebook.

Per altre domande o dubbi scrivimi pure qui sotto nei commenti.

Gianluca Orlandi

Viaggio con solo bagaglio a mano dal 2013 e cerco di farlo sempre spendendo il meno possibile. Su questo blog di viaggi condivido consigli, trucchi, guide sulle principali compagnie aeree e articoli sulle città e Paesi che ho visitato personalmente. Seguimi su Facebook e su Instagram oppure leggi gli ultimi articoli e notizie su Google News cliccando questo link e selezionando la stellina in alto a destra. Questo articolo ti è stato d'aiuto? Sostieni il blog al costo di un caffè e scrivimi nei commenti se hai altre domande.


19 commenti su “Viaggiare in Thailandia: compilare il Thailand Pass e documenti”

  1. Ciao Gianluca, per prima cosa complimenti e grazie per tutti i suggerimenti ti molto utili che ci dai.

    Io vorrei andare in Thailandia a Gennaio, nella compilazione del Thailand pass ti chiedono quanto tempo ti fermi.

    Vorrei fare 45 giorni ma non voglio fare il visto qua in Italia, vorrei fare l’estensione di ulteriori 30 giorni in Thailandia. La mia domanda è, come fare per il biglietto aereo se nel Thailand Pass ti chiedono quanti giorni ti fermi? Come posso fare per risolvere questo problema, fare il biglietto aereo per 60 giorni sarà possibile o quando inserisci il biglietto aereo nella richiesta del Thailand pass non ti approvano il QR code?

    Spero di essere abbastanza chiaro nel specificarti il mio problema. Ti ringrazio in anticipo.

    Rispondi
    • Ciao Gian, capisco il tuo problema ed è un dubbio che ho avuto anch’io, a cui però non ho ancora trovato risposta.

      Forse la soluzione più semplice è proprio quella di fare il visto in Italia per evitare inconvenienti nella compilazione del Thailand Pass, in ogni caso se trovo una soluzione provvederò ad aggiornare l’articolo.

      Rispondi
      • Ciao ragazzi, scusate se mi intrometto, ma io ho fatto il Thailand Pass oggi e non ho trovato da compilare il campo “lenght of stay”, ma al suo posto “Estimated date of departure”, cioè quando si pensa di lasciare la Thailandia.

        Secondo me (ma da verificare) si può scrivere una data 30 giorni dopo e caricare il biglietto lo stesso. Inoltre ho finito di compilare il tutto alle 19.07 e alle 19.09 avevo la conferma ed il qr code. come sarà possibile?

        Ciao Gianluca, mi unisco ai complimenti di Gian…e ciao Gian vedrai che si risolve. buon viaggio.

        Rispondi
  2. Salve, ho ottenuto il Thailand pass con codice QR, dopo aver presentato tutti i documenti necessari biglietto aereo prenotazione hotel AQ e cosi via, mi accorgo che sul certificato Thailand Pass viene riportata data di arrivo 25 dicembre 2021, ma io arrivo in Thailandia il 26 dicembre 2021.

    Domanda, comporta qualcosa?

    Rispondi
    • Ciao Nello, sul sito del Ministero degli Esteri thailandese consigliano di effettuare nuovamente la richiesta del QR code in caso di cambio data o altri dettagli del viaggio, per cui fossi in te proverei a ripetere la procedura del Thailand Pass ed evitare così qualsiasi inconveniente all’ingresso.

      Rispondi
  3. Ciao, approfitto della tua gentilezza e ti chiedo: per il pass servono i qcod delle due vaccinazioni ma io ne ho uno solo sul green pass perché qui non fanno due codici ma un solo green pass.

    Pensi che se inserisco solo uno vengo rifiutata? Grazie!

    Cri

    Rispondi
  4. Buonasera, parto per la Thailandia il 26 e da poco ho fatto la domanda per il Thailand Pass.

    Cosa succede se negano tutto? Siamo in tre e abbiamo i vaccini, tampone prenotato più albergo sha prenotato.

    Ho paura che mi negano il Thailand Pass e manca poco. L’ho fatto nel sito Viaggiare Sicuri. Purtroppo da poco ho avuto il biglietto aereo e l’assicurazione poiché avevano cambiato le date.

    Rispondi
    • Ciao Linda, solitamente se viene negata l’application viene fornita anche la motivazione, così che puoi correggere eventuali errori e compilare nuovamente il Thailand Pass.

      Assicurati in ogni caso di fare la richiesta sul sito ufficiale che ho indicato nella mia guida e non sul sito Viaggiare Sicuri.

      Rispondi
  5. Buonasera, leggendo le indicazioni di Viaggiare Sicuri sembra non sia permessa la partenza verso la Thailandia dall’Italia per turismo.

    Pensate sia vero e ci possano essere controlli e check-in negati alla partenza? é una buona idea chiedere informazioni alla compagnia aerea?

    Grazie per tutte le informazioni che ci fornite. un caro saluto.

    Rispondi
    • Ciao Stefano, che io sappia è consentito l’ingresso in Thailandia al momento, l’unica restrizione attuale riguarda l’obbligo di isolamento fiduciario di 10 giorni al rientro in Italia dall’estero da uno dei Paesi dell’elenco E.

      A questo proposito ho letto che Thai Airways ha deciso di ripristinare i voli da Milano Malpensa a Bangkok a partire dal 2 gennaio 2022, per cui non dovrebbero esserci problemi.

      In ogni caso per evitare inconvenienti da parte della compagnia aerea, che dubito possano presentarsi, oltre ad avere tutta la documentazione richiesta per il viaggio potresti eventualmente prenotare un volo con scalo in un Paese dove non ci sono restrizioni all’ingresso per gli italiani.

      Rispondi
  6. Ciao Gianluca, io nel mese di marzo 2021 sono stato positivo al covid. Nel mese di luglio ho fatto il vaccino, come sappiamo chi ha avuto il covid-19 nei 6 mesi precedenti il vaccino deve fare una sola dose, quindi nel richiedere il Thailand pass nella sezione Vaccination come devo inserire il mio certificato vaccinale visto che ho solo una dose ma il mio ciclo vaccinale è completo così? Grazie

    Rispondi
    • Ciao Roberto, in questo caso nella sezione “Information on Covid-19 Vaccination” devi spuntare la casella “Recover from Covid-19 infection within 1 year” e dovresti riuscire a caricare correttamente il certificato vaccinale e, come indicato sul sito del Ministero degli Esteri thailandese (paragrafo Documentation, domanda 8), il certificato di avvenuta guarigione da Covid.

      Rispondi
  7. Ciao Gianluca
    Occorre la sola prenotazione di 1 notte o anche il relativo pagamento? Sono 2 file diversi, nella domanda ne posso inserire solo 1.

    Il QR fra la 1° e la 2° dose mi sembra facoltativo if any se c’è.
    Grazie
    Giuseppe

    Rispondi
    • Ciao Giuseppe, secondo quanto riportato sul sito del TAT serve la conferma della prenotazione con relativo pagamento (riporto dal sito ufficiale: a confirmed payment for 1 night stay at SHA+, AQ…).

      Per quanto riguarda il vaccino come dici tu il QR code è facoltativo, ma se caricato potrebbe velocizzare le operazioni di verifica.

      Rispondi
  8. Ciao Gianluca sono un padre italiano vaccinato con figlio autistico disabile non vaccinato di 14 anni, con la madre che vive in Thailandia e non vede da 2 anni.

    Cosa mi devo aspettare all’arrivo in Thailandia in aeroporto in questo caso?

    Rispondi
    • Ciao Domenico, solitamente le persone non vaccinate con più di 12 anni di età devono fare una quarantena di 10 giorni in un hotel approvato, ma forse nel caso di tuo figlio potrebbe esserci qualche esenzione, purtroppo però non riesco a trovare nessuna fonte ufficiale con qualche ulteriore dettaglio in merito.

      Prova a contattare l’Ambasciata, magari loro possono aiutarti! Ed eventualmente fammi sapere cosa ti dicono, così possiamo aiutare anche altri lettori del blog 🙂

      Rispondi
  9. Buongiorno, sono un cittadino italiano di anni 73 e pensionato. Attualmente vivo a Bali Indonesia dal 10 Giugno di questo anno.

    Ho già effettuato le due dosi di vaccino Pfizer in Italia e sono in possesso della relativa certificazione. Dovrei andare in Thailandia e precisamente a Lopburi a 150 km da Bangkok, per raggiungere la mia compagna, cittadina Thailandese con la quale sposarmi entro l’anno.

    Ho già acquistato un biglietto di Volo da Jakarta/Bangkok con partenza il 30.11.2021 e un biglietto di uscita dal paese Bangkok/Kuala Lumpur per il 21.12.2021.

    Gradirei sapere come fare il Thailand Pass e la relativa copertura assicurativa richiesta. Grazie.

    Rispondi
    • Ciao Luigi, il Thailand Pass lo puoi fare online dal sito che ho indicato nella guida, per quanto riguarda l’assicurazione viaggio puoi fare un preventivo gratuito con Axa o Safetywing.

      Ricorda che devi prenotare una notte in un hotel approvato con formula Test & Go, il mio consiglio è quello di alloggiare nelle vicinanze dell’aeroporto per poi spostarti verso Lopburi una volta ricevuto l’esito del tampone.

      Buon viaggio!

      Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

Acconsento al trattamento dei miei dati personali ai sensi dell'articolo 13 del Regolamento (UE) 2016/679. Leggi la privacy policy completa.

1