La Thailandia riapre al turismo: stop a vaccino e Thailand Pass

Riapertura totale della Thailandia al turismo: niente più restrizioni e documenti aggiuntivi da mostrare all’arrivo, come prova di vaccinazione o modulo elettronico Thailand Pass. Finalmente si potrà tornare a viaggiare in Thailandia per turismo a partire dal 1° ottobre 2022.

🚨 Aggiornamento settembre 2022: il CCSA (Centre of COVID-19 Situation Administration) ha dichiarato la fine dell’emergenza sanitaria Covid-19 e la totale riapertura della Thailandia al turismo dal 1° ottobre 2022. Leggi la nota ufficiale sul sito ufficiale del TAT, l’Autorità del Turismo thailandese.

Aggiornamento luglio 2022: abolita la compilazione del Thailand Pass e l’assicurazione di viaggio obbligatoria; per entrare in Thailandia a partire dal 1° luglio 2022 serve solamente il certificato di vaccinazione per chi è vaccinato, oppure tampone per chi non è vaccinato.

Aggiornamento maggio 2022: abolita la modalità Test&Go che prevedeva tampone presso una struttura approvata per i viaggiatori vaccinati, che dunque possono entrare in Thailandia senza dover effettuare un test PCR.

Se sogni di visitare per la prima volta la Thailandia oppure tornare a camminare per le strade di Bangkok, fare un salto al mercato del treno di Maeklong, assaggiare i piatti della cucina thailandese oppure vedere con i tuoi occhi gli oltre 300 templi di Chiang Mai, a partire dal 1° ottobre 2022 sarà nuovamente possibile visitare il Paese del sorriso partendo dall’Italia senza restrizioni, in seguito all’annuncio pubblicato sul sito del TAT (Tourism Authority of Thailand) che decreta la fine della pandemia e la riapertura delle frontiere al turismo internazionale.

Viaggiare in Thailandia apertura vaccinati

Come stabilito dunque dal Centro thailandese di amministrazione della situazione COVID-19 (CCSA) non sarà più necessario presentare un certificato di vaccinazione o un tampone negativo prima della partenza, e non verrà inoltre richiesto di compilare il Thailand Pass. Non servirà nemmeno una assicurazione di viaggio obbligatoria, che ti consiglio comunque di stipulare per evitare qualsiasi inconveniente durante il tuo soggiorno.

👉🏻 Le migliori assicurazioni sanitarie a cui puoi affidarti per il tuo viaggio in Thailandia sono la polizza offerta da AXA Assistance e la polizza Travel Care di Allianz Assistance, entrambe con assistenza in italiano, oppure SafetyWing con assistenza in inglese.

Inoltre, per favorire l’arrivo di turisti e viaggiatori da tutto il mondo, le autorità thailandesi hanno deciso di estendere la durata del soggiorno senza obbligo di visto da 30 a 45 giorni per motivi di turismo; questa misura entrerà in vigore dal 1° ottobre 2022 al 31 marzo 2023.

Nota Bene: le informazioni elencate da questo punto in avanti si riferiscono ai documenti e misure precedenti al 30 settembre 2022, non sono quindi valide se devi viaggiare in Thailandia a partire dal 1° ottobre 2022.

Quali sono i requisiti e documenti per viaggiare in Thailandia?

I viaggiatori internazionali completamente vaccinati contro il Covid-19 possono entrare in Thailandia senza dover sottoporsi a quarantena obbligatoria.

Servono però altri documenti e certificati, tra cui una assicurazione sanitaria e il Thailand Pass. Vediamo l’elenco completo:

  • Passaporto;
  • Certificato di vaccinazione completo da almeno 14 giorni con vaccino approvato dal Ministero della Sanità pubblica thailandese (MoPH) e dall’OMS, oppure certificato di guarigione da Covid-19 per i viaggiatori che hanno ricevuto almeno 1 dose del vaccino dopo l’infezione da Covid-19;
  • Thailand Pass QR code da compilare ed ottenere online;
  • Polizza assicurativa con copertura non inferiore a 10.000 USD (circa 9500€).

Per i viaggiatori con età compresa tra 5 e 17 anni che viaggiano senza un accompagnatore, sarà necessaria almeno 1 dose del vaccino ricevuta 14 giorni prima del viaggio. I minori (anche i minori di 6 anni) che viaggiano accompagnati dai genitori sono esenti da questo requisito.

I vaccini approvati per viaggiare in Thailandia sono i seguenti:

  • Pfizer BioNTech: 2 dosi;
  • AstraZeneca: 2 dosi;
  • Moderna: 2 dosi;
  • Janssen (Johnson & Johnson): 1 dose;
  • Sinovac: 2 dosi;
  • Sinopharm: 2 dosi;
  • Sputnik V: 2 dosi;
  • Covaxin: 2 dosi;
  • Novavax/Covovax: 2 dosi;
  • Medigen: 2 dosi.

I viaggiatori internazionali che non sono vaccinati oppure chi non è completamente vaccinato (viaggiatori che hanno ricevuto una sola dose di un vaccino) devono presentare i seguenti documenti e requisiti:

  • Passaporto;
  • Thailand Pass QR code da compilare ed ottenere online;
  • Polizza assicurativa con copertura non inferiore a 10.000 USD (circa 9500€);
  • Tampone molecolare entro le 72 ore precedenti al viaggio.

Come compilare il Thailand Pass e ottenere il codice QR?

Per poter compilare il Thailand Pass e ricevere sul tuo smartphone o tablet il codice QR necessario per entrare in Thailandia, devi collegarti a questo sito web, selezionare la casella Non-Thai nationals e la lingua inglese. Nella pagina successiva devi selezionare l’opzione che applica al tuo caso, tra cui:

  • No Quarantine per i viaggiatori vaccinati;
  • Quarantine, per i viaggiatori non vaccinati che dovranno sottoporsi a quarantena di 5 giorni.

Thailand Pass codice QR

Potrai rileggere tutte le condizioni e i requisiti richiesti per fare ingresso in Thailandia prima di continuare con la compilazione del form.

Supponendo di essere completamente vaccinato ed entrare per motivi di turismo dall’Italia – devi cliccare su No Quarantine e proseguire confermando nella pagina successiva le condizioni per viaggiare sul territorio thailandese.

Nella sezione Purpose of Arrival devi indicare il motivo del tuo viaggio, il Paese di provenienza e l’aeroporto di arrivo, la data di arrivo e la durata del viaggio, e se viaggi per la prima volta in Thailandia.

motivo viaggio Thailandia

Successivamente dovrai inserire le tue informazioni personali quali nome, cognome, data di nascita, email, occupazione, numero, dati del passaporto e foto del documento di viaggio (il file non deve pesare più di 2 MB), oltre eventualmente alle informazioni personali di uno o più bambini sotto i 12 anni di età con cui viaggerai.

Nella pagina Vaccination devi inserire i dati relativi al vaccino e caricare il documento o certificato vaccinale – come ad esempio il Green Pass – e aggiungere inoltre un codice QR relativo alla prima e seconda dose del vaccino (o solo la prima dose in caso di vaccino Janssen).

Certificato vaccinazione Thailandia

Infine dovrai inserire le tue informazioni di contatto e l’hotel o gli alloggi in cui soggiornerai in Thailandia, e inserire inoltre una prova o copia dell’assicurazione di viaggio obbligatoria.

Se avrai compilato tutti i campi richiesti, dovrai attendere la conferma via mail dove riceverai il QR code da mostrare all’aerolinea con cui volerai e alle autorità thailandesi al tuo arrivo nel Paese.

Ricorda che devi effettuare la compilazione del Thailand Pass QR Code almeno 7 giorni prima della partenza, e se dovessero cambiare le date di viaggio o altri dettagli inseriti nel form, dovrai ripetere nuovamente la registrazione sul sistema per ottenere un nuovo codice QR.

Anche se viaggi con più persone, il Thailand Pass è individuale e ogni persona deve compilare il modulo, ad eccezione dei bambini che viaggiano con te che possono essere inseriti nel sistema come descritto in precedenza.

Per il momento il Thailand Pass è obbligatorio solo per chi arriva in Thailandia via aerea e non per chi entra via terra o mare.

Per altre domande o dubbi sul Pass consulta il sito ufficiale del Ministero degli Esteri thailandese.

Cosa fare all’arrivo in aeroporto in Thailandia?

Presenta il codice QR ottenuto in seguito alla compilazione del Thailand Pass alle autorità e procedi ai controlli dell’Immigrazione thailandese, in caso di non essere vaccinato devi raggiungere il transfer aeroportuale precedentemente accordato con l’hotel ed effettuare il test PCR o tampone direttamente nella struttura prenotata (in alcuni casi può essere effettuato in aeroporto, consulta con l’alloggio le condizioni).

Ricorda che non puoi prendere un taxi privato oppure affidarti ai mezzi pubblici, in ogni caso il transfer dovrebbe già essere incluso nel pacchetto Test & Go prenotato con anticipo.

Solitamente in questi hotel è possibile fare il tampone direttamente in reception al check-in e a qualsiasi orario di arrivo, e non è permesso lasciare la tua stanza di albergo fino a quando non ricevi il risultato del test PCR, ma non ti preoccupare, non dovrebbero metterci più di 6 ore per inviarti l’esito.

Mentre aspetti il risultato scarica l’app MorChana che puoi trovare sull’Apple Store per dispositivi iOs oppure sul Play Store per dispositivi Android.

Se il risultato è negativo puoi lasciare l’hotel e proseguire il tuo viaggio 🙂 a questo punto ti verrà consegnato un kit gratuito per test rapido antigenico (ATK o Antigen Test Kit) che dovrai effettuare autonomamente in caso di sintomi nei giorni successivi o al 6° o 7° giorno; riceverai una notifica dall’app come promemoria per effettuare il test rapido e caricare l’esito sull’applicazione.

Cosa fare per il ritorno in Italia?

Sono stati aboliti gli elenchi dei Paesi, come da ordinanza del 22 febbraio 2022 pubblicata su Gazzetta Ufficiale, pertanto è più semplice fare ingresso in Italia dopo un viaggio in Thailandia.

Al momento infatti non è più obbligatorio presentare il Green Pass base (con seconda dose del vaccino effettuata nei 9 mesi precedenti) o il Green Pass rafforzato (senza scadenza) per poter entrare in Italia, e non serve nemmeno effettuare il tampone.

Non è più necessario compilare il Passenger Locator Form.

Le regole per viaggiare in Thailandia ed entrare nel Paese possono cambiare da un momento all’altro, per cui ti consiglio di verificare sempre i requisiti prima della partenza sul sito Viaggiare Sicuri della Farnesina oppure seguendo l’account ufficiale del Turismo thailandese su Facebook.

Per altre domande o dubbi scrivimi pure qui sotto nei commenti.

Gianluca Orlandi

Viaggio con solo bagaglio a mano e cerco di farlo sempre spendendo il meno possibile. Seguimi su Facebook e Instagram per foto e video dei miei viaggi in giro per il mondo e scrivimi nel gruppo Facebook di Viaggiare Gratis se hai domande o dubbi. Attiva le notifiche su Google News e Telegram per rimanere aggiornato e non perderti le offerte e i consigli di viaggio gratuiti.

3
Condividi su: