Documenti per viaggiare in Grecia: cos’è e come compilare il PLF

Quali sono i documenti necessari per viaggiare in Grecia? Cos’è e come fare per compilare il Passenger Locator Form online per poter entrare nel Paese? Tutte le novità e gli obblighi per entrare in Grecia nei prossimi mesi.

La Grecia ha riaperto le frontiere ai turisti di tutto il mondo il 14 maggio 2021, e spera così di rilanciare il turismo, duramente colpito dalla pandemia, per salvare l’estate.

Ci sono però alcuni accorgimenti e documenti obbligatori come il PLF per poter entrare in Grecia in maniera sicura, vediamo quindi quali sono le misure attualmente in vigore e tutti i moduli da presentare per fare ingresso nel Paese.

Viaggiare in Grecia: documenti e Passenger Locator Form

Al momento di scrivere questa guida, per poter viaggiare in Grecia è necessario avere almeno uno dei seguenti documenti:

  • Test Covid-19 negativo, effettuato tramite metodo PCR con tampone molecolare nelle 72 ore precedenti all’ingresso o tramite test rapido antigenico eseguito nelle 48 ore precedenti all’arrivo (fa fede la data di esecuzione del tampone);
  • In alternativa, è possibile presentare un certificato di vaccinazione completata da almeno 14 giorni in italiano o inglese con data, nome della persona, numero del documento d’identità con cui si viaggia e tipo di vaccino ricevuto;
  • Oppure presentare un certificato di guarigione da Covid-19 (in inglese o italiano) non superiore a 9 mesi o certificato di test molecolare PCR positivo (in inglese o italiano, effettuato almeno 2 mesi prima dell’arrivo e non superiore a 9 mesi) che attesti che il paziente nel frattempo è guarito dall’infezione.

Le condizioni descritte sono obbligatorie anche per bambini da 12 anni in su e i vaccini accettati per entrare in Grecia sono quelli approvati dall’EMA (European Medicines Agency): Pfizer BioNtech, Astra Zeneca/Oxford, Moderna, Johnson + Johnson/Janssen, Sinovac Biotech, Novavax, Gamaleya (Sputnik), Sinopharm, Cansino Biologics.

situazione Grecia CovidPin

Oltre a questo, è obbligatorio compilare il Passenger Locator Form o PLF prima di viaggiare in Grecia, e tutti i viaggiatori devono farlo entro e non oltre le 23:59 (ora locale in Grecia) del giorno precedente all’ingresso nel Paese.

PLF Grecia: cos’è e come compilare il Passenger Locator Form

Il PLF Grecia o Passenger Locator Form è un formulario online da compilare per poter entrare in Grecia ed essere rintracciabili in caso di contagi da Covid-19.

👉🏻 Per compilarlo in tutte le sue parti devi collegarti al sito travel.gov.gr e cliccare sul pulsante verde Start Here per cominciare la procedura.

Anche se il sito è disponibile solamente in inglese, è abbastanza semplice completare la procedura di registrazione e ci vogliono circa 10 minuti per ottenere il documento di viaggio per la Grecia; ricorda che è obbligatorio e se non presenti il PLF, dovrai pagare una multa di 500€ all’arrivo.

Passenger Locator Form GreciaPin

Nella schermata successiva clicca su Register per creare il tuo account, e inserisci il tuo indirizzo mail e una nuova password:

compilare PLF GreciaPin

Dovresti ricevere una mail con un link da cliccare per confermare la creazione dell’account; la mail ha come oggetto Verify your account to travel.gov.gr e cliccando sul link all’interno del messaggio verrai redirezionato nuovamente al sito del PLF Grecia dove dovresti vedere il seguente messaggio di attivazione dell’account:

Your account has been activated. You can now login by using your credentials.

A questo punto devi accettare di essere a conoscenza dei requisiti e documenti necessari per viaggiare in Grecia, e di completare un solo Passenger Locator Form per famiglia, dichiarando la verità sulle tue condizioni di salute.

documenti per entrare in GreciaPin

Clicca sul pulsante blu Continue per proseguire alla schermata seguente, dove bisogna indicare il mezzo di trasporto con cui farai ingresso in Grecia, tra cui: bus, treno, auto, aereo, traghetto o nave da crociera.

mezzo di trasporto viaggio in GreciaPin

Nel caso di volo, devi inserire nell’ordine:

  • Il nome dell’aerolinea;
  • Il numero del volo;
  • La data del volo;
  • L’aeroporto di arrivo del volo.

entrare in Grecia via aereaPin

Se il tuo volo prevede uno scalo interno in Grecia, seleziona l’opzione corrispondente e inserisci anche in questo caso nome dell’aerolinea, numero e data del volo.

Grecia scalo aereoPin

Per gli altri mezzi di trasporto la procedura per compilare il PLF per la Grecia è molto simile, devi quindi indicare eventualmente la targa del mezzo di trasporto in caso di auto, la data di arrivo, la dogana, il nome della nave o della compagnia e il porto d’ingresso.

In seguito ti viene richiesto quale documento utilizzerai per viaggiare in Grecia, tra certificato di vaccinazione completa, test PCR eseguito 72 ore prima dell’arrivo oppure certificato di guarigione dal Covid-19 non superiore ai 9 mesi:

requisiti viaggio Grecia Covid 19Pin

Selezionando l’opzione di vaccinazione completa, ti viene richiesto di inserire le informazioni relative al Paese in cui hai ricevuto il vaccino, il tipo di vaccino e la data in cui hai ricevuto l’ultima dose.

vaccino Covid ingresso GreciaPin

Successivamente devi inserire i tuoi dati personali: nome e cognome, sesso, età, tipo e numero di documento (scegli tra carta d’identità valida per l’espatrio o passaporto, a seconda di quello che userai per viaggiare in Grecia), numero di telefono e indirizzo mail dove ricevere il PLF.

dati personali Passenger Locator Form grecoPin

Inserisci anche il tuo indirizzo ed elenca i Paesi differenti a quello di residenza in cui sei stato negli ultimi 14 giorni prima del viaggio.

indirizzo entrata GreciaPin

Nella pagina successiva invece devi inserire l’indirizzo del tuo alloggio oppure hotel in cui soggiornerai nei 14 giorni successivi all’entrata in Grecia; se si tratta di due o più strutture, devi indicare l’indirizzo di ognuna.

indirizzo PLF GreciaPin

Ultimo step, inserire i dati personali di un contatto d’emergenza, può essere un familiare o un amico.

contatto emergenza GreciaPin

Se viaggi in Grecia con un membro della tua famiglia o con un amico, lo puoi aggiungere al tuo Passenger Locator Form greco senza dover ripetere tutta la procedura.

Membro famiglia viaggio GreciaPin

Se hai compilato il PLF Grecia in tutte le sue parti e le informazioni sono corrette, verrai reindirizzato su una pagina dove puoi visualizzare il modulo e, allo stesso tempo, riceverai una mail di conferma.

Alla mezzanotte (orario locale in Grecia) del giorno in cui è previsto il tuo viaggio, riceverai via mail il codice QR da usare per entrare nel Paese; puoi salvare il codice QR sul tuo cellulare, smartphone o tablet, oppure stampare il foglio di conferma ricevuto al tuo indirizzo mail.

In alternativa, puoi scaricare l’app ufficiale Visit Greece dell’Ente del Turismo greco disponibile sia per Android su Google Play che per iOs su Apple Store, accedere al tuo account e trovare il codice QR all’interno dell’applicazione.

Come modificare il PLF per la Grecia?

Se ti accorgi di aver commesso un errore durante la compilazione del PLF greco, puoi entrare nel tuo account inserendo la tua mail e la password scelta in fase di registrazione, e modificare il Passenger Locator Form.

Cosa fare all’arrivo in Grecia?

Quando arrivi in Grecia porta con te il documento d’identità utilizzato per la registrazione sul sito del PLF, il codice QR in formato digitale o cartaceo, e il certificato di vaccinazione, guarigione o test PCR effettuato secondo i termini elencati in precedenza.

All’aeroporto o porto di arrivo, segui le istruzioni del personale e mostra i documenti richiesti per poter entrare in Grecia senza problemi.

È prevista quarantena per entrare in Grecia?

No, se arrivi da Italia, un qualsiasi Paese dell’Unione Europea e dello spazio Schengen, Regno Unito, Stati Uniti, Canada, Macedonia del Nord, Montenegro, Bosnia ed Erzegovina, Serbia, Ucraina, Israele, Emirati Arabi Uniti, Arabia Saudita, Qatar, Bahrein, Kuwait, Bielorussia, Russia, Cina, Singapore, Thailandia, Australia, Nuova Zelanda, Corea del Sud e Ruanda, non è necessario sottoporsi a quarantena all’entrata in Grecia.

È possibile inoltre che venga effettuato a campione un test rapido antigenico Covid-19 al momento di entrare in Grecia, si tratta di un test obbligatorio a cui bisogna sottoporsi obbligatoriamente, dato che le autorità greche possono rifiutare l’ingresso nel Paese a chi si rifiuta di effettuare il test.

Nel caso in cui si risulti positivi al Covid-19 in seguito al test rapido, sarà necessario un periodo di isolamento presso un hotel quarantena per un massimo di 10 giorni, con spese di alloggio coperte dallo Stato greco.

Situazione sanitaria in Grecia

Secondo quanto riportato dal sito Viaggiare Sicuri della Farnesina la situazione sanitaria in Grecia è attualmente stabile, anche se potrebbero esserci ospedali e cliniche più affollate del solito, soprattutto durante il periodo estivo e nelle isole più piccole.

Viaggiare sicuri in Grecia, consigli pratici

Per viaggiare sicuri in Grecia è necessario seguire alcune indicazioni generali per ridurre al minimo il rischio di contagio.

Per prima cosa devi tenere a mente che è obbligatorio utilizzare la mascherina sia in aereo sul volo dall’Italia che all’arrivo in Grecia, sia all’aperto che al chiuso.

Cerca inoltre di mantenere una distanza di 1,5 metri, dove possibile, ed evitare folle e assembramenti, ricordati inoltre di lavare accuratamente le mani con frequenza o utilizzare gel disinfettante in mancanza di acqua e sapone.

I ristoranti, bar e musei sono aperti al pubblico, verifica in ogni caso eventuali orari prima di recarti sul posto e, se possibile, acquista sul web i biglietti d’ingresso alle attrazioni turistiche, per evitare file e assembramenti.

Fai attenzione al coprifuoco, in vigore tutti i giorni dalle 01:30 alle 5:00 di mattina; dovrebbe essere completamente rimosso a partire da luglio.

Parti sempre con la tua tessera sanitaria europea per ricevere assistenza negli ospedali della Grecia e acquista una assicurazione di viaggio che includa il rimborso delle spese in caso di Covid-19, come ad esempio la polizza di Axa.

Per qualsiasi altro dubbio o domanda riguardante la situazione sanitaria della Grecia, consulta il sito Viaggiare Sicuri e le informazioni disponibili su questa pagina.

Ritorno in Italia dalla Grecia, è obbligatorio il tampone?

No, al momento di scrivere questa guida e almeno fino al 30 luglio 2021 non è obbligatorio fare il tampone per rientrare in Italia dalla Grecia, se si è in possesso di Certificazione verde COVID-19.

Bisogna però compilare il Passenger Locator Form italiano, diverso dal PLF della Grecia.

Se non hai il Green Pass o certificato verde, devi effettuare tampone molecolare o antigenico nelle 48 ore precedenti all’ingresso in Italia; sono esenti solamente i minori al di sotto dei 6 anni.

I costi per il tampone in Grecia sono di massimo 15€ per il test antigenico e massimo 60€ per il tampone molecolare.

In alternativa, in mancanza del tampone molecolare o antigenico rapido, si può fare isolamento fiduciario di 10 giorni con tampone molecolare PCR o rapido antigenico al termine dell’isolamento.

Credo di aver elencato tutte le informazioni utili per viaggiare in Grecia in tutta sicurezza durante l’estate 2021 e i documenti necessari per entrare nel Paese, come il PLF. Se però hai altri dubbi, i commenti qui sotto sono a tua disposizione.

Gianluca Orlandi

Viaggio con solo bagaglio a mano dal 2013 e cerco di farlo sempre spendendo il meno possibile. Su questo blog di viaggi condivido consigli, trucchi, guide sulle principali compagnie aeree e articoli sulle città e Paesi che ho visitato personalmente. Segui le mie avventure in giro per il mondo su Facebook e Instagram oppure su Google News cliccando questo link e selezionando la stellina in alto a destra. Questo articolo ti è stato d'aiuto? Sostieni il blog al costo di un caffè e scrivimi nei commenti se hai altre domande.

83 commenti su “Documenti per viaggiare in Grecia: cos’è e come compilare il PLF”

  1. Ciao Gianluca e grazie per l’articolo. Partirò il 7 agosto per raggiungere la famiglia di mio marito. Volevo chiederti perché non mi è chiaro quanti giorni prima è possibile fare il plf visto che ho già tutte info e anche il green pass. Grazie Giada

    Rispondi
  2. Ciao e grazie delle informazioni.

    Ho solo un dubbio, io viaggio con mia moglie e i miei figli, ho compilato un solo modulo (con le mie informazioni) e ho aggiunto i familiari. Ovviamente le informazioni di vaccinazione sono tutte diverse ma nel modulo posso inserire solo le mie. Non ho trovato nessun posto dove mettere i dati degli altri familiari se non solo nome, cognome e passaporto.

    È corretto?

    Rispondi
    • Ciao Paolo, se hai aggiunto tutti i dati correttamente – nome, cognome e passaporto – non è richiesto altro, ovviamente porta con te tutti i certificati di vaccinazione o tamponi effettuati per eventuali controlli da parte dell’aerolinea e all’arrivo in Grecia.

      Rispondi
  3. Buonasera Gianluca, io partirò ad Agosto per Atene e seguirò le tue indicazioni per compilare il PLF. Dopo tre giorni dovrò prendere un volo interno da Atene a Creta. Devo compilare un altro PLF oppure basta quello del primo volo?

    Rispondi
    • Ciao Alberto, puoi compilare un solo PLF per entrare in Grecia, non è necessario per spostamenti tra città o isole greche.

      Buon viaggio!

      Rispondi
  4. Ciao Gianluca, grazie per le tue indicazioni, sono molto utili.
    Io avrei un dubbio in merito ai documenti per l’ingresso; io infatti ho prenotato un volo per la Grecia il 10 Agosto e devo completare il ciclo vaccinale con la seconda dose domani (27 Luglio). Quindi io partirei precisa al 14° giorno dal completamento del vaccino. Nelle indicazioni ufficiali leggo che devono essere trascorsi almeno 14 giorni. è sufficiente quindi il vaccino oppure mi potrebbero creare problemi se non presento anche un tampone?
    Grazie,
    Valentina

    Rispondi
    • Ciao Valentina, secondo me non dovrebbero esserci problemi, in ogni caso se vuoi stare sicura prova a metterti in contatto su Facebook con la pagina dell’Ambasciata Greca di Roma per chiedere ulteriori chiarimenti su questo aspetto.

      Rispondi
  5. Ciao, ho letto le tue indicazioni x compilare il Plf, al punto che ti chiedono quale documento utilizzerai tra certificato vaccinale o test, ho visto che si parla solo del Pcr 72h e nn di quello rapido, ma invece è previsto anche quello, come lo inserisco?
    Altra domanda, ho letto di tutto ma nn ne vengo a capo: x spostarsi da un’isola all’altra serve sempre il green pass? Nn accettano più il self?
    Grazie mille x il tuo aiuto!

    Rispondi
    • Ciao Cristina, purtroppo il sistema non prevede al momento l’inserimento del test rapido come opzione, a quanto pare non hanno ancora aggiornato la piattaforma.

      Per gli spostamenti in traghetto da Atene alle isole (e viceversa), bisogna compilare un questionario prima di imbarcarsi in digitale o cartaceo.

      Rispondi
  6. Ciao, parto per la Grecia la prossima settimana e sto compilando il PLF. Viaggio insieme a delle amiche. Sono obbligata ad inserirle nel mio PLF o possiamo farne uno ciascuno in autonomia? Posso anche chiederti se sai se ci sono traghetti che partono da Mykonos a IOS nel pomeriggio? Grazie mille

    Rispondi
    • Ciao Carli, non sei “obbligata” ad inserirle nel tuo PLF ma le puoi aggiungere per comodità ad un unico modulo, alla sezione compagni di viaggio/non familiari – non conviventi (in inglese indicato come “Travel Companions – Non-Family / Non-Same Household”); successivamente ogni persona riceverà il codice QR al proprio indirizzo mail.

      Per quanto riguarda i traghetti da Mykonos a Ios, sembra ci siano solamente con i seguenti orari di partenza: 09:50 e 12:40 con la compagnia Seajets.

      Buon viaggio!

      Rispondi
  7. Ciao! Vorrei un’informazione: io, il mio fidanzato e sua mamma partiamo tra qualche giorno per la Grecia. il mio ragazzo ha compilato il modulo e ha messo sua mamma come familiare mentre a me come non familiare. Devo fare un modulo a parte per me o va bene questo? E inoltre se ne faccio un altro a parte, devo cancellarmi dal primo?
    Grazie mille!

    Rispondi
  8. Ciao Gianluca,
    viaggerò verso Rodi tra pochi giorni con la mia compagna e mia madre.
    Nella compilazione del PLF ho messo mia madre come family e la mia compagna come travel companions- non family. La mia domanda è: Basta un unico PLF, oppure anche la mia ragazza deve fare un ulteriore PLF? Nel caso ne debba compilare un altro ha senso che la rimuova dalla voce travel companion-non family del mio PLF? Grazie mille in anticipo per la risposta!

    Rispondi
    • Grazie Elisa, utilissima la tua guida e come ben saprai è difficile star dietro a tutti i cambiamenti e le modifiche ai requisiti per entrare in Grecia, spero di non aver dimenticato nulla!

      Rispondi
      • una domanda, ho compilato il PLF aggiungendo mia moglie. Unico dubbio resta sul discorso vaccino, io Pfizer e sono il compilatore, mia moglie Astra Zeneca, aggiunta come familiare al seguito. Sarà un problema?

        Rispondi
        • Ciao Angelo, non ci dovrebbero essere problemi, ovviamente portate con voi entrambi i certificati di avvenuta vaccinazione.

          Buon viaggio!

          Rispondi
  9. Ciao,
    l’articolo dice che fino al 31 luglio è obbligatorio il tampone al rientro anche per i vaccinati. Ma con il Green Pass non è necessario, giusto?

    Rispondi
    • Ciao Anna, se hai Green Pass o certificato verde e hai completato il ciclo vaccinale da almeno 14 giorni, il tampone non è necessario.

      Rispondi
  10. Ciao Gianluca, grazie per la tua guida, ho 2 domande da porti:
    1. Partirò il 25 luglio per Atene, dove starò fino al 29 luglio e poi mi sposterò in traghetto a Paros, per soggiornarvi fino al 5 agosto.
    Nel PLF devo inserire anche lo spostamento a Paros ed i relativi alberghi o basta il volo per Atene e l’albergo per le prime 24 ore?
    2. Parto assieme a mia moglie, le mie due figlie di 5 anni ed i miei suoceri. Per esigenze legate a precedenti voucher da riscattare con la Aegean ho dovuto fare due differenti prenotazioni del volo, una per me e le mie figlie ed una per mia moglie ed i miei suoceri.
    Adesso vorrei compilare un unico PLF per il mio nucleo familiare (i miei suoceri ne faranno uno a a parte). Pensi che il differente codice di prenotazione del volo di mia moglie possa crearmi dei problemi con la compagnia aerea?

    Rispondi
    • Ciao Carmelo, provo a rispondere qui di seguito alle tue domande:

      1. Se conosci già il tuo itinerario completo e gli hotel in cui soggiornerai, meglio inserirli tutti durante la compilazione del PLF, altrimenti è sufficiente indicare l’hotel in cui alloggerai ad Atene;
      2. Ci sono testimonianze contrastanti su questo punto ma il differente codice di prenotazione non dovrebbe influire sulla corretta compilazione del Passenger Locator Form, in quanto viene richiesto solamente il numero del volo, la data e l’aeroporto di destinazione, per cui ti consiglio di provare con un unico PLF o eventualmente chiedere delucidazioni alla compagnia aerea.

      Buon viaggio!

      Rispondi
  11. Vado in Grecia a settembre. Per l’andate farò un volo interno e quindi con scalo, al ritorno prenderò traghetto Milos-Atene e volo Atene – Roma. Quale mezzo di trasporto devo indicare sul PLF? L’ultima notte starò ad Atene, devo indicare anche quella?

    Rispondi
    • Ciao Maria, se ti riferisci al PLF per rientrare in Italia, devi inserire i dati del volo Atene – Roma, mentre per quanto riguarda l’andata devi indicare sul PLF greco anche i dati dello scalo aereo.

      Rispondi
  12. Ciao, venerdí parto per Naxos.
    Ho l’aereo fino a mikonos. All’andata ho uno scalo tecnico in altra isola greca: sempre stesso volo e senza scendere dal mezzo.
    Non riesco a capire se devo inserirlo nel documento.
    Infine avrò il trasferimento poi da mikonos a Naxos. Questa tratta devo inserirla?

    Grazie per le informazioni.
    Valentina

    Rispondi
    • Ciao Valentina,

      Nel tuo caso dovrebbe essere sufficiente inserire i dati del volo con aeroporto di arrivo, quindi Mykonos nel tuo caso, e poi indicare con quale mezzo di trasporto effettuerai il trasferimento a Naxos.

      Rispondi
  13. Ciao,
    Quando chiede di selezionare quale documento utilizzo per viaggiare non è presente il test rapido, ma solo vaccinazione o molecolare o certificato di guarigione. Ma se io faccio il test rapido cosa devo selezionare?

    Attendo tua risposta grazie!

    Rispondi
    • Ciao Sara, dato che fino a qualche giorno fa il test rapido non era ancora accettato come documento di viaggio, probabilmente non hanno ancora aggiornato la piattaforma.

      Ti consiglio di verificare nuovamente, cancellando i cookie del tuo browser, oppure chiedere all’Ambasciata Greca di Roma su Facebook, solitamente rispondono entro poche ore a tutte le domande.

      Rispondi
  14. Ciao, bell’articolo. Ho una domanda, se puoi aiutarmi, dovendo pernottare solo la prima notte in B&B e poi ci sposteremo in tenda nel Peloponneso non sappiamo ancora dove effettivamente prenderemo i vari campeggi, nel PLF inserisco solamente il primo indirizzo?
    Grazie mille

    Rispondi
    • Ciao Antonello, l’indirizzo della prima notte dovrebbe essere sufficiente, ti riporto il regolamento ufficiale: “In case of multiple stays, you are required to provide the address for the first 24 hours at least.” (tradotto: “in caso di soggiorni multipli, è necessario inserire l’indirizzo per le prime 24 ore”).

      Rispondi
  15. Ciao! Il tuo articolo è molto completo, mi rimane un dubbio, non sono riuscita ancora ad avere una risposta, se viaggio via terra e sono in moto come la inserisco? Nella parte iniziale io dichiaro che arrivo via terra, le opzioni successive sono auto, treno e autobus.. io e il mio fidanzato sbarchiamo a Durazzo e entriamo alla dogana via terra, cosa devo inserire? Grazie mille

    Rispondi
    • Ciao Sara, grazie per il tuo messaggio.

      Purtroppo non viene specificato nulla sul regolamento in merito all’ingresso in Grecia con una moto, per cui ti consiglio di provare a contattare l’Ambasciata Greca di Roma, dato che solitamente rispondono a tutte le domande entro pochi giorni.

      Se poi avrai voglia ti invito a condividere anche qui nei commenti la loro risposta, così possiamo aiutare anche altre persone che hanno lo stesso dubbio.

      Rispondi
  16. ciao Gianluca, una informazione, arriveremo ad Atene da Roma il 31 agosto e poi abbiamo un volo di prosecuzione su Karpathos dopo 3 ore. Sul Pfl devo inserire il primo o secondo volo ?

    Inoltre io e mio marito abbiamo residenze diverse, bisogna fare 2 Pfl?

    Rispondi
    • Ciao Martina, come indicato nella guida devi selezionare l’opzione di scalo interno in Grecia che trovi sul PLF come “Connection Flight Information” e inserire i dettagli dei due voli.

      Non dovrebbero esserci problemi invece per la compilazione di un solo modulo.

      Rispondi
  17. Salve,
    io dovrei arrivare in Grecia, precisamente all’aereoporto di Zante il 17 luglio alle ore 16:50.
    Il tampone molecolare l’ho prenotato per il 14 alle 15:20 e la mia paura è che superate, anche se di poco le 72 ore, potrebbero crearmi problemi in Grecia.
    Come dovrei comportarmi? Posticipare il tampone sperando poi di avere i risultati in tempo, visti i tempi dell’ospedale.

    Rispondi
    • Ciao Marilena, se ne hai la possibilità meglio posticipare di qualche ora il tampone per evitare qualsiasi tipo di inconveniente, anche se si tratta di poche ore le autorità greche potrebbero non essere molto flessibili su questa regola.

      Rispondi
  18. Ciao Gianluca, partirò per Santorini , con mio marito e le mie figlie entrambe maggiorenni, il 31 Luglio, posso complilare un unico plf, ho letto di famiglie che hanno avuto problemi in aereporto, non vorrei trovarmi nella stessa situazione. Cosa suggerisci? Grazie

    Rispondi
    • Ciao Rachele, il regolamento prevede la compilazione di un solo PLF per famiglia, quindi non dovrebbero esserci problemi se vengono inseriti correttamente tutti i dati richiesti.

      Quali sono state le problematiche a cui ti riferisci?

      Rispondi
  19. Ciao Gianluca, grazie per le informazioni che elargisci su questo sito.
    Io ho l arrivo previsto in grecia in agosto con il mio compagno (non convivente) e i miei 2 figli.
    Nelle schermate di esempio del modulo che hai postato vedo si possono inserire tutti i dati di una persona e poi in fondo si può aggiungere un solo compagno di viaggio. Come faccio a farne uno unico per famiglia? Inoltre essendo 3 componenti di una famiglia più un “compagno di viaggio” non convivente come devo comportarmi? Tutti plf separati? Ogni plf al massimo può contenere 2 persone?
    Grazie infinite se mi risponderai

    Rispondi
    • Ciao Manuela, dato che il tuo compagno non è convivente farei due PLF separati, uno per te e per i tuoi 2 figli (dovresti essere in grado di aggiungerli al tuo PLF senza problemi), e uno per il tuo compagno.

      Buon viaggio!

      Rispondi
  20. Ciao Gianluca,

    una perplessità: quindi anche chi ha il green pass (con ciclo vaccinale terminato) ha l’obbligo di compilare e presentare il modulo PLF?
    Se è così ha poco senso il green pass, visto lo scopo ultimo di potersi muovere liberamente all’interno degli stati membri dell’UE. Ci sono per caso ulteriori aggiornamenti ad oggi?

    Resto in attesa e ti ringrazio per l’esaustiva guida.

    Rispondi
    • Ciao Daniele, sono d’accordo con te, però purtroppo è obbligatorio compilare il PLF per entrare in Grecia, si tratta di una misura preventiva ulteriore adottata dal governo greco prima ancora dell’entrata in vigore del green pass.

      Rispondi
  21. Per poter rientrare in Italia, oltre al dPLF, viene al momento richiesto tampone almeno rapido per bambini maggiori di 6 anni e “non è richiesto isolamento per minori accompagnati da genitori con Green Pass”.

    Oltre alla difficoltà nell’interpretazione della frase citata mi puoi confermare che ad oggi, i bambini >6 e <12 debbono cmq fare tampone 48h prima del rientro? Grazie.

    Rispondi
    • Ciao Flavio, è davvero complicato star dietro a tutti i regolamenti, dato che le norme cambiano spesso, e speriamo che le cose tornino alla normalità il più presto possibile.

      Secondo il sito del Ministero della Salute al momento di scrivere questo commento, i bambini dai 6 anni in su devono fare anche loro il tampone almeno 48 ore prima dell’ingresso in Italia.

      Rispondi
  22. Ciao, questa mattina ho compilato il PLF e selezionato la mia guarigione da malattia; ho un EU Digital Covid Certificate valido fino ad ottobre ma non so come inserirlo e come indicazione dalla mail di risposta mi viene richiesto il certificato di guarigione; ma non dovrebbe essere tutto inserito nel QR Digital Covid Certificate?
    Ho inserito, come indicato, anche mio marito ma non è stato possibile indicare che nel suo caso sono state completate le due dosi di vaccino, in quanto per lui sono stati richiesti solo cognome, nome e documento d’identità ma nulla relativo allo stato di salute. Posso aspettare tranquillamente il QR per l’ingresso di entrambi o devo completare un nuovo modulo a suo nome con me come familiare?
    Grazie
    Betty

    Rispondi
    • Ciao Elisabetta, dovresti essere in grado di caricare senza problemi il certificato verde o digital certificate, se hai a disposizione un formato in PDF prova a caricarlo nuovamente sulla piattaforma quando richiesto.

      Non dovrebbero esserci problemi per tuo marito dato che si può compilare un solo PLF per famiglia, l’importante è portare con se il certificato di vaccinazione completata al momento del viaggio, ma come avevo suggerito ad un altra lettrice del blog in uno dei commenti qui sotto, e visto che il regolamento non è molto chiaro in situazioni come le vostre, se volete stare più tranquilli si può compilare un nuovo PLF.

      Rispondi
  23. Ciao Gianluca,

    ho alcune perplessità riguardo la compilazione del modello PLF.
    Ho letto su vari siti che per l’ingresso in Grecia (e non solo) è sufficiente essere in possesso della certificazione verde (green pass).
    Durante la compilazione del documento PLF non mi viene richiesto quel tipo di certificazione, ma bensì quella di vaccinazione completa, etc..
    Io ho l’ultima dose del vaccino prenotata per il 27 luglio e dovrei partire il giorno 29 luglio

    Rispondi
    • Ciao Sofia, come indicato nella guida per entrare in Grecia puoi presentare un certificato di vaccinazione completata da almeno 14 giorni, che quindi non applica nel tuo caso, oppure un test negativo (PCR effettuato nelle ultime 72 ore o rapido eseguito nelle 48 ore precedenti all’arrivo), o eventualmente un certificato di guarigione.

      Il green pass lo puoi ottenere in seguito ad una di queste 3 condizioni, per cui se ad esempio hai fatto il tampone prima del viaggio, dovresti riceverlo via mail ed essere in grado di caricare il documento durante la compilazione del PLF quando richiesto.

      Rispondi
  24. Grazie per la guida, molto utile. Stavo compilando il modulo per la famiglia 2 adulti 1 ragazzo 15 anni. Mio marito ha completato il ciclo vaccinale, mentre io e mio figlio presenteremo l’esito del tampone rapido.

    Nel modulo alla voce Health Questions è possibile indicare una sola opzione. Indico tampone negativo e compilo un PLF a parte per mio marito? grazie

    Rispondi
    • Ciao Damiana, seguendo il regolamento è possibile compilare un solo PLF per famiglia, per cui non dovrebbero esserci problemi nel tuo caso.

      Purtroppo però le informazioni non sono molto chiare, per cui se vuoi stare più tranquilla meglio compilare 2 PLF separati.

      Rispondi
  25. Ciao, a fine agosto andrò a Naxos, ho un bambino che ha 11 anni, ma 12 di millesimo. Mi sapresti dire se per 12 anni si intende millesimo o compiuti x effettuare il tampone oppure no????

    Rispondi
  26. Buonasera Gianluca un test rapido eseguito 48 ore prima della partenza per arrivo in Grecia non è valido? Ho letto su molti articoli che viene comunque accettato. Porgo distinti saluti

    Rispondi
    • Ciao Rosalba, da qualche giorno viene accettato anche il test rapido antigenico effettuato nelle 48 ore precedenti all’arrivo in Grecia (ho aggiornato l’articolo). Un saluto e buon viaggio!

      Rispondi
  27. Ciao Gianluca, intanto ti ringrazio molto per aver messo a disposizione queste pratiche informazioni per viaggiare in Grecia.
    Parto sabato con la mia famiglia direzione Creta. Ti chiedo, nella compilazione del plf è sufficiente aggiungere solo mia moglie o devo includere anche i miei due figli(minorenni)?
    Un saluto.

    Rispondi
    • Ciao Davide, grazie a te per il tuo messaggio 🙂

      Devi inserire tutte le persone che viaggeranno con te, se i tuoi figli hanno meno di 12 anni non devono obbligatoriamente effettuare il tampone.

      Rispondi
  28. Chiedo il plf quanto tempo prima va compilato?
    La mia agenzia dice che va bene anche se lo compilo 48 ore prima della partenza ma poi su internet leggo che compilato il giorno prima della partenza.

    Rispondi
    • Ciao Tina, puoi compilare il PLF anche 48 ore prima e poi modificare eventuali dati e informazioni presenti al suo interno, ricordati però di ottenere un nuovo codice QR per ogni modifica effettuata.

      Rispondi
  29. Vado in Grecia (Naxos) a fine agosto.
    Quando rientrerò in Italia mi fermerò a Mikonos, un giorno, prima di prendere l’aereo
    Dovrò fare un test anche se sono vaccinata e riempire il modulo PLF/ Italia?
    Eventualmente il test a Naxos o Mikonos?
    Grazie Roberta

    Rispondi
    • Ciao Roberta, se hai la Certificazione verde COVID-19 e hai completato la vaccinazione da almeno 14 giorni con uno dei vaccini approvati dall’Unione Europea (Pfizer, Moderna, Janssen, Astra Zeneca) non devi fare il tampone, ma solamente compilare il Passenger Locator Form italiano obbligatorio per il rientro in Italia da uno dei Paesi dell’elenco C.

      Rispondi
  30. Un’informazione: nel caso volessi compilare il PLF form prima del risultato del tampone molecolare – è possibile farlo, o devo aspettare il momento dell’esito con documentazione? Pensavo di compilare il PLF form per stare tranquilla prima del risultato del tampone – tanto nel caso io fossi positiva è impossibile partire e se negativa avrò con me comunque il documento che lo attesta.
    E’ così? Mi è venuto questo terribile dubbio!
    Grazie

    Rispondi
    • Ciao Lara, puoi tranquillamente compilare il PLF prima dell’esito del tampone, se hai già tutte le informazioni richieste (hotel, indirizzo, numero del volo etc.).

      Rispondi
  31. Ciao sono Peppe, ho appena compilato il PLF intestato a me ed ho inserito la mia compagna nella componente famiglia, va bene? Poi mi chiedeva anche di inserire altri componenti il tour e visto che saremo in sei, tutti alloggiati allo stesso hotel, ho menzionato le altre due coppie al mio seguito nella dichiarazione, basta così o devono pure loro fare un PLF a parte? Un grazie anticipato a chi mi risponderà.

    Rispondi
    • Ciao Giuseppe, secondo il regolamento è possibile compilare un solo PLF per nucleo familiare e aggiungere eventuali compagni di viaggio, quindi se vivi con la tua compagna non ci sono problemi, in caso contrario puoi provare ad aggiungerla nella sezione “Travel Companions – Non-Family / Non-Same Household”.

      Per quanto riguarda le altre due coppie secondo me devono provvedere a compilare a loro volta un solo modulo, in ogni caso se vuoi essere sicuro puoi provare a chiedere direttamente all’Ambasciata greca di Roma su Facebook per risolvere qualsiasi dubbio.

      Rispondi
  32. Un ringraziamento e tantissimi complimenti a Gianluca per la collaborazione, professionalità e serietà che offre. Io dovrò recarmi in GR a Settembre e spero a cambiamenti specialmente con il PLF che già mi trova in panico dovendo compilare online al contrasto con la mia “tenera” età.

    Rispondi
    • Grazie per la tua testimonianza Maddalena, l’obiettivo di questo blog è quello di condividere articoli e guide di viaggio cercando sempre di essere utile e dando informazioni pratiche, e i commenti sono uno spazio ulteriore per poter aiutare i lettori.

      Speriamo davvero che per settembre si possa tornare gradualmente alla normalità, in ogni caso se le cose non dovessero cambiare e ti servirà una mano, scrivimi pure qui. Un caro saluto.

      Rispondi
  33. Ciao, grazie per la guida, è molto utile. Stavo per compilare il modulo in modalità famiglia ma mi è venuto un dubbio. Quando arriveremo a Creta (3 Agosto) sia mio marito che io saremo completamente vaccinati mentre il bambino non lo sarà. Andando avanti con il modulo vedo però che si può selezionare solo una opzione: vaccinati o tampone o guariti. Come devo fare? Dovrei fare un modulo separato per il bambino? Posso fare più moduli con la stessa utenza? Grazie mille, Annamaria

    Rispondi
    • Ciao Annamaria, grazie a te per il commento e per la tua domanda, sul regolamento viene indicato che bisogna compilare un solo modulo per famiglia, per cui non credo ci siano problemi nel tuo caso e non dovrebbe essere necessario fare un modulo separato anche per il bambino.

      Inoltre hanno annunciato qualche giorno fa di aver modificato l’età obbligatoria per il tampone ai bambini, spostandola da 6 a 12 anni.

      Rispondi
  34. Buonasera, prenderò il traghetto da Ancona per Patrasso il 2 luglio. Ho la prenotazione del test rapido alle 17.30 del giorno 1 luglio. Tutto ok se il traghetto rispetterà l’orario previsto, ma se ci dovessero essere ritardi secondo lei potrebbero farmi dei problemi all’arrivo?

    Rispondi
    • Ciao Danila, per quando è previsto l’arrivo in Grecia? Il test per essere valido deve essere effettuato nelle 72 ore precedenti al viaggio; in caso di ritardi potrebbero farti il test a campione all’ingresso.

      Rispondi
  35. io arriverò in Grecia il 22.06; ho compilato il mio PLF il 20.06 e ho ricevuto la mail di conferma;
    il QR code lo riceverò il 21.06 alle h. 23.00 (che in Grecia è mezzanotte… corretto?)

    Rispondi
  36. Chiedo un documento PLF in formato cartaceo esiste, in caso di problemi con il cell? Lo porto con me in formato cartaceo e nell’ eventualità che abbia problemi all Cell almeno sono tranquilla. Quindi non esiste la compilazione in italiano? Infine io vorrei compilare tutta la procedura prima poi il giorno prima di partire inserirvi il risultato tampone. Si può fare?

    Rispondi
    • Ciao Donatella, una volta terminata la registrazione puoi scaricare il documento in PDF o stamparlo e tenerlo con te in caso di problemi con il cellulare.

      Per il momento il PLF è disponibile solamente in inglese.

      Puoi modificare i dati fino al giorno prima della partenza, ricordati poi di scaricare il documento o codice QR aggiornato.

      Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *